BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Successo l’apertura dell’area archeologica Folla in Città Alta

La prima apertura dell'area archeologica conquista i bergamaschi: centinaia hanno aspettato con pazienza in vicolo Aquila Nera, dietro la Biblioteca Civica Angelo Mai, per ammirare gli scavi. Un angolo di Città Alta ancora nascosto, che merita di essere valorizzato come promette l'assessore alla Cultura Nadia Ghisalberti

La prima apertura dell’area archeologica conquista i bergamaschi: centinaia hanno aspettato con pazienza in vicolo Aquila Nera, dietro la Biblioteca Civica Angelo Mai, per ammirare gli scavi. Un angolo di Città Alta ancora nascosto, che merita di essere valorizzato come promette l’assessore alla Cultura Nadia Ghisalberti: “Tantissime persone in attesa di entrare dimostrano l’interesse verso la storia antica della città. In passato si è pensato poco alla fruibilità di questo luogo. Ora è il momento di renderlo facilmente visitabile e leggibile in un percorso archeologico che attraversa Città Alta con il Museo della Cattedrale e gli scavi del Palazzo del Podestà”.

Non si tratta dell’unica apertura straordinaria prevista nel 2015: altre visite saranno organizzate durante l’arco dell’anno, le prime delle quali si terranno l’ultima domenica del mese nelle seguenti date: 22 febbraio, 29 marzo, 26 aprile, 31 maggio. L’iniziativa continuerà poi per tutta l’estate fino al mese di settembre.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Aladino

    Ecco, se aprissero al pubblico più spesso certe perle, sarebbero iniziative consone al luogo che richiamano varie persone anche dall’estero; non piazza vecchia color fucsia………