BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Processo Green Hill, condannati i tre responsabili dell’allevamento

Il Tribunale di Brescia ha condannato per uccisione di animali e maltrattamenti il gestore, il direttore e il veterinario di Green Hill, l'allevamento di beagle destinati alla sperimentazione.

Un anno e sei mesi a Ghislaine Rondot e Renzo Graziosi, un anno a Roberto Bravi. Il Tribunale di Brescia ha condannato per uccisione di animali e maltrattamenti il gestore, il direttore e il veterinario di Green Hill, l’allevamento di beagle destinati alla sperimentazione. Assolto il secondo gestore, Bernard Gotti, per non aver commesso il fatto. Al processo era presente una ventina di animalisti e attivisti che ha manifestato gioia alla lettura della sentenza. "Pronunciata questa mattina la sentenza contro i dirigenti di Green Hill. Condannati Gislaine Rondot, Bernard Gotti, Roberto Bravi e Renzo Graziosi. Nessuno di loro si è presentato in aula – hanno scritto in un post su Facebook gli animalisti -. A di là delle pene decise dal giudice, la sentenza è storica. E’ il riconoscimento di quanto da noi affermato per anni e sempre ignorato. E’ la vittoria di tutti i cani là rinchiusi, uccisi, venduti", conclude il post.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Luca Lazzaretti

    Cioè..fatemi capire…se allevo topi per sperimentazione va bene, cani invece vado in galera? I topi son figli di un dio minore?? O tutti o nessuno secondo me.

  2. Scritto da Luciano Avogadri

    Sappiamo tutti che in Appello verrà tutto cancellato. Giustamente.

    1. Scritto da V

      Per il momento é andata nel miglior modo possibile.
      E malgrado te,giustamente qualcuno é contento!

    2. Scritto da Stefano

      Spero che il “giustamente” sia ironico…………….