BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Rivoluzione in casa WhatsApp: disponibile anche sul pc

WhastsApp è disponibile anche su pc. La rivoluzione è stata annunciata nelle ultime ore: attraverso il browser Chrome è infatti possibile collegare il proprio telefonino ad un'interfaccia pc così da avere anche sul proprio monitor tutti i messaggi che arrivano allo smartphone.

Più informazioni su

WhatsApp è disponibile anche su pc. La rivoluzione è stata annunciata nelle ultime ore: attraverso il browser Chrome è infatti possibile collegare il proprio telefonino ad un’interfaccia pc così da avere anche sul proprio monitor tutti i messaggi che arrivano allo smartphone. Per poter collegare lo smartphone alla versione desktop bisogna andare sul sito web.whatsapp.com, qui ci si trova davanti ad una homepage che mostra un QR code. Tale codice dovrà essere fotografato attraverso l’app di Whatsapp (bisogna andare sul menu e premere "Whatsapp Web"). Una volta fatto ciò il gioco è fatto. Praticamente la pagina web si connette al telefonino e tutti i messaggi Whatsapp passeranno sempre e solo attraverso lo smartphone. Per questo il caldo consiglio che viene dato agli utilizzatori di web Whatsapp è quello di usarlo solo con una connessione wifi operativa sul telefonino. Il rischio di vedersi recapitare una super bolletta telefonica per aver sfondato il proprio plafond internet è sempre dietro l’angolo. Piccolo neo, che gli sviluppatori dicono essere temporaneo, sono esclusi da questa novità tutti i clienti iphone. Apple, infatti, è molto rigida per quel che riguarda le modifiche alle app. Infatti per poter accedere al servizio è necessario aggiornare la applicazione sul telefonino. Quindi bisognerà attendere che Cupertino "accetti" le modifiche proposte da Whatsapp.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.