BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Le patate di McDonald’s? Sono preparate con 19 ingredienti

Secondo la trasmissione americana "Mithbusters", che ha indagato sulla produzione delle fries, sarebbe usata anche una sostanza aromatica derivata dalla carne di manzo che, di fatto, non renderebbe le patate di Mc un piatto vegetariano.

Più informazioni su

Crocanti, gustose, saporite. Le patate fritte sono uno dei tanti marchi di fabbrica di McDonald’s, la catena di fast-food più famosa del mondo. Ma in pochi – anzi, quasi nessuno – è mai venuto a conoscenza dei veri ingredienti che vengono usati per la loro preparazione.

A svelare il segreto ci ha pensato la trasmissione americana "Mithbusters" (che tradotto significa "Miti da sfatare"), che ha voluto guardare "dentro" le "fries" scoprendo che contengono la bellezza di 19 ingredienti: tra cui ci sono colza, soia, soia idrogenata, grano idrolizzato, latte idrolizzato, acido citrico e polidimetilsilossano (una sostanza della ‘famiglia’ del silicone che serve per proteggere le patatine dalle alte temperature). Secondo la trasmissione americana sarebbe usata anche una sostanza aromatica derivata dalla carne di manzo che, di fatto, non renderebbe le patate di Mc un piatto vegetariano. Gli oli e gli aromi avvolgono le patatine una volta che queste sono state raccolte, tagliate e immesse in una macchina che le rende tutte uguali e con quella classica forma. Infine vengono salate, sottoposte a un congelamento rapido e quindi impacchettate per poi essere spedite nei vari fast food. Qui, prima di arrivare nel piatto, vengono fritte una seconda volta.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.