BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La rassegna Altri Percorsi riparte con Be Normal al Teatro Sociale

Venerdì 23 gennaio alle 21 la stagione 2014/2015 di “Altri Percorsi” riparte al Teatro Sociale con “Be Normal!”, lo spettacolo di Teatro Sotterraneo che riflette in modo originale sul conflitto tra le generazioni di oggi.

Più informazioni su

La stagione 2014/2015 di “Altri Percorsi” riparte il 23 gennaio alle 21 al Teatro Sociale con “Be Normal!”, lo spettacolo del Teatro Sotterraneo che propone una riflessione originale sul conflitto tra le generazioni di oggi e sui giovani che spesso si confrontano con ambizioni irrealizzabili.

Con l’ironia e il senso dell’assurdo che da sempre caratterizza le produzioni del Teatro Sotterraneo, “Be Normal!” rappresenta una giornata impossibile, in cui dal risveglio alla notte due attori attraversano un numero surreale di situazioni e contesti a cui sono chiamati a sopravvivere quasi come avatar di un videogame, colpo su colpo, morendo e andando avanti, vincendo e perdendo, cadendo e rialzandosi, per ottenere un lavoro, per partecipare a un rituale collettivo o anche solo per compiere un piccolo gesto quotidiano carico di senso.

Teatro Sotterraneo non lavora sulla narrazione in senso stretto e non inscena personaggi fissi: il gruppo sviluppa da sempre una scrittura scenica fatta di quadri, visioni che si alternano, cambi repentini, un meccanismo in cui l’interazione diretta col pubblico, ludica quanto “scomoda”, diventa parte integrante dello spettacolo.

“Be Normal!” si presenta per quello che è: una messinscena di una giornata anormale, in cui può accadere di tutto, nel bene e nel male, in cui l’obiettivo in fondo è tornare a casa sani e salvi, attori, tecnici, pubblico e chiunque altro dovesse passare di lì per caso.

I biglietti (da 12.10 a 18.70 euro) sono in vendita alla biglietteria del Teatro Donizetti aperta da martedì a sabato dalle 13 alle 20. Tel. 035.4160601/602/603.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.