• Abbonati
Lega pro

L’atalantino Rossi, portiere goleador della Lupa Roma-Video

Il numero 1 della Lupa Roma domenica ha trovato il gol del 2-2 al 93' con uno stacco di testa da bomber vero. Una grandissima soddisfazione per il portierone classe 1991 cresciuto nelle giovanili di Zingonia e ancora di proprietà dell'Atalanta.

E alla fine arriva Francesco. No, non è il titolo di un film ma il riassunto più corto e preciso che può raccontare il pareggio tra Lupa Roma e Messina di domenica. Ma andiamo con ordine: il Francesco in questione è Francesco Rossi, portiere classe 1991 di proprietà del’Atalanta e in prestito alla formazione capitolina, e il match di cui vi vogliamo parlare è appunto Lupa Roma-Messina valido per il campionato di Lega Pro. I siciliani sono avanti 2-1 a pochi secondi dal triplice fischio, per questo al 93′ anche l’estremo difensore Rossi decide di salire nell’area di rigore ospite per cercare di sfruttare l’ultimo calcio d’angolo del match. Ed è proprio lì che succede l’incredibile: Raffaello batte il corner dalla destra, la palla arriva sulla testa del portierone di proprietà dell’Atalanta che trova l’incornata vincente con uno stacco e una girata da bomber d’area di rigore. E’ il gol del 2-2 e sul campo è il delirio totale con i compagni di squadra e i dirigenti in panchina che inseguono Rossi per festeggiare una rete che ha il sapore della doppia impresa: per come è arrivata, al 93′, e per chi l’ha realizzata, un portiere.

Guarda il gol del portiere cresciuto nelle giovanili nerazzurre

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI