BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Denis-Pinilla, chance di riscatto a San Siro Ancora insieme col Milan

Colantuono sembra intenzionato a riproporre il tandem offensivo sudamericano che contro il Chievo non ha entusiasmato: contro i rossoneri Cigarini dovrebbe riprendersi le chiavi del centrocampo, ripensando al suo gol vittoria di due stagioni fa.

Più informazioni su

Un altro quindici settembre 2012: è quello che sognano i tifosi nerazzurri per la trasferta di San Siro di domenica 18 gennaio (fischio d’inizio alle 15) quando l’Atalanta scenderà in campo contro il Milan degli ex Inzaghi, Montolivo e Bonaventura.

Allora a decidere fu un gol capolavoro di Cigarini, una rasoiata di sinistro su sponda di Denis che si infilò alle spalle di Abbiati: una rete, e una vittoria, che cancellarono definitivamente la penalizzazione di due punti con la quale i nerazzurri iniziarono quel campionato.

Nei cinquantatre precedenti giocati a San Siro tra le due squadre il Milan ha collezionato 28 vittorie contro le 8 dell’Atalanta, 17 i pareggi di cui l’ultimo fu uno spettacolare 3-3 nella stagione 2002-2003.

Il Milan non irresistibile delle ultime uscite è sicuramente uno stimolo in più per tentare il colpaccio: dopo tre pareggi consecutivi, e lo ha ammesso lo stesso Colantuono, all’Atalanta serve una vittoria.

Ecco perchè contro il Milan la scelta più probabile sembra essere nuovamente quella di Pinilla al fianco di Denis, con Moralez dirottato sulla corsia di sinistra e Zappacosta alto a destra. Colantuono recupera Benalouane che prenderà il posto dello squalificato Bellini e andrà a comporre la linea a quattro insieme a Stendardo, Biava e Dramè. In mezzo al campo più Cigarini che Baselli al fianco di Carmona.

Il Milan ha perso Zapata e De Sciglio e Inzaghi deve fare a meno anche di Essien e Honda, impegnato in Coppa d’Asia: il tecnico rossonero ha scelte quasi obbligate in tutti i reparti, soprattutto in difesa dove Abate, Mexes, Rami e Bonera dovrebbero strappare una maglia da titolare. A centrocampo partono dal primo minuto i due grandi ex Montolivo e Bonaventura con De Jong, davanti Cerci nel tridente con El Shaarawy e Menez.

Milan-Atalanta (ore 15)

Probabili formazioni

Milan (4-3-3): Diego Lopez; Abate, Mexes, Rami, Bonera; Montolivo, De Jong, Bonaventura; Cerci, Menez, El Shaarawy. All. Inzaghi 

Atalanta (4-4-2): Sportiello; Benalouane, Stendardo, Biava, Dramè; Zappacosta, Cigarini, Carmona, Moralez, Denis, Pinilla. All. Colantuono 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.