BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Caso Monella, Lega in piazza all’arrivo del ministro Orlando

I primi cittadini della Lega Nord saranno in piazza il 26 gennaio, giorno in cui a Bergamo arriverà il ministro della Giustizia Andrea Orlando, per protestare contro la mancata grazia ad Antonio Monella.

Più informazioni su

Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano si è dimesso senza poter firmare la grazia ad Antonio Monella, il bergamasco in carcere con l’accusa di aver ucciso un ladro che gli stava rubando l’auto dal cortile di casa. Il provvedimento è stato chiesto a gran voce dalla Lega Nord, soprattutto dai sindaci del Carroccio che hanno discusso e approvato ordini del giorno di sostegno all’imprenditore nei rispettivi Consigli comunali.

E’ per questo motivo che i primi cittadini saranno in piazza il 26 gennaio, giorno in cui a Bergamo arriverà il ministro della Giustizia Andrea Orlando. L’esponente dell’esecutivo Renzi non ha firmato la richiesta di grazia nonostante il parere favorevole del magistrato di Sorveglianza, della Procura generale e dei funzionari del ministero. Orlando sarà relatore del convegno “La sfida di una giustizia più efficiente” in programma il 26 gennaio alla Borsa Merci, ore 17. Al tavolo dei relatori anche il sindaco Giorgio Gori, il presidente del tribunale Ezio Siniscalchi, il presidente dell’ordine degli avvocati Ermanno Baldassarre, la dottoressa Ezia Maccora dell’associazione nazionale dei magistrati.

“I nostri sindaci saranno in piazza perché vogliono chiedere un incontro al ministro della Giustizia – spiega il segretario della Lega Nord Daniele Belotti -. I Consigli comunali che guidano hanno votato una delibera con la richiesta di grazia per Antonio Monella e quindi esigono spiegazioni. Da notare che a questo incontro, organizzato da una corrente di partito, partecipa anche il presidente del tribunale di Bergamo. L’Ordine degli avvocati l’ha inserito anche nei seminari di formazione con due crediti. Mi dispiace solo per i poveri avvocati, magari non di centrosinistra, costretti a fare le truppe cammellate del Pd per due soli maledetti crediti”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da gigi

    leghisti, giocatevi una grazia per la fine del processo a Umberto Bossi e Delfino, pardon, Trota

  2. Scritto da Beppe

    Se uno entra in casa mia o vostra di notte, con moglie e bimbi presenti, cosa fareste voi ? Gli offrite il caffè ? O lo invitate cena ? Io voglio vedere voi che tanto parlate in quella situazione è poi parlare. È bello chiacchierare perché non si è vittime.

    1. Scritto da pablo

      ladro colpito alle spalle, mentre fuggiva. questi sono i fatti. è uno scenario diverso da quello che lei descrive. tra parentesi, io sarei d’accordo per la grazia, perchè a questo punto credo che il sig. Monella, con quel che ha passato, la prossima volta non estrarrebbe l’arma.

  3. Scritto da mario59

    Una cosa è certa..quando la politica si occupa direttamente dei guai di una o più persone, che lo faccia in buona fede o per strumentalizzazione, di sicuro i tempi di soluzione del problema si allungano a dismisura…in questo caso se la lega se ne stava fuori, quasi sicuramente il signor Monella oggi sarebbe a casa.
    Questo accade quando l’intervento del governo o del presidente della Repubblica è richiesto da un partito che sta all’opposizione.

  4. Scritto da Curius

    Se il morto fosse stato, che ne so, di Seriate, a che punto della protesta saremmo ?

    1. Scritto da il polemico

      ma se il morto è un ladro che ti sta rubando in casa,ha senso sapere da dove viene?

      1. Scritto da Curius

        Possibile che non ne “afferri” una che è una ? Mi riferisco al’atteggiamento della Lega di cui parla l’articolo !

        1. Scritto da il polemico

          vuoi dire che la lega e il comune di seriate appoggierebbe il ladro se fosse stato di seriate?dove hai letto ste boiate?

          1. Scritto da Curius

            Bacio . Sarà per un’altra volta.

  5. Scritto da ureidacan

    Ah, quindi il Presidente del Tribunale, i giudici e gli avvocati non devono partecipare ai convegni sulla giustizia con il Ministro perchè il segretario provinciale della Lega non vuole?

    1. Scritto da avvocato

      Ah, quindi un avvocato per avere due preziosi crediti formativi deve partecipare a un convegno organizzato da partito? Ma all’Ordine si rendono conto? Io a un incontro del Pd non ci vado! E anche il presidente del Tribunale farebbe bene ad evitare di creare un precedente altrimenti gli tocca intervenire anche ai convegni della Lega…

      1. Scritto da vacario

        Siamo sicuri che basti usare il nick avocato per esserlo?

      2. Scritto da silvio

        Ma genio di un avvocato, lo sai vero che al convegno c’è il ministro della giustizia vero???? E che il presidente del tribunale amministra la giustizia vero????

      3. Scritto da Giorgio

        Orlando è ministro della Repubblica e, per inciso , della Giustizia., non è li come “esponente di un partito” ! Come tale sarebbe un relatore di peso in qualunque congresso che tratti tali tematiche , o no ?

  6. Scritto da Dante

    Se la Lega avesse fatto meno baccano ora la situazione del sig. Monella sarebbe risolta

    1. Scritto da A.Z. BG

      Quindi governo e napolitano sono razzisti,in base alla legge mancino.Discriminano le proposte delle persone in base alla loro fede e colore politico,anche se per il bene della propria gente.Non che sia nuovo il loro razzismo verso la gente Lombarda, loro preferiscono africani(che vanno a prendere direttamente i africa con le navi militari)e criminali di ogni specie che lasciano impunemente delinquere a casa nostra,come nel caso del Sig.Monella ma che si debba anche star zitti se no guai…

    2. Scritto da il polemico

      quindi vuoi dire che il governo e l’ex presidente non hanno dato la grazia per non compiacere la lega che ha dato ampio risalto alla questione?che allegria sapere che il governo oltre ad essere incapace,è pure permaloso e vendicativo….

      1. Scritto da franco

        ci sei arrivato finalmente! …senza intervento della lega sarebbe già a casa sua. .è da un bel po’…

        1. Scritto da il polemico

          che allegria di governo e di ex presidente ci troviamo allora……..