BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Parte la corsa al Colle Chi dopo Napolitano? Vota il tuo presidente

E' iniziata ufficialmente la corsa al Colle. La Camera ha fissato l'elezione per il nuovo capo dello Stato dopo le dimissioni di Giorgio Napolitano: 29 gennaio alle 15.

Più informazioni su

E’ iniziata ufficialmente la corsa al Colle. La Camera ha fissato l’elezione per il nuovo capo dello Stato dopo le dimissioni di Giorgio Napolitano: 29 gennaio alle 15. In totale dei Grandi elettori saranno 1009, ma da questa cifra vanno sottratti i presidenti delle Camere che per prassi non votano. La composizione del Parlamento in seduta comune, ad ogni modo, prevede i 945 parlamentari (630 deputati e 315 senatori), i 6 senatori a vita (oltre a Ciampi, Monti, Elena Cattaneo, Piano, Rubbia e Napolitano) e i 58 delegati regionali (3 per ciascuna regione tranne la Val d’Aosta che ne invia uno).

Il premier Matteo Renzi è ottimista: "Ragionevolmente a fine mese avremo il nuovo presidente della Repubblica. Le forze politiche non hanno brillato: stavolta non possiamo fallire".

Iniziano a circolare i primi nomi, anche se non sono escluse sorprese prima dell’inizio del voto. Noi ne elenchiamo alcuni “quirinabili”: Walter Veltroni, Anna Finocchiaro, Romano Prodi, Giuliano Amato, Pietro Grasso, Vittorio Feltri, Piero Fassino, Mario Draghi, Pierluigi Bersani, Emma Bonino, Pia Locatelli,  Raffaele Cantone, Pierferdinando Casini, Pier Carlo Padoan, Stefano Rodotà, Carlo Petrini, Gino Strada, Elena Cattaneo, Mario Monti, Gustavo Zagrebelsky.

Quale vorresti fosse il tuo presidente della Repubblica? Clicca qui e vota il sondaggio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da domenio

    grande personalità, garante costituzionale, ma soprattutto non si fa manovrare da renzi FRANCO MARINI

  2. Scritto da giovanna

    feltri the numberone!

  3. Scritto da tina parisi

    che voti il popolo

  4. Scritto da marisa

    La Boldrini

  5. Scritto da aria fritta

    Vota il tuo presidente: il presidente di chi????:
    viene NOMINATO dai parlamentari. Tali personaggi sino a poco tempo fa venivano descritti dalla stampa come una congrega di “mancati carcerati” . Adesso lasceranno che venga indicato un nome qualunque ma “garante” dei loro privilegi e si precipiteranno a votarlo

  6. Scritto da Fabrizio

    Per me un’ottimo presidente sarebbe Montezemolo. ….ho visto che anche nonostante abbia avuto diverse difficoltà. ….è sempre stato dalla parte delle aziende che dirigeva ed ha sempre elogiato i suoi dipendenti ;-)

  7. Scritto da Paolo

    Tanto è soltanto un fantoccio di rappresentanza. Assurdo che ci costi simili cifre con tutto il cerimoniale che lo circonda. Paese vecchio e di vecchi. Giovani, non andatavene, scacciate certi vecchi cialtroni che vi precludono opportunità e futuro

  8. Scritto da A.Z. BG

    NERONE!

  9. Scritto da Merlino

    Nessuno dei nomi proposti mi pace, spero solo che l’eletto rinunci al compenso come presidente, un bel segno vista la crisi e che soprattutto nessuno di loro è indigente!

  10. Scritto da perfetto

    natalino balasso (guardare il suo video “scende in campo” e poi ditemi se non merita di fare il nostro presidente!)

  11. Scritto da paolo

    Monti,ha il prestigio internazionale, non è di destra né di sinistra.

    dà affidamento.

    1. Scritto da molto meglio

      se fosse ancora vivo sarebbe stato molto più affidabile il povero Rocco dela Talanta

  12. Scritto da il mio

    Silviooooooookk

    1. Scritto da Patrizio

      Non so quanti italiani si fanno. Spero pochi. C’è chi proprio non capisce nemmeno dopo che la verità è emersa svariate volte.
      A qualche Italiano non interessa risolvere i problemi di tutti. Meritiamo veramente quello che abbiamo avuto negli ultimi 25 anni??? E’ disarmante italiani così poco riflessivi, con proprie idee senza essere imboccati dai politici.

  13. Scritto da alex

    Rocco Siffredi

  14. Scritto da Corrado

    Una donna: Finocchiaro o Gelmini

    1. Scritto da Gigi

      Gelmini è scartata a priori perchè troppo giovane.Questo che in Italia non si possa fare il presidente della Repubblica prima dei 50 anni è una mancanza.Possibile che il nostro Paese sia sempre in mano alle persone di una certa età.Non voglio sminuire l’esperienza e la capacità ma l’età più giovane porta più entusiasmo e magari meno coinvolgimenti poco leciti……
      P.S..Sono un settantenne ma opterei volentieri per un trent/quarantenne

    2. Scritto da Patrizio

      Ora vanno di moda le donne. Soprattutto qui bisogna guardare alle capacità. gelmini direi proprio di NO, Lombarda, laureata in Calabria. Prova a indovinare il perchè. Ha già fatto figuraccie a livello mondiale quando ha parlato dell’esperimento del CER.
      Non è facile trovarlo affidabile e capace. Non queste due.

  15. Scritto da pablo

    alberto ribolla!

  16. Scritto da luca

    Pietro Grasso

  17. Scritto da Magister

    Topo Gigio!

  18. Scritto da nino cortesi

    Zagrebelsky l’unico che ha detto che il governo Renzi è abusivo.
    Verità sacrosanta e milioni di sepolcri imbiancati

    1. Scritto da martin Scortese

      Anche altri, tipo Toti han detto lo stesso ; Zagrebelsky comunque è un furbetto che campa alla grande da decenni con la sua “libertà e giustizia” sparlando contro tutto e tutti : è solo un grillo più raffinatuccio

  19. Scritto da Cris

    Quacuno che ha avuto il coraggio di andare contro la mafia…e non a paura .

    1. Scritto da dai!

      E magari sa anche la grammatical.

    2. Scritto da Vikingo62

      Con questi requisiti mi sa che dovremo andare a cercarlo all’estero ! E comunque finchè presidente della repubblica e primo ministro non li eleggerà il popolo sovrano non sarà mai vera democrazia.

      1. Scritto da Patusù

        Poi però ci spieghi cosa fa l’uno e cosa fa l’altro e perchè due ! E , dato che una delle due posizioni è definita dalla Costituzione come “di garanzia”, ci spieghi anche come si fa a suffragio diretto senza la mediazione tra i politici già eletti. O scegli una repubblica parlamentare o una presidenziale . Il popolo dev’essere sovrano, non bue.