BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il rap di Ghemon al Druso; con lui Giulia Spallino

Ghemon propone il suo nuovo disco “Orchidee” e il relativo singolo trainante “Quando imparerò”. Lo accompagna la bergamasca Giulia Spallino, anche lei ha recentemente dato alle stampe il suo primo disco.

Al Druso di Redona, venerdi 16 gennaio ci sarà Ghemon, rapper affermato nel panorama italiano.

Ghemon si distingue dalla musica dei suoi colleghi perché tratta temi più “impopolari” rispetto a quelli che sono caratteristici dei Club Dogo, di Fabri Fibra...

Durante la serata l’MC avellinese presenterà il suo nuovo disco “Orchidee” ed il relativo singolo trainante “Quando imparerò”, entrambi sono stati giudicati positivamente dalla critica e l’album “Orchidee” è considerato il miglior lavoro del rapper.

Al fianco di Ghemon ci sarà Giulia Spallino, cantante bergamasca (è di Zanica) che da qualche anno a questa parte si sta facendo spazio nella scena musicale italiana.

Giulia è da sempre stata appassionata alla musica, ma ha intrapreso la sua carriera musicale solo all’età di 22 anni suonando in vari gruppi e band fino a cominciare una carriera da solista.

E’ però bastato poco temp per farsi un nome e la sua popolarità cresce al punto di arrivare a produrre canzoni in featuring con alcuni tra i più grandi artisti italiani come per esempio Inoki, uno dei più famosi rapper italiani presenti oggi sulla piazza.

È da poco uscito il suo primo disco: nei testi delle canzoni dell album si riscontra una forte introspezione e si capisce chiaramente che l’artista si racconta, quasi a voler condividere con gli ascoltatori le proprie paure e le proprie insicurezze. Il disco ha avuto recensioni positive testimoniate anche dalla presenza costante della cantante nei locali della bergamasca dove è oramai conosciuta e affermata.

Giulia Spallino però non si ferma qui, continua a lavorare al suo progetto, ovvero quello di raggiungere una fama tale da concederle di vivere di musica: ci saranno in futuro concerti in locali e discoteche anche fuori Bergamo: con le recensioni positive riscosse dal pubblico del web, rappresenta infatti una delle realtà musicali positive.

Per chi ancora non conosce Giulia Spallino la serata di venerdi 16 gennaio al Druso di Redona può essere un’ottima occasione per farsi un’opinione, in compagnia inoltre di un artista del calibro di Ghemon una garanzia per gli amanti dell’Hip-Hop.

Alberto Galli

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.