BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Menù di classe a 35 euro Il 15 gennaio si riparte con un “Pensiero Etico”

Trentacinqueuro.it torna dal 15 gennaio con una nuova proposta: “Pensiero Etico” non è solo un prezzo ma una filosofia del cibo a sostegno dei “Guardiani del territorio”, proponendosi di sostenere l'utilizzo di prodotti locali, genuini, naturali e rispettosi dell'ambiente e degli animali dai quali provengono.

Trentacinqueuro.it, la fortunata iniziativa di un gruppo di buoni ristoranti di Bergamo e Provincia, ritorna dal 15 gennaio e annuncia grandi novità. Da quest’anno non sarà più solo una proposta commerciale, abbiamo infatti pensato di evolverla anche in una proposta gastronomica o meglio, in un momento per comunicare ai nostri ospiti l’impegno verso una filosofia del cibo a sostegno dei “Guardiani del territorio Orobico”.

Questo è uno dei motivi che ci ha portato a definire la nuova iniziativa un “Pensiero Etico” inteso come la possibilità di sostenere l’utilizzo di prodotti locali, genuini, naturali e rispettosi dell’ambiente e degli animali dai quali provengono. L’idea è questa: in ogni menù dei nostri ristoranti sarà presente il piatto che più rappresenta il nostro territorio: i Casonsèi alla Bergamasca.

Ogni ristorante seguirà un filo comune nella preparazione del piatto utilizzando due importanti ingredienti tipici: il burro delle Orobie e il formai de Mut 2.12 (formaggio stagionato annata 2012 chiamato da noi con termine tecnologico moderno, appunto 2.12). Questi due alimenti vengono prodotti nelle nostre valli da piccoli allevamenti con meno di venti vacche e che producono ciascuna una ventina di litri di latte al giorno; abbiamo scelto di sostenere anzi, presidiare come si dice oggi, queste piccole realtà rurali riunite nella Latteria Sociale di Branzi, per aiutarli a credere nel proprio prodotto, risultato ottenuto dal lavoro di intere generazioni rimaste estranee alla contaminazione industriale. Abbiamo voluto premiare queste persone nominandoli “Guardiani del territorio Orobico” per l’ estremo rispetto degli animali e per il loro sostegno alle nostre valli che possono così rimanere vive economicamente e mantenere la loro integrità paesaggistica.

In tal senso si colloca l’idea del “Pensiero Etico” nel desiderio di sostenere un comportamento gastronomico, sia da parte dei ristoratori che dei consumatori, lontano dallo sfruttamento animale e del territorio. Consapevoli di essere una goccia in mezzo al mare, siamo comunque orgogliosi far assaggiare in anteprima agli ospiti di trentacinqueuro.it il piatto che con grande orgoglio verrà presentato al mondo in occasione di Expo 2015.

Appuntamento a tutti a partire dal 15 gennaio! (menù completo inclusa una bottiglia di vino ogni due persone a 35 euro per persona tutto compreso) Tanti buoni ristoranti di Bergamo e Provincia vi aspettano!

Concorso fotografico: vieni a cena da trentacinqueuro.it , fai un selfie o una foto dentro o nei pressi del ristorante con il tuo smartphone, curiosa, simpatica, artistica, seria o altro, taggala e noi premieremo le più belle con cene per due a menù trentacinqueuro.it. Scatta la Foto e vinci la tua emozione!

Ecco tutti i ristoranti della provincia aderenti all’iniziativa:

Arti Ristorante (Bergamo)

Balicco Ristorante (Bergamo)

Baretto di San Vigilio (Bergamo Alta)

Bellaria Ristorante (Almenno S. Salvatore)

Binomio Caffe Ristorante (Dalmine)

Cantina Lemine (Almenno S. Salvatore)

Cece e Simo Ristorante (Bergamo)

Da Mimmo (Bergamo Alta)

Don Luis (Torre Boldone)

Enoteca Zanini (Bergamo)

Fatur (Cisano B.)

Giordano Ristorante (Cavernago)

I Sapori di Terra e Mare (Bergamo)

Il Gourmet (Bergamo Alta)

La Corte Del Noce (Villa D’adda)

La Fricca Trattoria (Bergamo)

La Marianna (Bergamo Alta)

La Tana (Bergamo Alta)

Lalimentari (Bergamo Alta)

Le Ciel Restaurant (Madone)

M1lle (Bergamo)

Mariet Ristorante (Romano Lombardia)

Negrone Ristorante (Scanzorosciate)

One Restaurant (Dalmine)

Opera Restaurant (Sorisole)

Pampero Ristorante (Ranzanico)

Panoramico (Fonteno)

Ponte di Briolo (Valbrembo)

Ristorante della Torre (Trescore)

Ristorante Parco dei colli (Ponteranica)

Trattoria del Sole (Fiorano al Serio)

Trattoria del Tone (Curno)

Trattoria Falconi (Ponteranica)

Trattoria Sant’Ambroeus (Bergamo Alta)

Trattoria Visconti (Ambivere)

Zu Ristorante (Riva di Solto)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da nico

    guardi che forse è lei che non legge bene: l’iniziativa è già stata proposta in passato (e infatti il titolo dice riparte) e peraltro ne ho anche usufruito. Dico che avrebbe avuto più senso proporre un menu senza casoncelli a 35 euro (a persona) e uno coi casoncelli a 35 euro (per due persone)… blablabla… così da dare occasione ghiotta per mangiare in ristoranti solitamente dai prezzi più elevati.

  2. Scritto da Le gourmand

    Indubitabile che sia un menù di classe. Quale? Abbiente, ovvio!

  3. Scritto da Gina

    e vi sembra poco con la crisi che c’è, Noter i solc mi scua mia sò

  4. Scritto da nico

    …l’iniziativa dei menu a 35euro era ed è interessante: mi lascia perplesso il prezzo di 35euro per un menu con un piatto di casoncelli (e poi?): potrebbe avere molto più successo se tale menu (abbinato a un antipasto o a un secondo più caffe’/acqua/vino/coperto) fosse proposto a 35euro per 2 persone.

    1. Scritto da Savere chiappò

      Leggi bene…i ristoranti in questione propongono appunto un menù che comprende i casoncelli…..non solo quelli!
      è un occasione ghiotta per mangiare in ristoranti solitamente dai prezzi più elevati…