BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Cantamessa, la chiamata al 118 prima di essere investita-Ascolta l’audio

"Ci sono un gruppo di ragazzi che si stanno picchiando con una sbarra di ferro, correte. Io intanto vado a vedere come stanno". Sono le ultime parole pronunciate da Eleonora Cantamessa, la dottoressa 44enne di Trescore Balneario investita e uccisa a Chiuduno l'8 settembre 2013

 "C’è un gruppo di ragazzi che si stanno picchiando con una sbarra di ferro, correte. Io intanto vado a vedere come stanno. Anche se ho paura". 

Sono le ultime parole pronunciate da Eleonora Cantamessa, la dottoressa 44enne di Trescore Balneario investita e uccisa a Chiuduno l’8 settembre 2013, mentre era intervenuta per soccorrere un ragazzo indiano coinvolto in una rissa fra connazionali.

La registrazione dell’audio con le parole della dottoressa mentre chiama il 118, è stata fatta ascoltare in aula durante la prima udienza nel processo a carico di Vicky Vicky, presente in aula, accusato di duplice omicidio volontario della dottoressa e del fratello, morto investito insieme alla donna.

Secondo il pm Fabio Pelosi, l’imputato, alla guida della sua vettura, puntò il gruppo pensando che lì ci fossero ancora i rivali. Travolse invece la Cantamessa, che stava soccorrendo il fratello Baldev Kumar, uccidendoli entrambi.

La telefonata si interrompe quando un agente, dopo aver ricevuto la chiamata dai medici, chiede alla donna il luogo esatto della rissa. Probabilmente proprio nel momento in cui Eleonora Cantamessa viene investita mortalmente.

Ascolta l’audio della telefonata al 118 cliccando qui sotto:

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.