BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Disordini post-derby Curve Roma e Lazio chiuse solo un turno

Dopo i disordini del derby di domenica scorsa sono arrivati dei provvedimenti anche per le tifoserie della Capitale: le curve di Lazio e Roma saranno chiuse per un solo turno di campionato, con la sud giallorossa che resterà deserta anche per una gara di Coppa Italia.

Non solo Bergamo. Dopo i disordini del derby di domenica scorsa sono arrivati dei provvedimenti anche per le tifoserie della Capitale, anche se l’impressione è che sia stata usata la "mano leggera": le curve di Lazio e Roma saranno chiuse per un solo turno di campionato, con la sud giallorossa che resterà deserta anche per una gara di Coppa Italia. E’ stata questa la decisione del Comitato di analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive (il Casms), appositamente convocato per approfondire i profili di rischio dell’incontro Lazio-Napoli in programma a Roma il 18 gennaio. Nella circostanza, il Comitato ha analizzato anche i gravi fatti accaduti nellultima giornata di campionato in occasione del derby della Capitale, segnato da una ripetuta esplosione di ordigni lanciati dalla curva sud verso l’area antistante una delle porte per l’intera gara, dall’atteggiamento aggressivo di un nutrito gruppo di tifosi laziali nelle adiacenze dello stadio e dal rinvenimento di un ordigno con potenzialità letale e bottiglie molotov nell’autovettura di un tifoso romanista frequentatore della curva sud nei pressi dello stadio.

La Curva Nord della Lazio, in occasione del prossimo incontro di domenica con il Napoli, resterà chiusa con possibilità di accesso solo ai possessori della tessera del tifoso "SS Lazio 1900" ed ai bambini in possesso della "cucciolone". Per la stessa partita, in ragione delle complesse condizioni ambientali determinate dalla possibilità di contatti in città della tifoseria organizzata partenopea con quella tifoseria romanista, la vendita dei tagliandi sarà riservata ai soli residenti nella regione Lazio.

Anche la Curva Sud della Roma rimarrà chiusa nelle partite con l’Empoli, di Coppa Italia del 20 gennaio e di campionato del 31 successivo, con accesso consentito soltanto ai possessori della tessera del tifoso "A.S. Roma Club Privilege".

Nulla a che vedere, dunque, con il pugno durissimo utilizzato dallo stesso Casms a fine novembre (dopo i disordini post-Atalanta-Roma) nei confronti degli ultrà bergamaschi e di tutti i tifosi atalantini sprovvisti di Tessera del tifoso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da gigi

    immagino le riunioni dell’ Osservatorio, quattro persone, due laziali e due romanisti…pero’ si sono scordati di daspare il carroarmato, grazie

  2. Scritto da paolo

    comunque tutti quelli che avevano la tessera del tifoso hanno potuto vedere la meravigliosa partita Atalanta-Chievo… non vedo dove sia il problema. e poi nessuno spiega perchè i tifosi “presunti per bene” non vogliono fare la tessera.

    1. Scritto da poeret

      veramente è stato spiegato e rispiegato, per l’Art.9 ..la invito a leggerlo e magari capirà che è incostituzionale e limita totalmente la liberta di una persona che ha già pagato con anni di daspo e anche di chi si trova solo a dover affrontare un processo (affrontare, quindi potrebbe esser innocente).

      1. Scritto da paolo

        l’articolo 9 di cosa. spiegato e rispiegato da chi? dal bocia? io continuo a sentire gente che dichiara di essere “tifoso per bene”, che però non vuole essere registrata. è come se io, che sono un viaggiatore per bene, pretendessi di salire su un aereo senza i controlli, o senza il passaporto… se vuole spiegarmelo con parole sue va benissimo, altrimenti mi dia riferimenti precisi di quello che dovrei leggere e che, teoricamente, mi convincerebbe che hanno ragione gli ultra’.

  3. Scritto da Rbs

    vogliamo il terzo tempo del tifoso calcistico!!! 100 da una parte 100 dall’altra e botte da orbi a mani nude!!! Che spettacolo….io pagherei per assistere allo spettacolo…..

    1. Scritto da Almagro

      E io pagherei per partecipare

  4. Scritto da alfio

    Cose già preannunciate,non scherziamo siamo in italia. Comunque finché avremo una dirigenza cosi muta e immobile è chiaro che i potenti la faranno sempre da padrona. Mi sa che qualcuno rema contro.

  5. Scritto da claudio

    Avevate dubbi? Poi I Romani non hanno avuto un Gori a invocare Il pugno duro

  6. Scritto da micio

    Ed ora speriamo che il Sig. Prefetto dopo non aver fatto nulla x Atalanta-Roma ed al contrario molto per le altre partite….. si ravveda con un grosso esame di coscienza visto che a Roma questa manca….non solo nel calcio….

  7. Scritto da noooooo

    non ci voleva, sai che piagnistei adesso gli ultras dell’atalanta…

    1. Scritto da RR

      Piangiamo xchè a noi non piace essere sodomizzati.A te si, vero?

  8. Scritto da Almagro

    “La giustizia è uguale per tutti”….ed il bello è che c’è in giro gente che ci crede ancora.

  9. Scritto da Frank zappa

    Due pesi due misure, niente di nuovo….