BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Trasferta amara per la Foppapedretti, ko e senza punti

Le rossoblù a Viadana incassano un turno sfavorevole e la seconda di ritorno di regular season scivola via senza punti. Merlo e compagne non sono riuscite a vendicare la sconfitta al tie break del girone di andata e in casa della Pomì Casalmaggiore si sono arrese dopo quattro set.

Non è andata. La Foppapedretti incassa un turno sfavorevole e la seconda di ritorno di regular season scivola via senza punti. Le rossoblu non sono riuscite a vendicare la sconfitta al tie break del girone di andata e in casa della Pomì Casalmaggiore hanno lottato per quattro set, hanno provato a tenere l’equilibrio fino alla fine, ma dopo due ore di gioco si sono viste costrette alla resa.

Si parte con il sestetto collaudato nelle ultime gare: Loda, Paggi, Blagojevic, Melandri, Radecka, Plak e il libero Merlo. Non c’è Mambelli, rimasta a Bergamo per un malanno dell’ultima ora. Si comincia subito forte, sull’onda dell’entusiasmo delle ultime vittorie. Si arriva a condurre 8-3 le centrali Paggi e Melandri sembrano implacabili, ma le padrone di casa iniziano la lenta rimonta. Che le porta al vantaggio finale di 25-21. E allora cambio di opposto per la Foppapedretti, dentro Sylla per Plak. Le rossoblu prendono il ritmo e Blagojevic, nella fase calda del set, attacca, mura e difende, porta a 4 i punti di vantaggio su Casalmaggiore. E poi, dal 20-16 si arriva fino al 25-20 che vale l’uno a uno. Nel secondo parziale, dopo un equilibrio iniziale, Casalmaggiore riesce a scavare un vantaggio che la porta sul 11-6. E allora cambio, Plak rientra per dare il cambio a Sylla. E sul 14-6 dentro Mori per Radecka. Ma non basta e Casalmaggiore va a prendersi il set. Si riparte nel quarto parziale con lo stesso sestetto che aveva chiuso il terzo e la Foppapedretti prova a portarsi avanti. Ma Casalmaggiore non ci sta e si porta sul 14-10. Così la diagonale rossoblu cambia: dentro Radecka e Sylla. Si prova la scossa, ma il vantaggio delle padrone di casa sale. La Foppapedretti però non molla, arriva ad annullare due matchball, ma al terzo Casalmaggiore non si fa pregare e chiude la sfida sul 25-23.

Ora si torna a casa, dove la Foppapedretti resterà per tre turni casalinghi consecutivi, due di campionato è uno per i quarti di Coppa Italia. Si comincerà domenica con Firenze. Da martedì si torna perciò al lavoro per preparare il rilancio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.