BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Moschea a Bergamo, Giovani Padani in piazza “Serve un referendum”

I Giovani padani di Bergamo scendono in piazza per chiedere un referendum sulla possibilità di realizzare una moschea a Bergamo, come auspicato dal sindaco Giorgio Gori in campagna elettorale e ribadito sabato durante la manifestazione di solidarietà dopo le stragi di Parigi.

Più informazioni su

I Giovani padani di Bergamo scendono in piazza per chiedere un referendum sulla possibilità di realizzare una moschea a Bergamo, come auspicato dal sindaco Giorgio Gori in campagna elettorale e ribadito sabato durante la manifestazione di solidarietà dopo le stragi di Parigi. «Premesso che la vera integrazione non può iniziare dalla concessione di una moschea, – spiega Matteo Villa, coordinatore provinciale del Movimento Giovani Padani – il rischio reale è di far diventare Bergamo in poco tempo il centro nevralgico di raccolta di molti territori. Le preoccupazioni non solo soltanto urbanistiche ma legate alla predicazione violenta, che spesso, anche a casa nostra, viene fatta dentro le moschee, benzina per le cellule terroristiche che operano qui o si recano a combattere altrove».  

«Si toglie il crocifisso dalle scuole annientando la nostra storia e cultura, ma a qualcuno evidentemente non basta. Si abusa del termine accoglienza al punto tale che ormai molti diritti dei cittadini stranieri superano quelli dei nostri concittadini, a partire dall’assegnazione delle case popolari. Ecco perché ci piacerebbe sapere che cosa ne pensano i cittadini. I problemi esistono e inneggiare al multiculturalismo, significa solo regalare il solito buonismo peloso alimentando una pericolosa demagogia».  

«Brescia, Cantù, Milano e soprattutto Bergamo sono solo alcuni esempi di situazioni problematiche che ci preoccupano legate alla realizzazione di nuove moschee: voler dire si ad ogni costo a discapito della sicurezza dei cittadini per noi è assurdo» – commenta Simone Parigi, coordinatore nazionale del Movimento Giovani Padani.   «Ci piacerebbe avere un confronto con gli altri movimenti politici e sapere chi tra loro vuole unirsi in questa battaglia per stabilire che la costruzione di tali luoghi di culto passi attraverso un referendum che coinvolga i cittadini; utilizzando la possibilità di indire un referendum così come prevede l’articolo 65 dello stesso statuto comunale. La Lega c’è e sarà nelle piazze della città di Bergamo. Se altri partiti vorranno seguirci saranno i benvenuti».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Padania Celtica

    Leghisti ladri. Solo i 5stelle vanno votati. ZITTO TU che i diamanti in Tanzania..
    Bon e anche stavolta il post è fatto.

  2. Scritto da ugo

    Ma noi dobbiamo sostenere la nostra di religione mica quella degli altri. Che ci importa di un essere in cui non crediamo.

  3. Scritto da claudio

    Paragonare Borghezio a un terrorista islamico e’ da manicomio. Inserire Il termine ” fascista” in ogni discorso e’ tipico di gente che non ha argomenti. Anch’io disprezzo coloro che stanno vendendo il Mio paese per opportunismo o vilta’

  4. Scritto da mario59

    Vorrei solo precisare che la polemica del crocifisso nelle scuole pubbliche, è solo l’ennesimo pretesto di molti leghisti per infiammare la loro politica omofoba..effettivamente tranne rarissimi casi avvenuti in passato, vi è stata la richiesta di togliere il crocifisso dalle scuole pubbliche da parte di cittadini di altre fedi religiose…poi ogni volta che è riscoppiata la polemica, è avvenuto sempre per altri motivi più che altro strumentali. I musulmani non lo hanno più chiesto.

  5. Scritto da gio

    Fanatici contro fanatici, anche se i meno fanatici sono quelli che vogliono pregare veramente il loro Dio, che non è il dio Po o la dea Salvini e senza speculazione politica tutta terrena dopo anni di sfascio italiano con bossi e trote varie al potere, terreno, appunto..

    1. Scritto da Mochela

      Ognuno prega il Dio che vuole,per quanto non le piacciano I signori da lei nominate sopra ,hannofatto Danni e/o rubato in proporzioni insignificanti rispetto ai danni /ruberie fatte dagli amici suoi e dagli altri partiti…Basta leggere le cronache degli ultimi mesi.Poveracci che siete,ora che il vostro ventennela nemico è vostro alleato non avete nessun argomento.

      1. Scritto da gio

        Risposte degne di un elettore di borghezio; “il mio ladrone e meno ladrone del tuo”, pur non sapendo quale sia il mio di ladrone, pur di difendere il suo ladrone…Che pena questi leghisti che difendono i ladroni con qualsiasi pretesto, pur di farli continuare a rubare,

      2. Scritto da doctor

        ….e allora lasciali pregare no!!…a proposito i tuoi grandi argomenti invece quali sono? a si , quelli che ti piacciono sono un pochino meno ladri, splendido!!!!

  6. Scritto da A.Z. BG

    Niente moschee. Quando coistriuranno Chiese Cristiane i Arabia Saudita, quando gli islamici non uccideranno più i Cristiani come in Nigeria,Sudan, Siria,e anche nel Kossovo dove sono state distrutte tutte le Chiese e i monasteri Cristiani,ecc.,allora ne riparleremo.Il referendum è il minimo,ma la dittatura gori-renzi-napolitano non lo farà mai.Sono già al servizio dell’islam,fingendo di non capire che il dialogo con chi applica la sura 3:28 della dissimulazione non esiste.

    1. Scritto da giggi

      ahah,uno di quelli della sura 3:28!! ma dissimulano pure gli sponsor del milan?

    2. Scritto da Giggi

      Questo odio e sentimento di rivalsa che hanno certe persone come A.Z. ci porteranno diretti alla rovina, Dov’è finita l’empatia umana?

    3. Scritto da Kurt Erdam

      Niente palle per favore le chiese cristiane là ci sono.Invece di starnazzare paghi e la porto in Iran a visitarle e andiamo anche in Indonesia a trovare un mio amico che fa il missionario là. Poi quando torniamo mostriamo le fotografie con una bella documentazione e lei fa una bella dichiarazione pubblica che rinneghi tutte le palle raccontate per ignoranza o malafede.

      1. Scritto da A.Z. BG

        Fai le foto delle chiese Cristiane dell’Arabia Sudita e anche di quelle demolite in Kossovo, insieme a quelle bruciate ai Cristiani Copti in Egitto o distrutte e incendiate in nigeria, ti raccomando.

        1. Scritto da Kurt Erdam

          Allora paga e andiamo o va avanti con slogan bugie e scemenze?

      2. Scritto da Omar

        La settimana scorsa in Iran tre cristiani sono stati arrestati, accusati di “agire contro la sicurezza nazionale”. Uno di loro, Arma Ghaedi è un attore di teatro. Altri tre cristiani sono stati condannati a morte. La loro pratica religiosa è considerata una minaccia alla sicurezza nazionale. Sono i pastori Matthias Haghnejad, Behmnam Irani e Silas Rabbani.
        Da gennaio a giugno di quest’anno sono già 411 i condannati giustiziati. Lo regalo io a lei il biglietto…saluti.

        1. Scritto da Daniele

          “Da gennaio a giugno di quest’anno” peccato che siamo a gennaio. Questo sembra un taglia incolla o mi sbaglio?

        2. Scritto da kurt Erdam

          Io invece in Iran mi sono svegliato al suono delle campane di una chiesa cristiana(degli armeni)nel quartiere le chiese erano 3.non mi hanno mai arrestato né dato problemi.Vede io credo di più alle cose che ho vissuto che alle palle che si raccontano.In Iran non ho motivi di andarci ora resto in Italia,mi spiace che ci siano tanti cacciapalle per la sedia(più o meno verde)ma li faremo scomparire.Non sono così infantile da risponderle che anche qui ci sono stati ragazzi innocenti ammazzati

      3. Scritto da + verande x tutti

        Ma perchè non ci sei rimasto, in iran, visto che ti trovi così bene? Fatti un giro in nigeria o arabia saudita; magari con la croce al collo, se hai coraggio. In malafede sei tu. Classico sinistro che adatta la realtà alla propria ideologia, esattamente come i musulmani radicali. “Se un musulmano litiga con un infedele, il musulmano ha sempre ragione”. Ti dice niente questo?

        1. Scritto da kurt Erdam

          Resto in Italia per fare opera di rieducazione a tutti i citrulli che seguono le palle raccontate per la cadrega.Prima o poi riusciremo a far scomparire tutti gli ipocriti che fanno i difensori della religione(a parte le ampolline e i 300000 fucili)ma se il Papa dice qualcosa che non fa loro comodo allora gli danno torto.Siete voi che volete avere sempre ragione e rifiutate la realtà.Toglietevelo dalla testa che io creda di più alle vostre palle che alle cose che ho visto.Sciò sparite.

          1. Scritto da La verità fa male

            “Fare opera di rieducazione ai citrulli” ma chi crede di essere, un dirigente comunista del Soviet Supremo? Guardi che non ce ne frega se lei crede o no a quello che diciamo, non penserà che io creda a una sola parola di quello che dice lei? ne ho lette di contraddizioni plateali nei suoi post …. P.S. se lei torna in Iran ce ne faremo una ragione e sopravviveremo!

          2. Scritto da kurt Erdam

            Io comunque la mia proposta l’ho fatta,andiamo insieme facciamo le foto(i selfie come si dice oggi)se non troviamo niente pago io e faccio una dichiarazione di essermi inventato tutto,se invece troviamo quello che ho detto pagate voi e fate una bella dichiarazione pubblica che tutto quello che avete detto finora a proposito sono solo palle per la”cadrega”dei vostri referenti.Se si sente sicuro sono qui che aspetto(io mi sento sicuro)altrimenti è meglio stia zitto e la finisca di dire scemate

          3. Scritto da kurt Erdam

            Nella misura in cui pretendete che siano verità le vostre cretinate chi ha vissuto esperienze dirette le posponga alle vostre fesserie siete Citrulli con la C maiuscola e enfatizzata e una rieducazione sarebbe tempo perso.PS in Iran non ci torno perché non ne ho bisogno,poi sa,avere a che fare con gente come lei accresce incommensurabilmente la mia autostima.Un minimo di intelligenza vi dovrebbe portare a chiedervi perché ci sia gente che si converte all’islam e va là a farsi ammazzare

          4. Scritto da La verità fa male

            Bravo, complimenti, vada avanti con l’autostima! per me lei può anche convertirsi all’islam, nessuno le proibisce di farlo. In quanto ai citrulli, anche lei non scherza affatto…. P.S. in materia di “cretinate” con la C maiuscola mi spieghi cosa è successo nelle primarie liguri del PD, pare che il candidato sconfitto (Cofferati) abbia accusato di brogli i suoi avversari e compagni di partito! a quanto pare il vizietto non ce l’ha solo la destra…

          5. Scritto da Kurt Erdam

            Che citrullate tira fuori? Cosa centrano le primarie in Liguria con la presenza delle chiese nei paesi islamici? Ma vada a nascondersi

      4. Scritto da Omar

        Dal primo novembre 2012 al 31 marzo 2014 sono stati uccisi almeno 5,479 cristiani nel mondo. In totale si sono verificati circa 13.120 atti di violenza e tra chiese, negozi e abitazioni sono stati rasi al suolo 3.641 edifici appartenenti ai cristiani.
        L’unico che starnazza è lei…questo è quello che fanno isuoi amici ai cristiani…Anche io ho amici in giro per il modo e il mondo lo giro pure io,ci risparmi le sue balle,grazie.

  7. Scritto da Riccardo 2007

    Io direi di fare la moschea QUANDO LORO ACCETTERANNO LE CHIESE SUL LORO TERRITORIO……perché deve sempre essere in una sola direzione

  8. Scritto da Django

    Forse è giunto il momento di aprire qualche libro di “approccio base all’antropologia” e di capire le dinamiche sociali che innevitabilmente stiamo vivendo. Tutta la mia stima ai giovani padani, sarò in piazza con voi.
    Ps.Giggi io chiederei un referendum per darti la possibilità di scrivere certe eresie! Relazionare la Lega con il fanatismo religioso di qualsiasi matrice sia, è la più grande cavolata che ho letto oggi!!! Incredibile….

    1. Scritto da Roberto

      Caro Antropolo Verde, lei stimi chi vuole e io disprezzo chi voglio (se la Lega può disprezzare gli Islamici, sarò libero di disprezzare i fascisti bruno/verdidella Lega,o no?). Ma e’ vero non si può relazionare la Lega con il fanatismo religioso, loro come fanatici politici sono antropologicamente ben peggiori. Se ne faccia una ragione…

  9. Scritto da Mario 61

    Ma dove sta scritto che bisogna fare la Moschea provate andare al Loro paese se loro si sognano di fare delle Chiese .Non sono della lega ,ma sono piu che daccordo.

    1. Scritto da davide

      Guarda che il nordafrica è pieno di chiese basta andare a casablanca e vedi che superchiese ci sono e nn parliamo delle sinagoghe
      L’italia è il miglior paese del mondo (belpaese) ma con gente ignorante che rifiuta di conoscere le altre culture come se gli italiani fossero i migliori al mondo (nn lo siete) L’islam è pace nn è lq violenza che vi siete inventati con il tempo allora se parliamo dell’attentato norvegesecon 100 morti in nome di Gesù (che allah lo protegga) ???????

    2. Scritto da giggi

      se ci sono dei musulmani è giusto che ci sia una moschea. visto che nei paesi arabi ci sono cristiani e relative chiese. vai un po’ a vedere!

  10. Scritto da giggi

    ci mancava il “solito buonismo peloso “. ripetono a pappagallo frasi fatte.

  11. Scritto da mirco

    la facciano vicino a casa di Gori però…Poi mettiamo anche gli altoparlanti in tutta la città così ogni mattina alle sei ci ascolteremo la cantilena…allah…allah

    1. Scritto da a

      al la’ chi? Io non vedo niente.

  12. Scritto da Groucho

    Una moschea è sicuramente + controllabile di un posto privato indefinito.

  13. Scritto da Indignato orobico

    Ok all’ora io propongo un referendum se la Lega può tenere aperta la sua sede a Bergamo.
    Se si fa per la moschea perché non farlo per il covo dei Padani?

    1. Scritto da greatguy

      semplicemente perchè nessuno della lega si è mai sognato di sparare in testa a nessuno ne tanto meno nelle sedi della lega si predica di andare in giro ad ammazzare gente è talmente banale che capisco perchè non capisci…

      1. Scritto da Daniele

        E quelli del tanko che intenzioni avevano, distribuire fiori? No scherzi a parte, in questo paese riusciamo a rendere grottesca qualsiasi cosa, e in questa battaglia la Lega è in prima linea da anni..

      2. Scritto da giggi

        no caro, conta il principio! si metta a referendum qualsiasi cosa anche la sede della lega o del pd!

        1. Scritto da renato

          Non vuoi proprio capire.

          1. Scritto da Luca

            Quindi secondo il tuo principio dobbiamo farlo anche con i cristiani dopo che Breivik che si definiva salvatore del Cristianesimo ha ucciso 77 persone. Sei un genio.

          2. Scritto da Indignato orobico

            No è lei che non vuole capire.
            Nelle sedi della Lega staziona tale Borghezio (denunciato e condannato per tentato omicidio), vengono professate idee xenofobe, appoggiati personaggi che vanno in giro per Venezia con dei carri armati.
            Se lei ritiene le moschee covo di violenti, io ritengo le sedi leghiste altrettanto. Se lei propone che il popolo decida, lo faccio anch’io. Mi spieghi perchè la Lega può farlo e io no?