BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

E il Cola non ci sta: “Quella punizione non doveva esserci”

Il tecnico di Anzio mastica amaro dopo il gol del pari arrivato al 90' e nato da un'azione che farà discutere: "C'era un fuorigioco di rientro enorme, quel fallo non doveva proprio essere fischiato. Peccato, avevamo fatto una buona partita. Ora rimbocchiamoci le maniche e continuiamo a lavorare".

Più informazioni su

Stefano Colantuono non si dà pace. Il gol-beffa di Lazarevic, che ha fermato al sua Atalanta al 90′ contro il Chievo, proprio non lo riesce ad accettare. Per la prova della squadra, definita "perfetta"; per il fuorigioco di Pellissier (che poi subirà il fallo dal quale scaturirà la rete del numero 7 veronese) che le telecamere hanno confermato esserci tutto: "Al di là del fallo, che poteva anche non essere fischiato – ha attaccato il tecnico di Anzio -, c’era un fuorigioco di rientro clamoroso. Quella punizione non doveva proprio esserci. Abbiamo perso due punti, ed è un vero peccato: noi abbiamo fatto la nostra partita, che secondo me è stata perfetta perché non abbiamo concesso nulla, a parte il tiro in mischia di Schelotto. Poi nel corso della gara è ovvio che ci sono delle imperfezioni e degli errori, che ci stanno. Questa era una partita praticamente vinta, ma ora non dobbiamo perdere tempo a piangere, rimbocchiamoci le maniche e ricominciamo a lavorare. Dobbiamo ripartire".

Colantuono ha anche parlato della gara di Zappacosta e dell’ultimo arrivato Pinilla: "Davide sta facendo molto bene, in queste due gare ha convinto. Vedremo se in futuro sarà una soluzione definitiva o meno – ha commentato -. Di certo, se sta giocando lì è perché mi sta convincendo. Pinilla? Anche Bianchi ha caratteristiche simili, quindi non è precluso nulla nel suo impiego con Denis. Ora il cileno deve fare un po’ di rodaggio, deve ritrovare la continuità e lo farà stando in campo".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da micio

    Quando un allenatore vede solo certe cose e risponde da ‘ spocchioso’ vuol dire che e’ alla frutta: squadra inguardabile e i continui cambio di modulo non aiutano certo a trovare continuita’. Colantuono fai un bel bagno di umilta’ !!

  2. Scritto da Matteo

    Ora è’ troppo tardi anche per mandarlo via…tra due partite siamo terzultimi. Ok l errore dell arbitro ma sperare di vincere sempre con uno / due tiri in porta…eravamo in vantaggio grazie solo al jolly pescato da Zappa