BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Io dono positivo”, premiati i vincitori del concorso Avis

Dodici istituti superiori della provincia coinvolti e più di 150 studenti: si conferma il successo di “Io dono positivo”, il concorso bandito da Avis Provinciale, guidata da Oscar Bianchi, e giunto quest’anno alla quinta edizione. Sono 3 i vincitori, uno per ogni sezione (grafico/artistica, video e letteraria), che si sono cimentati sul tema del “tempo, bene prezioso”, per aggiudicarsi buoni acquisto presso la catena Mediaword

Più informazioni su

Dodici istituti superiori della provincia coinvolti e più di 150 studenti: si conferma il successo di “Io dono positivo”, il concorso bandito da Avis Provinciale, guidata da Oscar Bianchi, e giunto quest’anno alla quinta edizione. Sono 3 i vincitori, uno per ogni sezione (grafico/artistica, video e letteraria), che si sono cimentati sul tema del “tempo, bene prezioso”, per aggiudicarsi buoni acquisto presso la catena Mediaword.

Per la sezione letteraria il premio è stato attribuito a Ilaria Anselmi dell’Istituto Caniana di Bergamo; l’Istituto Zenale e Buttinone di Treviglio con il lavoro di gruppo di Giorgia Bacis, Giorgio Nozza, Giulia Salamone, Davide Filosa, Serena Vicinelli ha vinto invece nella sezione dedicata ai video, e con Daniel Boer e Federico Rovelli anche quella grafica. Menzioni sono state attribuite a Dario D’Antoni; Caterina Longoni con Ylenia Battista, Linda Canegrati, Daria Merce, Maria Rosa Palmigiano; Lorenzo Ferrari.

La Giuria (composta da Annibale Pinotti, docente di Storia dell’arte e disegno tecnico, Mario Rota, fotografo, Giovanna Russo, grafica, Francesca Monzani, responsabile comunicazione Avis, Laura Arnoldi, giornalista, Antonia Bertoni, insegnante, e Fabio Fassini di PolarTv) ha selezionato inoltre le dodici opere che compongono il calendario 2015 di Avis provinciale Bergamo che può contare anche sui lavori di Sara Rizzi, Daniele Boer e Federico Rovelli, Helios Rossetti, Pamela Zucchi, Lisa Dotti, Classe quanta B dell’istituto Lotto di Trescore, Sara Dolci, Lorenzo Ferrari, Gita Govinda Kowlessur, Gjini Dajana, Caterina Longoni (con Ylenia Battista, Linda Canegrati, Daria Merce, Maria Rosa Palmigiano) Laura del Puppo e Silvia Scaini.

“Avete dimostrato con i vostri lavori e la vostra sensibilità di saper utilizzare al meglio il vostro tempo – ha commentato il presidente provinciale di Avis, Oscar Bianchi, congratulandosi con i ragazzi insieme a Giacomo Angeloni, assessore all’Innovazione del Comune di Bergamo e Guglielmo Benetti, rappresentante dell’Ufficio scolastico provinciale –. Di donazione e di tempo donato agli altri è fatta la nostra associazione. Mi auguro di poter contare presto anche sulla vostra generosità”. Il calendario è disponibile presso la sede Avis del Monterosso (via Da Vinci 4, Bergamo), gli elaborati saranno utilizzati per le campagne promozionali dell’associazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.