BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Arzago, rapinato dei soldi per il funerale della moglie

Un crimine odioso, ancor più odioso in un contesto di lutto come quello vissuto da Pietro Braghieri, 89enne di Arzago. L'anziano è stato rapinato da due malviventi in casa sua mentre vegliava la moglie deceduta. Il colpo è stato messo a segno nella notte tra il 22 e il 23 dicembre scorso, ma la notizia è emersa solo ora. L'uomo aveva messo da parte quattromila euro per il funerale della moglie.

Un crimine odioso, ancor più odioso in un contesto di lutto come quello vissuto da Pietro Braghieri, 89enne di Arzago. L’anziano è stato rapinato da due malviventi in casa sua mentre vegliava la moglie deceduta. Il colpo è stato messo a segno nella notte tra il 22 e il 23 dicembre scorso, ma la notizia è emersa solo ora. L’uomo aveva messo da parte quattromila euro per il funerale della moglie. Al momento della rapina il feretro della donna si trovava ancora in casa, nella camera ardente allestita in una stanza della villetta in via Pietro Adami.

“Ho dovuto sopportare anche questo – ha spiegato l’anziano aggredito a Michele Andreucci de Il Giorno – La bara di mia moglie era ancora in casa, cose da pazzi, ormai questa gente non ha più rispetto di niente, neppure dei morti”. Uno dei due malviventi ha bloccato l’89enne, mentre l’altro ha fatto razzia di tutti i soldi. Pietro Braghieri ha subito avvertito le forze dell’ordine. I due criminali non sono stati ancora rintracciati.

AGGIORNAMENTO – L’89enne ha confermato telefonicamente di aver subito la rapina nel giorno in cui il feretro della moglie si trovava in casa. I carabinieri sostengono invece che il funerale fosse già stato celebrato. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.