BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Strage di Parigi, anche la Cisl Bergamo aderisce al lutto

Come segnale di adesione al dolore per quanto accaduto, il sito e le pagine social della CISL di Bergamo saranno listati a lutto.

La CISL bergamasca, ed il suo ufficio stampa in particolare, esprime tutto il suo sdegno e condanna di fronte ai fatti incresciosi e sconvolgenti di Parigi del 7 gennaio, che hanno visto la morte violenta di liberi cittadini e professionisti della stampa.

Nell’aderire alla giornata di lutto cittadino dichiarata dal sindaco di Bergamo Giorgio Gori, esprime la propria vicinanza e cordoglio alle famiglie e agli affetti più cari delle vittime (poliziotti, impiegati e giornalisti di “Charlie Hebdo”). Condanna a gran voce ogni atto di violenza e atto terroristico che avvenga sotto qualsivoglia bandiera o vessillo religioso. Si stringe attorno a tutto il popolo francese che vede, in questi giorni, colpiti i principi fondanti il proprio Stato e la propria gloriosa civiltà. Conferma, nel pieno rispetto dei principi fondanti la Cisl, il proprio rispetto di ogni libertà di parola, cultura e fede religiosa e il diritto ad esprimerla liberamente anche attraverso ogni forma di comunicazione. Ricorda che, mai come ora, il rispetto dell’Altro, delle sue idee, dei suoi pensieri sia oggi, più che mai, l’unica strada da percorrere per la costruzione di una vera e profonda convivenza civile fra culture differenti, dove la differenza on sia una barriera ma una risorsa per ognuno.

Come segnale di adesione al dolore per quanto accaduto, il sito e le pagine social della CISL di Bergamo saranno listati a lutto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Desperados

    Bene per la solidarieta’ con quanto e’ successo in Francia, ma gli Italiani sono ancora in lutto anche per i soldi dati al vostro ex capo Bonanni ora in pensione (e che pensione) dopo aver rotto i “maroni” per anni. E io pagoooooooo