BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Bergamo Basket in cerca di riscatto sul parquet di Lecco

Con entrambe le formazioni appaiate all’ottavo posto in classifica, ultimo utile in chiave playoff, la sfida promette davvero scintille. Nella rocambolesca partita dell’andata, Lecco riuscì a sbancare il CS Italcementi col punteggio di 68-72, dopo che la Co.Mark si era trovata in vantaggio anche di 21 lunghezze.

Chiuso il girone di andata con la sconfitta interna con Cento e con un bilancio di 7 vittorie e 7 sconfitte, è attesa a una delicata e importante partita la Co.Mark Bergamo Basket 2014, ospite nel pomeriggio di domenica sul campo del Basket Lecco. Con entrambe le formazioni appaiate all’ottavo posto in classifica, ultimo utile in chiave playoff, la sfida promette davvero scintille. Nella rocambolesca partita dell’andata, Lecco riuscì a sbancare il CS Italcementi col punteggio di 68-72 (Bona 21, Masper 15; Mascherpa 26, Piunti 12), dopo che la Co.Mark si era trovata in vantaggio anche di 21 lunghezze.

Guida il team lecchese coach Massimo Meneguzzo, ex di turno, che può contare su un gruppo giovane e intraprendente e guidato da un altro ex, il play\guardia Giulio Mascherpa (16.9 punti, 7.8 falli subiti e 3.1 assist alcune delle sue medie al termine del girone di andata), protagonista assoluto della vittoria biancoblu datata 5 Ottobre. Dagnello (9.8 punti, 3.1 falli subiti) e Todeschini (7.1 punti, 2.1 assist) gli altri esterni lecchesi, mentre le ali De Angelis (10.7 punti, 3.1 rimbalzi), Farinatti (2.0 punti, 2.5 rimbalzi) e Pizzul (0.7 punti) si dividono maggiori responsabilità dopo l’infortunio che terrà fuori per tutto il resto della stagione il talentuoso Negri (11.5 punti, 2.7 rimbalzi). Molto concreto il reparto lunghi, formato da Capitanelli (10.7 punti, 7.6 rimbalzi, 2.2 stoppate) e Piunti (8.5 punti, 5.9 rimbalzi, 4.3 falli subiti). Lecco ha chiuso il girone di andata con l’11’ attacco (69.6 punti realizzati a partita) e la 4’ difesa (67.8 punti subiti).

In casa Co.Mark, che presenta il 12’ attacco (69.4 punti realizzati) e la 5’ difesa (68.0 punti subiti), tutto il roster è a disposizione dello staff tecnico guidato da coach Galli. I dieci che affronteranno la trasferta in riva al lago saranno quindi i playmaker Michele Magini (6.4 punti, 3.8 assist) e Lorenzo Deleidi, gli esterni Marco Bona (17.3 punti, 6.0 falli subiti), Andrea Guffanti (3.6 punti, 2.1 rimablzi), Fabio Zanelli (6.9 punti, 1.2 assist), Jacopo Mercante (9.3 punti, 61% da due) e Marco Azzola (3.0 punti, 45% da tre) e i lunghi Cristiano Masper (8.1 punti, 3.6 rimbalzi), Paolo Chiarello (8.2 punti, 3.8 rimbalzi) e Simone Cortesi (10.2 punti, 9.2 rimbalzi, 2.6 falli subiti).

Consapevole dell’importanza del match coach Alessandro Galli: "Sarà una partita chiave per il nostro percorso playoff: dovremo non solo cercare di vincere, ma anche di ribaltare la differenza canestri. Presteremo molta attenzione non solo a Mascherpa, che molto male ci fece all’andata, ma a tutto il loro organico. Cercheremo di imporre il nostro gioco come successo a Udine ma non nell’ultima gara con Cento".

Carica a dovere i suoi compagni il capitano Andrea Guffanti: "La partita dell’andata non può che motivarci al massimo, sappiamo tutti dell’importanza della partita e la affronteremo con il coltello fra i denti. Lecco è in forma, ma anche noi arriviamo da una lunga serie di partite giocate ad alto livello".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.