BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Affitti non pagati, Lega contro prefettura “Cattivo esempio”

Quasi 2 milioni di affitti non pagati: a tanto ammonta il debito della prefettura di Bergamo nei confronti della Provincia. Che dopo le richieste dei mesi scorsi ora è pronta a tornare all'attacco comprendendo la cifra nel prossimo bilancio provinciale, escludendo di fatto un accordo “bonario”. Come previsto, la Lega Nord non si è lasciata scappare l'occasione per scagliarsi contro la prefettura.

Quasi 2 milioni di affitti non pagati: a tanto ammonta il debito della prefettura di Bergamo nei confronti della Provincia (leggi qui). Che dopo le richieste dei mesi scorsi è pronta a tornare all’attacco comprendendo la cifra nel prossimo bilancio provinciale, escludendo di fatto un accordo “bonario”. Come previsto, la Lega Nord non si è lasciata scappare l’occasione per scagliarsi contro la prefettura.

Il segretario provinciale del Carroccio, Daniele Belotti, commenta così: “Un prefetto che non paga l’affitto per i suoi uffici e il suo appartamento che esempio potrà essere verso i cittadini? La prefettura di Bergamo è arrivata a ben 2 milioni di euro di affitti insoluti nei confronti del locatore, che poi è la Provincia. Un particolare: nei 3.000 mq della Prefettura in via Tasso ci sono anche 500 mq circa di appartamento del Prefetto. Ma sarà mai possibile che i cittadini, in un periodo di durissima crisi, debbano pagare anche per l’alloggio “imperiale” del vicerè di Roma e pure per la sua cameriera?

Altro particolare: alle pareti del lussuosissimo appartamento sono appesi una quarantina di quadri dell’Accademia Carrara, tra cui un prezioso Frà Galgario. Alla faccia della casta!! E’ arrivato il momento  1) che il prefetto di Bergamo paghi l’affitto insoluto alla Provincia; 2) che vengano eliminati gli appartamenti “imperiali” dei vicerè di Roma; 3) che il Comune, in previsione della riapertura dell’Accademia Carrara si faccia restituire le numerose opere da troppo tempo in Prefettura.  Del resto con uno stipendio di oltre 140.000 euro il Prefetto un appartamento se lo può pagare senza problemi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Fabio

    Il Prefetto e la Prefettura sono organi periferici del Ministero dell’Interno, che eroga i fondi, al quale andrebbero semmai indirizzate queste polemiche. E puzza di bruciato da lontano che esse vengano rinfocolate proprio da Daniele Belotti, noto portavoce degli ultras, che sono in****ati neri col Prefetto per la chiusura dello stadio. E se Belotti leggesse qualche giornale in più che non solo la Gazzetta, scoprirebbe che ente inutile è stata considerata la Provincia, destinata a chiudere.

  2. Scritto da Kackamahrenghi

    E che dire delle costosissime 133 ambasciate italiane nel mondo? E dell’insieme delle ambasciate degli Stati UE che sommano intorno alle 2.000? Eppure c’è già una rete diplomatica dell’Unione Europea che nel 2011 aveva 1.643 dipendenti e costava 475,8 milioni ma che a regime avrà 8.000 dipendenti e ci costerà 3 miliardi! Che, ciascun Stato Usa ha le sue centinaia di sedi diplomatiche nel mondo? Ma che Unione Europea è? di scialacquatori? E chi concorda le politiche estere?

  3. Scritto da Matteo

    La Provincia non ha più motivo di esistere.

  4. Scritto da doctor

    Perché secondo voi la prefettura paga ai comuni l’affitto dei locali adibiti a caserma dei carabinieri? Nel comune dove lavoro dopo 7 anni di mancati pagamenti il comune ha dovuto accettare una somma forfettaria penallizzante, ovvero quelli o niente!!

  5. Scritto da anna

    Sempre più ad alta voce:
    ABOLIRE LE PREFETTURE E SUBITO!!!

  6. Scritto da LUCA

    E’ una vergogna… se questo è l’esempio che viene dall’alto….
    Un pesante schiaffo morale e una ennesima presa in giro verso chi soffre e vive veramente questo periodo di difficoltà economiche in cui solo certe categorie hanno assurdi privilegi, che tentano di nascondere predicando bene.
    Grazie lega, grazie sig. Belotti, perché è ora che chi sa, come lei, renda pubblici certi ” privilegi”.
    E’ giusto che la gente sappia.

  7. Scritto da roberta

    Ma è la Lega che ha mandato in Regione il Trota? O è solo un partito omonimo?

    1. Scritto da pierluigi

      Ma è il pd che ha mandato in regione il penati o è in omonimo? Comunque non c’entra nulla con i privilegi degli inutilissimi e antidemocratici prefetti.

    2. Scritto da Padania Celtica

      Questa e’ la famosa intelligenza superiore di cui si vantano i non-leghisti: cosa diamine c’entra il figlio di Bossi con l’argomento?

  8. Scritto da Luigi

    Era ora che si dicesse la verità sui prefetti e i loro privilegi feudali, qualunque lavoratore l’appartamento se lo deve pagare, a Bergamo ci facciamo come al solito prendere in giro, gli lasciamo godere pure i quadri della Carrara, e gratis…e in cambio di tanta abbondanza l’illustrissimo signor Prefetto quale preziosissimo servizio svolge per la comunità bergamasca?

  9. Scritto da Magister

    500 metri quadri di appartamento?!! Dovrebbe vergognarsi, vivono fuori dal mondo!! Come pretendono rispetto?

  10. Scritto da Filippo

    C’è poco da dire:io Stato faccio quello che voglio e mi arroco privilegi ingiustificati e tu cittadino taci, paga e inchinati a me.
    Complimenti Stato Italiano !

  11. Scritto da Renzo

    Malcostume importato a Bergamo, dalle “filiali” sul territorio dello stato. Bell’esempio davvero! Bisogna proprio essere da ottavo mondo, per esser riusciti a generare certi obbrobri.