BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Strage a Parigi, Stucchi: “Un attacco a tutto l’Occidente”

''Fatti come questo richiedono una risposta decisa e determinata sia sul fronte offensivo, assicurando la cattura dei responsabili, sia sul fronte interno, richiamando la coscienza dell'Occidente a valori da difendere''.

Più informazioni su

”Fatti come questo richiedono una risposta decisa e determinata sia sul fronte offensivo, assicurando la cattura dei responsabili, sia sul fronte interno, richiamando la coscienza dell’Occidente a valori da difendere”. Lo dice all’Adnkronos il presidente del Copasir, il bergamasco Giacomo Stucchi, in merito all’attentato messo a segno ieri alla sede della rivista satirica ‘Charlie Hebdo’, e costato la vita a 12 persone.

”C’è forte rabbia – spiega il numero uno del Comitato di palazzo San Macuto – nel vedere come certe situazioni che si sviluppano nei Paesi occidentali mettano a repentaglio le conquiste di libertà e democrazia costate tanti sacrifici e secoli di battaglie. Sicuramente – rimarca il senatore leghista – il mondo occidentale dà per scontato il fatto che questi valori siano acquisiti, e spesso ne sottovaluta l’importanza”. ‘

‘Occorre combattere la minaccia” rimarca Stucchi, assicurando che sul fronte sicurezza ”c’è massimo impegno da parte dell’intelligence italiana, che lavora al 100 per cento per prevenire possibili rischi terrorismo nel nostro Paese, anche se realisticamente non è possibile prevedere azioni improvvisate di ‘lone wolfe’, perché questi ‘lupi solitari’ sono soggetti che agiscono al di fuori di ogni rete, e all’improvviso”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Miki

    Pur di non parlare di indipendenza (ma anche solo di sciopero fiscale) ai nostri “eroi” non pare vero di avere un argomento da tirare avanti per i prossimi 6 mesi. Fosse solo una questione di sensibilita’ verso l’accaduto perche’ la stessa attenzione (eufemismo) la Ln attuale non l’ha avuta anche in altre occasioni (es. attentato sinagoga Francia con morti,poco tempo fa)

  2. Scritto da alberto

    Non credo che i francesi aspettassero queste farneticazioni del nostro …..

  3. Scritto da Giovanni

    Secondo ripete a memoria concetti che gli hanno insegnato due minuti prima. Davvero, non è proprio una cima a sentirlo ragionare dal vivo.

    1. Scritto da Ido

      Meglio i ragionamenti della Boldrini e di Alfano vero?
      Comunque quando queste cose I leghisti le dicevano anni fa li prendevano per matti…ora i l risultato è sotto gli occhi di tutti. Domanda: meglio la Bergamo di 10-15 anni fa o quella di oggi??
      Vi trovate in imbarazzo perfino a difendere un presepe o un crocefisso a scuola…chiaro che saremo sottomessi.