BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

I peluches raccolti al PalaFacchetti donati ai bimbi dell’ospedale

Lo scorso 28 dicembre, in occasione dell’incontro casalingo disputato contro Recanati (e vinto 86-79 dai trevigliesi), molti dei 1400 tifosi accorsi al Palafacchetti hanno gettato in campo tantissimi peluches, aderendo all’invito fatto dal sito “La giornata tipo” ed accolto dalla Lega Nazionale Pallacanestro.

Giovedì pomeriggio una rappresentanza dei giocatori della Remer Treviglio ha consegnato i peluches frutto del Teddy Bears Toss all’Ospedale di Treviglio. Lo scorso 28 dicembre, in occasione dell’incontro casalingo disputato contro Recanati (e vinto 86-79 dai trevigliesi), molti dei 1400 tifosi accorsi al Palafacchetti hanno gettato in campo tantissimi peluches, aderendo all’invito fatto dal sito “La giornata tipo” ed accolto dalla Lega Nazionale Pallacanestro.

Giovedì 8 gennaio la consegna ai ricoverati in Pediatria, Neonatologia e Nido dell’Ospedale di Treviglio da parte di Emanuele Rossi, Tommaso Carnovali e Tommaso Marino, giocatori della Remer Treviglio, accolti all’ingresso dalla dirigenza dell’ospedale (dal dottor Cesare Ercole, direttore generale, dal dottor Vincenzo Ciamponi, direttore amministrativo e dal dottor Giovanni Meroni, direttore sanitario) che, insieme al dottor Angelo Allevi, direttore medico dell’ospedale, hanno accompagnato i giocatori nella visita in ospedale. Il pomeriggio è così iniziato salutando i piccoli pazienti della Pediatria. In Sala Giochi c’è stata la consegna dei peluches ai bimbi non allettati e i giocatori, insieme allo staff medico-infermieristico, diretto dal dottor Massimo Menchini, si sono intrattenuti nelle foto di rito. Poi si sono recati in Neonatologia dove hanno consegnato alla mamma di un piccolo neonato un peluche, per poi spostarsi al Nido dove hanno lasciato i peluches da donare ai nuovi nati (in quel momento in camera con le mamme). Dopo la visita al Nido, i tre giocatori si sono intrattenuti in Ostetricia-Ginecologia per altre foto con lo staff, capitanate dal direttore Claudio Crescini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.