BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Giapponesi nostalgici Sony rilancia il Walkman sul mercato

A Las Vegas Sony ha presentato il nuovo NW ZX2, il pronipote del Walkman: ma niente cassette e nastri che si ingarbugliano, il device della casa giapponese promette di riprodurre musica a una qualità ben superiore a quella compressa dell'estensione Mp3.

Più informazioni su

Negli anni ’80 rivoluzionò il modo di ascoltare la musica: musicassette, cuffiette e, spesso, una biro a portata di mano per riavvolgere una nastro che faceva volentieri i capricci quando veniva maltrattato da “rewind” e “forward”.

La tecnologia, in pochi anni, l’ha mandato nel dimenticatoio ma ora Sony, in un momento nostalgico, lo ributta sul mercato nella versione moderna e di lusso: il colosso giapponese dell’elettronica di consumo ha presentato a Las Vegas il nuovo Walkman NW ZX2 che promette di riprodurre musica a una qualità ben superiore a quella compressa dell’estensione MP3.

Guerra aperta all’iPod, insomma, ma ad un prezzo non esattamente popolare: oltre mille dollari che dovrebbero diventare 1.200 sul mercato europeo.

Strumento per audiofili, con audio ottimizzato grazie alla tecnologia S-Master HX e che è in grado di convertire i file audio compressi a una qualità prossima all’alta risoluzione: schermo da 4 pollici, 235 grammi di peso, 128 giga di capacità ai quali se ne possono aggiungere altrettanti con una memoria espandibile, 33 ore di riproduzione con i file audio ad alta risoluzione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.