BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Charlie Hebdo, identificati i tre terroristi autori della strage

Secondo quanto riporta l’agenzia di stampa Reuters, citando un funzionario di polizia e una fonte governativa, la polizia sta cercando tre cittadini francesi: si chiamano Said Kouachi, Cherif Kouachi e Hamyd Mourad.

Più informazioni su

Le forze di sicurezza francesi hanno identificato i tre autori della strage nella redazione del giornale satirico Charlie Hebdo. Secondo quanto riporta l’agenzia di stampa Reuters, citando un funzionario di polizia e una fonte governativa, la polizia sta cercando tre cittadini francesi: si chiamano Said Kouachi, Cherif Kouachi e Hamyd Mourad.

L’unica informazione confermata ufficialmente dalle autorità francesi è l’identificazione dei tre sospetti. Il ministro dell’Interno francese Bernard Cazeneuve ha invitato alla responsabilità e ha detto che la diffusione incontrollata di notizie potrebbe rendere più difficile l’inchiesta. In serata sono circolati tre nomi degli attentatori e la notizia di un loro arresto, smentita poco più tardi.

L’attentato, avvenuto intorno alle 11.30 di mercoledì 7 gennaio, ha causato 12 morti e 11 feriti, di cui quattro gravi. È uno degli attentati terroristici più gravi da decenni in Francia. Tra le vittime ci sono alcuni dei disegnatori satirici francesi più conosciuti, come Charb – che era anche direttore del periodico – Cabu, Wolinski, Tignous e Honoré. Nell’attacco sono stati uccisi anche due agenti di polizia, il giornalista Michel Renaud, il redattore Moustapha Ourrad, l’economista Bernard Maris e una persona che lavorava nella portineria dell’edificio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Andrea

    Sono laico e liberale, pertanto sono la libertà di culto. Tuttavia non vorrei mai vivere in un’Europa islamizzata o peggio, piegata all’oscurantismo di qualsiasi religione fanatica o ideologia totalizzante. Hanno scelto la Francia, patria dell’illuminismo, della rivoluzione francese e del maggio 1968: hanno voluto colpire la culla delle libertà civili e laiche europeee. Per questo non dobbiamo cedere al terrorismo.

  2. Scritto da incompreso

    Mi permetto di dare un suggerimento di metodo giornalistico: sarebbe opportuno parlare sempre di “sospetti”, anziché di “autori”. Uno dei tre sospetti si è già consegnato alle autorità e -a quanto si legge – risulterebbe che all’ora dell’attentato fosse a scuola.
    Il titolo “identificati i tre autori” giunge a conclusioni che non risultano verificate, al momento.