BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atalanta-Chievo, allo stadio solo con la tessera del tifoso

Anche Atalanta-Chievo sarà riservata ai possessori della Tessera del tifoso. A deciderlo è stato il Prefetto di Bergamo Francesca Ferrandino: "Il provvedimento è stato adottato sulla scorta degli elementi forniti dal Comitato di analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive ed in base all’orientamento espresso dal Questore di Bergamo"

Più informazioni su

Anche Atalanta-Chievo sarà riservata ai possessori della Tessera del tifoso. A deciderlo è stato il Prefetto di Bergamo Francesca Ferrandino che ha emanato una nota: "Per l’incontro di calcio Atalanta-Chievo Verona, valido per il Campionato di Calcio, serie A, 2014/2015, e in programma a Bergamo domenica 11 gennaio – si legge sul comunicato ufficiale inviato dalla Prefettura -, il Prefetto di Bergamo, Francesca Ferrandino, ha adottato un provvedimento recante le seguenti prescrizioni:

1- divieto per la società Atalanta Bergamasca Calcio di procedere alla vendita dei tagliandi per tutti i settori dello stadio, fatta eccezione per i possessori di tessera del tifoso rilasciata dalla predetta società in data antecedente al 27 novembre 2014;

2- obbligo per la società Atalanta Bergamasca Calcio di sospendere la validità di biglietti, carnet di biglietti ed abbonamenti già rilasciati per l’accesso ai settori “Curva Nord” e “Curva Sud” dello stadio a tifosi non fidelizzati della citata società.

Il provvedimento è stato adottato sulla scorta degli elementi forniti dal Comitato di analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive ed in base all’orientamento espresso dal Questore di Bergamo ed al parere favorevole reso dai rappresentanti delle Forze di Polizia nel corso della riunione tecnica di coordinamento".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Pier

    con la repressione s’otterrà solo tanta violenza, imbratteranno muri, e faranno solo grandi danni, basterebbe presentarsi allo sportello muniti di una fotocopia della carta d’identità, e saremmo tutti schedati….Forse è troppo complicato per gente che non si sforza con la mente, Fosforo mangiate fosforo

  2. Scritto da Pier

    con la repressione s’otterrà solo tanta violenza, imbrtteranno muri, e faranno solo grandi danni, basterebbe presentarsi allo sportello muniti di una fotocopia della carta d’identità, e saremmo tutti schedati….Forse è troppo complicato per gente che non si sforza con la mente, Fosforo mangiate fosforo

  3. Scritto da alex

    Punirne 100 per far capire a 1…vecchi metodi anche buoni…peccato che vengano usati solo per punire i tifosi atalantini e non dove si spara o si accoltella settimanalmente allora qualche dubbio mi viene

  4. Scritto da bene

    ottimo, continuare cosi per tutto il campionato. Vedrete che l’anno prossimo ci sarà più gente che scende a miti consigli e fa la tessera del tifoso, senza accampare scuse come ora.

  5. Scritto da mario

    E la strada della curva nord bloccata dai tifosi senza tessera è un problema che è stato valutato dalle autorità?
    Due strade bloccate (sud e nord) per una partita.
    Questo è sport?

    1. Scritto da luigi

      vedi mario,ci troviamo nella stessa situazione.
      tu ti chiederai sicuramente: perchè io,libero cittadino,non posso passare in una strada?
      io invece tifoso atalantino mi chiedo:per quale motivo io, non posso entrare allo stadio in nessun modo, nonostante abbia pagato 176€ di voucher a settembre, il quale mi garantiva l’accesso a tutte le partite, ed invece ora mi trovo discriminato a prescindere, senza nessuna soluzione se non starmene fuori dallo stadio? questo lo han valutato le autorità?

    2. Scritto da andrea

      c’è sempre la ztl…

  6. Scritto da Mattia

    Certo facciamoci comandare a bacchetta, guardate l’italia dove é finita visto che nessuno ha mai combattutto le repressioni!
    Non siamo automi!

  7. Scritto da Andrea

    Grazie ad un prefetto che ha due dita di testa. Speriamo continui così

    1. Scritto da quiz

      direi che la testa ce l’ha, non da ora lo dimostra. Ha anche carattere, e coraggio

    2. Scritto da robynes

      Bla bla bla

  8. Scritto da Mattia

    Basta con queste limitazioni, abbiamo pagato già due partite, penso che possa bastare, basta esperimenti sui tifosi atalantini, basta, non si può solo sempre alla Dea!
    3 Partite cruciali per la salvezza 3 partite a porte chiuse, non zittirete mai la nostra passione!
    NON CI FERMERETE CERTO VOI!!

  9. Scritto da dark

    ottimo. Bravo prefetto