BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Zappacosta e Moralez, si risveglia l’Atalanta: a Genova è 2-2 – Video

La squadra di Colantuona torna con un buon punto dal difficile campo dei rossoblu di Gasperini. Al di là del 2-2 finale, frutto delle reti di Zappacosta, Moralez, Falque e Matri, a Marassi si è rivista finalmente una Dea brillante.

Più informazioni su

 L’Atalanta torna con un buon punto dal difficile campo del Genoa. Al di là del 2-2 finale, frutto delle reti di Zappacosta, Moralez, Falque e Matri, a Marassi si è rivista finalmente una Dea brillante.

Dopo i primi 35 minuti di gioco, in cui si è visto solo il Genoa, la squadra di Colantuono è salita in cattedra, mostrando carattere e un discreto gioco. Con un giocatore su tutti: Daniele Baselli. Maestosa la prova del regista bresciano, che prima ha servito a Zappacosta (al primo centro in Serie A) un assist con il contagiri direttamente da centrocampo, e poi ha recuperato la palla del raddopio che ha servito a Moralez solo davanti a Perin dopo una cavalcata di trenta metri.

Il Genoa ha rimontato prima con un rigore trasformato da Falque, dopo un fallo piuttosto dubbio di Benalouane, poi con Matri solo in area ben servito da Edenilson.

Un punto che dà morale ai nerazzurri e permette di fare un passo avanti in classifica. In attesa dello scontro-salvezza con il Chievo domenica al Comunale  

FORMAZIONI UFFICIALI

GENOA: Perin, De Maio, Burdisso, Antonelli, Roncaglia, Lestienne, Edenilson, Falque, Matri, Rincon, Bertolacci.

A disposizione: Lamanna, Sommariva, Antonini, Izzo, Fetfatzidis, Costa, Kucka, Mandragora, Sturaro, Rosi.

Allenatore: Gian Piero Gasperini.

ATALANTA: Sportiello, Stendardo, Bellini, D’Alessandro, Moralez, Baselli, Carmona, Denis, Zappacosta, Benalouane, Dramé.

A disposizione: Avramov, Del Grosso, Scaloni, Migliaccio, Bianchi, Gomez, Biava, Spinazzola, Rosseti, Molina, Grassi, Boakye.

Allenatore: Stefano Colantuono. 

LA DIRETTA

SECONDO TEMPO

51′ Finisce 2-2 a Marassi

48′ Il Genoa chiude in avanti ma la Dea si difende bene

45′ Saranno 5 i minuti di recupero

42′ Punizione dal limite per la Dea, batte Moralez ma Perin para a terra

40′ Matri ammonito per proteste dopo un fallo su Bellini

38′ Fallo dubbio di Benalouane in area su Antonelli lanciato a rete, l’arbitro lascia correre

34′ Nuovo cambio per Colantuono: Fuori Baselli, dentro Migliaccio

32′ Sostituzione nerazzurra: esce Denis, entra Bianchi

30′ Tiro del nuovo enrtrato Costa dal limite, Sportiello blocca la sfera 
28′ Secondo cambio nel Genoa: esce Bertolacci entra Costa

26′ Ora il Genoa ha ripreso coraggio: corner respinto dalla difesa nerazzurra

24′ Gol del Genoa: sul capovolgimento di fronte Matri pareggia insaccando a porta vuota da pochi passi dopo un’azione rocambolesca

23′ Moralez entra in area ma sbaglia il tiro e para Perin 

17′ Occasione sprecata da Moralez, che dal limite del’area serve Denis fuori misura

11′ Sostituzione anche per il Genoa: fuori Roncaglia dentro Fetfatzidis

10′ Primo cambio per Colantuono: fuori D’Alessandro, dentro Spinazzola

6′ Gol del Genoa, che realizza su calcio di rigore (molto discutibile) con Falque dopo il fallo di Benalouane su Matri

4′ GOOOOLLL: raddoppio dell’Atalanta, gran giocata di Baselli, che recupera palla a centrocampo, cavalca fino al limite dell’area e poi serve Moralez solo davanti a Perin che insacca il due a zero

1′ Inizia la ripresa, Genoa in avanti in cerca del pareggio

PRIMO TEMPO

47′ Dopo due minuti di recupero l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi sul parziale di uno a zero per i bergamaschi

44′ Dopo oltre 35 minuti di affanni, la squadra di Colantuono chiude il primo tempo in avanti

41′ Denis si accentra e lascia partire un bolide dal limite dell’area che Perin para con qualche difficoltà

37′ GOOOOLLL: Atalanta in vantaggio con Zappacosta (primo gol in A) che infila Perin con un preciso diagonale dopo un rilancio millimetrico di Baselli da centrocampo

34′ Sul capovolgimento di fronte nuovo angolo per il Genoa: para Sportiello

32′ Tiro di Zappacosta dal limite, palla deviata in corner ma nulla di fatto

31′ Traversone in area genoana, ma Denis commette fallo su Perin

30′ Fallo di Antonelli su Carmona, punizione nerazzurra da quaranta metri

26′ E’ la squadra di casa a fare la partita, l’Atalanta riesce a difendersi in qualche modo

22′ Sempre il Genoa in avanti, un paio di corner consecutivi per gli uomini di Gasperini: si salva la difesa nerazzurra

21′ Bolide rasoterra di Matri dalla distanza, Sportiello blocca la palla a terra

20′ Punizione battuta da Falque, Stendardo anticipa Matri in corner

19′ Ammonito Dramè per un fallo al limte dell’area su Falque

13′ Ammonito Roncaglia, che anticipa Moralez toccando la palla con la mano

12′ Stendardo anticipa Matri in area e devia in corner

9′ Ammonito Burdisso per un fallo su Moralez 

8′ Ammonito Baselli per un fallo a centrocampo

6′ Occasione per i padroni di casa: testa di Edenilson, palla sopra la traversa

3′ Corner per il Genoa, la palla arriva a Matri che ci prova con destro al vola: Sportiello para a terra

1′ Partiti: Atalanta in maglia bianca, Genoa in tenuta rossoblu

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Luigi

    Matti che mettete il primo video in arabo! Ora si scatenano i leghisti duri e puri!
    Cmq, tutto bene tutto bello… ma se non ci fosse stato sportiello versione Neuer il crapa pelata avrebbe ancora portato a casa zero punti.

  2. Scritto da stroke

    DELIO ROSSI S U B I T O

  3. Scritto da Matteo

    Società Atalanta per favore imponete all’ allenatore di fare giocare Biava.
    Benaloune non può fare il centrale e Cherubin e’ scarso.
    Con Biava in campo oggi avremmo vinto. Persi due punti a causa dell allenatore, come altre volte. E per favore col chievo non farci vedere Moralez quarto di centrocampo…

    1. Scritto da paolo

      tanto torna Masiello…

    2. Scritto da sergio

      tutti col patentino da allenatore, peggio di milanisti, interisti ormai..

    3. Scritto da robi

      Prima ha litigato con Stendardo e l’ha messo fuori squadra; adesso ha litigato con Biava e allora ha dovuto fare pace con Stendardo per metterlo dentro e poter lasciare fuori Biava…. Cola, desmetela de fa ol scetì….
      Moralez a centrocampo è inutile…
      Ma Papu Gomez che fine ha fatto???

  4. Scritto da veronika

    Domenica la squadra di oggi con Gomez per d Alessandro, pinilla per Denis e Biava per Benalouane. Per carità Colantuono non pensi di togliere un Baselli così!!! Titolare fino a fine stagione!

    1. Scritto da nino cortesi

      Benalouane è giovane ma è il più forte che abbiamo di tutti i difensori. E’ grezzo va modellato un pochino. Nel rigore l’errore l’ha fatto prima qualche metro più avanti un compagno e lì la frittata era già stata fatta.

  5. Scritto da nino cortesi

    Eccolo il Baselli sontuoso che ci aspettiamo di vedere.

  6. Scritto da nino cortesi

    Il rigore era fuori area, poi c’è stato un secondo sgambetto in area. Era rigore.

    1. Scritto da veronika

      Nino il fallo comincia nettamente fuori, non è mai rigore, al massimo ci stava l espulsione.Su Baselli hai ragione, sontuoso, un cavallo di razza da strigliare in settimana e da far correre al Gran Prix la domenica. Lui Sportiello e Maxi due spanne sopra tutti, e adesso Pinilla a sportellare al posto di Denis, che può entrare a mezz ora dalla fine per cambiare la partita.

      1. Scritto da nino cortesi

        L’azione finisce con lo sgambetto fatto in area.
        Finalmente Baselli titolare e Migliaccio la sua riserva e non il contrario. Onore a Migliaccio comunque.
        Moralez in tutte le partite, oltre ad una tecnica, furbizia, nervo, scatto, fa almeno un paio di maratone ma forse non ve ne siete accorti? Perin è formidabile in primavera ma d’inverno conta molto anche il peso e l’altezza del poretiere. Grande Sportiello ormai il nr. uno dei nr. uno in Italia.

  7. Scritto da tino

    Nuova regola da oggi : un fallo fuori area e’ punito col rigore se il giocatore poi cade all’ interno dell’ area stessa

  8. Scritto da grrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

    Ogni volta che gioca Bellini e’ come se giocassimo in dieci, scandaloso!!!!!

    1. Scritto da veronika

      Ha limitato il campioncino belga con efficacia, critica immeritata a mio avviso.

    2. Scritto da nino cortesi

      Bellini ha disputato una ottima partita.