BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Fondi per i rimpatri a Bergamo già attivi anche nei Comuni Pd

La decisione del sindaco di Padova di istituire un fondo per favorire il rimpatrio degli extracomunitari ha scatenato molte polemiche a livello nazionale, eppure in Bergamasca questa iniziativa è già attiva da tempo. Non solo nelle amministrazioni guidate da primi cittadini della Lega Nord, ma anche in quelli governati dal centrosinistra. Da anni i Comuni aiutano gli immigrati in difficoltà a tornare nel loro paese concedendo un sostegno economico sotto forma di biglietto di ritorno pagato.

La decisione del sindaco di Padova di istituire un fondo per favorire il rimpatrio degli extracomunitari ha scatenato molte polemiche a livello nazionale, eppure in Bergamasca questa iniziativa è già attiva da tempo. Non solo nelle amministrazioni guidate da primi cittadini della Lega Nord, ma anche in quelli governati dal centrosinistra. Da anni i Comuni aiutano gli immigrati in difficoltà a tornare nel loro paese concedendo un sostegno economico sotto forma di biglietto di ritorno pagato.

Il sindaco di Padova Massimo Bitonci ha però varato la versione 2.0: l’amministrazione ha aperto un conto corrente ad hoc a cui chiunque può contribuire versando una somma destinata al rimpatrio degli extracomunitari. “Bitonci chiede ai cittadini di contribuire volontariamente al fondo mettendo ancor di più a nudo l’assenza totale dello stato – spiega Giovanni Malanchini, coorinadtore dei sindaci della Lega Nord -. Giusto così: scaricare tutte le responsabilità dell’immigrazione incontrollata verso ha dato seguito ad un disastro di proporzioni enormi (il Governo Renzi-Alfano e chi finge di non appoggiarlo, salvo poi fare patti segreti). La forza dell’iniziativa di Bitonci è di rendere consapevole i cittadini della gravità del problema e di scaricare la loro rabbia verso un governo inetto. Per quello va replicata a livello territoriale: in prima linea i sindaci della Lega, unico movimento di opposizione al Governo sulle disastrose politiche immigratorie. Si al rimborso del viaggio. No a fondi e mancette per "convincerli" a tornare: sarebbe più opportuno tornare a espulsioni e respingimenti. Ma sappiamo chi ha abolito il reato di immigrazione clandestina. Questo noi, è solo noi, lo diciamo da sempre. Solo i sindaci della Lega sembrano avere a cuore il futuro della nostra gente, oggi più che mai in difficoltà”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da daniela

    Sembra faccia tutto la lega ..stamattina si legge su tutti i giornali, invece, di un comune del bergamasco che già fa azioni di questo tipo ed è’ guidato da una lista civica .e’ buonsenso non politica

    1. Scritto da Arturo

      Quando organizza e agisce la Lega per i piddini è razzista,quando loro hanno iniziative controextracom,(vedi il vecchio sindaco di Padova che costruì un muro per dividerli dal resto della città allora è giusto.La solita ipocrisia e malafede della sinistra italiana che preferisce l’islam e i terroristi ai suoi concittadini che, invece uccide di tasse.

    2. Scritto da Propaganda civica

      Renzi, Alfano, Berlusconi o Grillo (e i tanti civici mal travestiti che fanno i sindaci sul nostro territorio e li votano) inizino a bloccare l’immigrazione clandestina. Incoerenti!

    3. Scritto da Alberto

      Appunto, ma la lista civica sarà indicata come esempio di buona amministrazione, quella leghista come razzista (se va bene)…

  2. Scritto da Kikka

    Padroni a Casa Nostra, Prima lavoro e case a Noi poi se avanza?

    1. Scritto da davide

      l
      LADRONI A CASA NOSTRA

      1. Scritto da Neuroni a casa tua

        Li hai mai visti?