BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Nuovo lutto nella musica: Pino Daniele muore per un infarto

Solo una decina di giorni fa aveva concluso a Milano una trionfale tournée dedicata al trentennale del suo album di maggiore successo "Nero a metà". Domenica notte Pino Daniele è stato colpito da infarto ed è morto.

Solo un paio di settimane fa aveva concluso a Milano una trionfale tournée dedicata al trentennale del suo album di maggiore successo "Nero a metà". Domenica notte Pino Daniele è stato colpito da infarto nella sua casa di campagna in Toscana ed è morto in ospedale.

Il musicista napoletano, autore di indimenticabili canzoni come Quanno chiove, Napule è, Je so pazzo… che dall’inzio degli anni Ottanta a oggi col suo soul e la sua voce inconfondibile ha conquistato più generazioni, se ne è andato a 59 anni.

A darne notizia Eros Ramazzotti su Instagram con questo messaggio: "Anche Pino ci ha lasciato. Grande amico mio ti voglio ricordare con il sorriso mentre io, scrivendo, sto piangendo. Ti vorrò sempre bene perché eri un puro ed una persona vera oltre che un grandissimo artista. Grazie per tutto quello che mi hai dato fratellone, sarai sempre accanto al mio cuore. Ciao Pinuzzo…".

Successivamente sono arrivate conferme da Rainews e da altri protagonisti del mondo della canzone come i Negramaro, Fiorella Mannoia, Laura Pausini e i Tiromancino che hanno postato la notizia e affidato il loro dolore a twitter e facebook.

UNA DELLE SUE PIU’ BELLE CANZONI

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da mMassimiliano

    Sarai sempre con noi in ogni parte del mondo sei grsnde pino

  2. Scritto da colnaghi aldina

    Grande Pino, io essendo di Milano non capivo il tuo dialetto napoletano ma quando canta vi il tuo volto e il tuo sorriso Non avevano bisogno di parole.