BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Arriva la polizia, si suicida: era indagato per abusi su minori

E' stato trovato senza vita in un parco vicino a casa sua, a Gorlago. Dagli agenti che gli stavano consegnando al notifica dell'indagine a suo carico. Per abusi sessuali su minori.

E’ stato trovato senza vita in un parco vicino a casa sua, a Gorlago. Dagli agenti che gli stavano consegnando al notifica dell’indagine a suo carico. Per abusi sessuali su minori.

Forse l’uomo, R. C., 68 anni, originario del milanese, ma residente a Gorlago, rappresentante farmaceutico, incensurato, quando ha visto arrivare gli uomini della polizia dei Colli ha deciso di farla finita e si è buttato dalla finestra.

La moglie dell’uomo nel pomeriggio del 31 dicembre aveva aperto ai vigili e ha chiamato il marito, convinta che fosse nell’appartamento. Ma in casa l’uomo non c’era più. Era invece in fin di vita in un parchetto lì nei pressi, a pochi metri dall’abitazione.

L’ipotesi è che, all’arrivo degli agenti l’uomo non abbia retto e abbia deciso di farla finita.

Ancora però non è certo come sia morto: infatti è stata disposta l’autopsia dal pm Giancarlo Mancusi che vuole verificare se il 68enne si sia gettato dalla finestra, al secondo piano, o sia morto in altro modo.

Che si tratti di un suicidio ci sono pochi dubbi. Comne sembra probabile che il gesto estremo sia legato all’inchiesta in corso nei suoi confronti: sul rappresentante farmaceutico pendeva l’accusa di abusi sessuali da parte di ragazzini dell’area di Gorlago.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.