BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Politica 2014 su Bgnews la più letta: maratona elettorale in diretta

In campo politico nel 2014 le notizie delle elezioni amministrative che hanno chiamato al voto i cittadini di 173 comuni bergamaschi hanno quasi monopolizzato la scena: seguitissime, però, anche le vicende interne al Movimento 5 Stelle.

Più informazioni su

In campo politico le notizie più lette del 2014 su Bergamonews non potevano che essere quelle relative alle elezioni amministrative che hanno chiamato al voto i cittadini di 173 comuni bergamaschi: la diretta Twitter che ha seguito passo passo l’evolversi delle votazioni nella giornata di domenica 25 maggio e che ha dato in tempo reale la notizia di ogni sindaco eletto in Provincia è stata in assoluto la notizia più letta. 

Appena fuori dalla top five la notizia dei primi sindaci eletti: spoglio velocissimo in 25 comuni, dove a favorire le operazioni c’era la presenza di un solo candidato che quindi aveva bisogno semplicemente di superare il quorum del 50%.

Seguitissima la battaglia per la fascia tricolore della Città di Bergamo: la corsa a sei tra Giorgio Gori, poi eletto sindaco al ballottaggio, Franco Tentorio, Marcello Zenoni, Rocco Gargano, Mirko Isnenghi e Andrea Palermo si è guadagnata da sola la settima posizione in classifica.

Sempre a proposito di elezioni, al nono posto lo straordinario risultato del Pd nelle Elezioni Europee del 24 maggio che a Bergamo città ha ottenuto oltre il 43%.  

Di pari passo c’è stato il flop del Movimento 5 Stelle che, però, è riuscito a mandare a Bruxelles il bergamasco Marco Zanni.

Se in campo politico non è stato un anno di grandi soddisfazioni per il Movimento 5 Stelle, lo stesso non si può dire dal punto di vista mediatico: le vicende grilline, si guadagnano secondo, terzo e quarto posto, rispettivamente con Feltri a difesa di Grillo, la lettera di un attivista deciso a lasciare il movimento e la cacciata dei dissidenti.  

Chiude la classifica, all’ottavo posto, la petizione per annettere la Lombardia alla Svizzera che, al tempo, aveva già raccolto trentamila firme. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.