BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La tv del 30 dicembre Su Italia1 l’amichevole Milan – Real Madrid

Per la prima serata in tv, su Italia1 viene trasmessa la partita di calcio amichevole tra Milan e Real Madrid. In campo è annunciata, tra gli altri, la presenza di Cristiano Ronaldo. Nel palinsesto degli altri canali spiccano il film commedia “Capodanno a New York” su Canale5, lo speciale “Teche teche tè - Week End italiani” su RaiUno e il film drammatico “I girasoli” su La7. Ecco tutti i programmi.

Su Italia1, per la prima serata in tv, viene trasmessa la partita di calcio amichevole tra Milan e Real Madrid. In campo è annunciata, tra gli altri, la presenza di Cristiano Ronaldo.

Nel palinsesto degli altri canali spiccano il film commedia “Capodanno a New York” su Canale5, lo speciale “Teche teche tè – Week End italiani” su RaiUno e il film drammatico “I girasoli” su La7. Da segnalare, infine, il film fantastico “Hugo Cabret” su RaiDue, il film drammatico “Rain man – L’uomo della pioggia” su RaiTre, la fiction “Victor Ros” su Rete4, il telefilm “Grey’s anatomy” su La7D e il film commedia “Forrest gump” su Iris (canale 22).

Per RaiUno e per RaiDue, quindi, va in scena un cambio di palinsesto rispetto ai programmi annunciati nei giorni precedenti dalle due reti: sul primo canale della tv pubblica viene trasmesso lo speciale "Teche teche tè" anzichè la seconda e ultima puntata della fiction "La Bella e la Bestia", mentre sul secondo canale della tv pubblica al posto del film di animazione "Ratatouille" è stato annunciato il film fantastico "Hugo Cabret".

Ecco tutti i programmi nel dettaglio, canale per canale, con le relative anticipazioni.

– Su RaiUno, alle 21.15 lo speciale “Teche Teche Tè – Week End Italiani”. La trasmissione racconterà i sabati e le domeniche di sessant’anni di televisione italiana in una puntata speciale di prima serata: i volti, le voci, le gambe, le sigle dei programmi in onda nei due giorni tradizionalmente consacrati all’elettrodomestico più popolare e diffuso nel nostro Paese. Da Walter Chiari a Fiorello, da Mario Riva a Carlo Conti, da Mina ad Antonella Clerici. A seguire, alle 23.25 l’appuntamento è con lo speciale “Canzone: Pino Daniele in Nero a metà”. Pino Daniele racconta la reunion del suo album “Nero a metà”, pubblicato nel 1980. A 30 anni di distanza Pino Daniele ha deciso di tornare a suonare quei brani con gli stessi musicisti di allora.

– Su RaiDue, alle 21.10 il film fantastico “Hugo Cabret”, con Asa Butterfield. Il protagonista, Hugo Cabret è un ragazzino orfano che vive da solo nei meandri di una stazione ferroviaria parigina negli anni Trenta. Dopo essersi imbattuto in un macchinario da ricostruire e in una ragazza eccentrica, il ragazzino entrerà in contatto con un anziano e misterioso gestore di un negozio di giocattoli, finendo risucchiato in una magica e misteriosa avventura. Hugo Cabret racconta l’avventura di un ragazzo pieno di inventiva, che mentre cerca la chiave per far luce su un segreto legato alla vita di suo padre, finisce per migliorare quella delle persone che lo circondano, trovando inoltre un luogo che può chiamare finalmente casa. A seguire, alle 23.20 il film di animazione “Robin Hood”, di Wolfgang Reitherman. Le avventure di una volpe, Robin Hood, che ruba ai ricchi per dare ai poveri raccontate dal Cantagallo, un gallo cantastorie. Robin vive nella foresta di Sherwood, nella contea di Nottingham, e si accompagna all’orso Little John. Il leone Giovanni, che vuole rubare la corona d’Inghilterra a suo fratello, e il serpente, sceriffo della contea, sono i suoi acerrimi nemici…

– Su RaiTre, alle 21.05 il film drammatico “Rain man – L’uomo della pioggia”, con Dustin Hoffman e Tom Cruise. Il protagonista, Charlie Babbit, un giovane commerciante di automobili di lusso, attualmente indebitato per speculazioni sbagliate, scopre, alla morte del padre, che l’unico erede del cospicuo patrimonio familiare è un istituto di rieducazione per handicappati, presso il quale è ricoverato Raymond, il suo sconosciuto fratello. Vagamente Charlie ricorda che quando era bambino viveva nella casa paterna uno strano personaggio. Adirato per la mancata eredità, Charlie porta via Raymond dalla clinica con la speranza di diventarne legalmente il tutore e beneficiare indirettamente dell’ingente patrimonio.

– Su Rete4, alle 21.15 la fiction “Victor ros”, con Carles Francino. Questa sera, Victor (Carles Francino) che sta indagando sulla morte del colonnello Ansuategui, è convinto che l’uomo arrestato con l’accusa di essere l’autore del delitto sia in realtà innocente. I suoi superiori, però, sono di parere opposto.

– Su Canale5, alle 21.10 il film commedia “Capodanno a New York”, con Robert De Niro e Ashton Kutcher. Il film celebra l’amore, la speranza, il perdono, le seconde possibilità e le ripartenze, in storie intrecciate tra impulso e promesse della città di New York nella notte più splendente dell’anno.

– Su Italia1, alle 21.10 la partita di calcio amichevole tra Milan e Real Madrid. La squadra spagnola, allenata da Carlo Ancelotti, e quella milanese, allenata da Filippo Inzaghi, si affrontano a Dubai, negli Emirati Arabi, per questo incontro amichevole che si disputa durante la sosta natalizia della Serie A. Secondo le ultime informazioni, il Milan dovrebbe scendere in campo con un 4-3-3, schierando: Diego Lopez; Bonera, Zapata, Mexes, Armero; Montolivo, de Jong, Poli; El Shaarawy, Menez e Bonaventura. A disposizione: Abbiati, Agazzi, Rami, Albertazzi, Alex, Muntari, Essien, Mastour e Pazzini. Il Real Madrid, invece, dovrebbe optare per un 4-3-3, giocando con: Casillas; Carvajal, Varane, Pepe, Coentrão; Illarramendi, Kroos, James Rodriguez; Bale, Benzema e Cristiano Ronaldo. A disposizione: Keylor Navas, Pacheco, Arbeloa, Nacho, Diego Llorente, Isco , Marcos Llorente, Khedira, Chicharito, Jesé e Raúl de Tomás.

– Su La7, alle 21.10 il film drammatico “I girasoli”, di Vittorio De Sica, con Sophia Loren, Marcello Mastroianni e Anna Carena. Per aver diritto a una licenza di dieci giorni, che gli eviterà di partire per il fronte africano, un soldato settentrionale, Antonio, vincendo la propria ritrosia per il matrimonio (e anche perché le vuole veramente bene) accetta il consiglio della fidanzata, Giovanna – una focosa napoletana – e la sposa. Fintosi pazzo, per non doversi più separare da lei, Antonio viene scoperto e spedito sul fronte russo, dove, finita la guerra, risulta come "disperso". Convinta che il marito sia ancora vivo, dopo averlo aspettato tenacemente, a lungo, Giovanna parte per la Russia, lo cerca a Mosca e in Ucraina e, finalmente, lo ritrova. Salvato dal congelamento e dall’amnesia, che lo avevano colpito durante la ritirata, Antonio s’è rifatta una famiglia, unendosi alla sua soccorritrice, che gli ha dato anche una figlia. Disperata e decisa a dimenticarlo, Giovanna torna in Italia e distrugge tutti i ricordi della loro vita in comune. Qualche tempo dopo, è Antonio, sconvolto dalla sua ricomparsa, a venire in Italia per ritrovare Giovanna. Unitasi a un operaio, la donna è diventata madre a sua volta, per cui, pur confessando l’amore reciproco, lei e Antonio, decidono, per il bene dei figli, di separarsi per sempre.

– Su La7D, alle 21.10 il telefilm “Grey’s anatomy”, con Patrick Dempsey, Ellen Pompeo e Chris O’Donnell. Andranno in onda tre episodi della terza serie, intitolati “Ciò che siamo”, “Sensi di colpa” e “Questioni di impegno”. Nel primo, Meredith non si sente bene, teme di essere incinta ma si tratta di appendicite. Burke continua la sua riabilitazione e fa una visita di controllo da Derek (Patrick Dempsey). Nel secondo, gli specializzandi partecipano a una conferenza sulla mortalità in ospedale. Durante l’incontro, Burke e la Bailey sono in difficoltà. Nel terzo, Derek, Preston, Alex, Richard, George, Joe e Walter partono per un campeggio nella foresta per cercare di risolvere alcuni dei loro problemi personali.

– Su Mtv, alle 21.10 il film biografico “La bamba”, con Lou Diamond Phillips. Il protagonista, Ricardo Valenzuela è un giovane di origine messicana che fa il bracciante a S. Fernando Valley in California e, quando il tempo libero dalla scuola glielo consente, coltiva – contrastato dalla famiglia – una sua forte passione per la musica. Quasi a sorpresa, l’incisione di tre brani rock da lui composti e cantati, e balzati subito al vertice delle classifiche, gli fa raggiungere notorietà e successo sotto lo pseudonimo di Ritchie Valens, nonostante i contrasti all’interno della famiglia e il difficile rapporto col fratellastro Bob. Ma improvvisamente perde la vita in un incidente aereo il 3 febbraio del 1959 a solo 17 anni.

– Su Rai4, alle 21.10 il film dazione “Ip man: the final fight”, con Anthony Wong Chau-Sang. Nel 1950 Ip Man, celebre maestro di Wing Chun, arriva ad Hong Kong. Ormai stanco e non più giovane come un tempo, abbandona il mondo dei combattimenti per dedicarsi dell’insegnamento delle arti marziali ai giovani della classe lavorativa e intrattiene una relazione sentimentale con una cantante. In un contesto di tumulti sociali, di scioperi, di corruzione tra le forze della polizia e di conseguenze coloniali, per difendere l’onore della Triade Ip Man sarà costretto per ultima volta a ricorrere alle proprie abilità da combattente per una sfida all’interno delle mura proibite di Kowloon City.

– Su Rai5, alle 21.15 il film commedia “A proposito di Schmidt”, con Jack Nicholson, Hope Davis, Kathy Bates e Dermot Mulroney. Il protagonista, Warren Schmidt è un uomo depresso e avvilito: è in pensione ed è vedovo di recente. Incerto sul suo futuro così come delle scelte fatte nel passato, decide di fare i bagagli per un viaggio attraverso il Nebraska, per essere presente al matrimonio della figlia con un venditore di letti ad acqua. Eppure ogni cosa che fa, sembra sbagliata e Warren sembra destinato a finire la sua vita così come l’ha vissuta: un fallimento. Ma lungo la strada Warren racconta il suo viaggio e le sue osservazioni ad un interlocutore inaspettato, un ragazzino povero della Tanzania che sta sovvenzionando per 73 centesimi al giorno. Nelle sue lunghe lettere al ragazzino, Warren inizia a vedere se stesso e la vita che ha vissuto con occhi diversi.

– Su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21.10 il talent “MasterChef Italia junior”, versione nostrana dello storico cocking show della Bbc, basato sul format di “MasterChef”, riadattato per far partecipare ragazzini e teenager. Il programma prevede che un gruppo di concorrenti, di età compresa tra gli 8 e i 13 anni, si diano battaglia ai fornelli. Ovviamente, rispetto a MasterChef, lo spirito di competizione è ben differente, più giocoso e meno teso, e le prove che devono affrontare i ragazzini, dalla Mystery Box all’Invention Test, dal Pressure Test alla sfida a squadre, sono adattate alla loro età. Tra l’altro: non ci sono migliori e peggiori; ci sono gare a punti con classifica; si dà meno peso all’eliminato, con eliminazioni a gruppi di tre e con la consegna di un attestato speciale di Junior MasterChef; in alcune prove sono coinvolti familiari, amici e parenti. I tre giudici di Junior MasterChef Italia sono l’eclettico chef e amato volto televisivo Alessandro Borghese, lo chef stellato e giudice di MasterChef Italia Bruno Barbieri (già giurato di MasterChef Italia) e l’autrice di libri di cucina e stella della cucina italiana in America Lidia Bastianich (madre di Joe). A commentare le puntate sono le voci fuori campo di Simone D’Andrea e Luisa Ziliotto. Il vincitore riceve 15 mila euro di borsa di studio e un viaggio a Disneyland Paris con la famiglia.

– Su La5, alle 21.10 il film commedia “Questo piccolo grande amore”, con Emanuele Bosi. Primi anni Settanta, a Roma. Andrea ha diciannove anni, Giulia diciassette. Si incontrano per la prima volta in un bar, per caso. Ancora non lo sanno, mentre si scambiano le prime parole e si guardano negli occhi come scoprendosi, ma quello è un incontro che segnerà per sempre le loro vite. Andrea è al primo anno di architettura, immagina di poter cambiare il mondo con i suoi progetti, i suoi disegni, i suoi sogni. Giulia è all’ultimo anno di liceo classico, è timida, inesperta, impaurita dal primo vero sentimento della sua vita. Vengono da mondi diversi, hanno amici diversi, e due vite diverse che li chiamano prepotentemente in direzioni opposte. Attraversano insieme un pezzo di vita, conoscendosi, amandosi disperatamente, rifugiandosi uno nelle braccia dell’altra, con l’incoscienza e la paura di chi fa ogni cosa per la prima volta, usando parole, gesti, sguardi che non sono mai stati conosciuti prima. Questo Piccolo Grande Amore racconta la prima, vera storia d’amore di due ragazzi, l’ultima avventura dell’adolescenza prima di diventare adulti, il sogno di una passione senza limiti e senza fine che si scontra con la realtà quotidiana. Una storia così travolgente da costringere il mondo a ritirarsi, a farsi da parte, a cedere alle visioni d’amore dei due ragazzi. Le strade e le piazze della città si trasformano nello scenario del loro sogno romantico, mentre le canzoni dell’album di Claudio Baglioni scandiscono i momenti più importanti della loro storia: il primo bacio sul Lungotevere, la paura di perdere la libertà, la loro prima volta, la gelosia, la separazione improvvisa, il lacerante senso di mancanza, la paura del tradimento e infine, nel ritrovarsi, la coscienza di avere vissuto la più grande avventura della loro vita di ragazzi.

– Su RaiMovie, alle 21.15 il film thriller “Caccia al ladro”, con Cary Grant. L’americano John Robie, detto "il Gatto", era diventato celebre in Francia, prima della guerra, per la sua straordinaria abilità nel compiere furti di gioielli. Questa sua criminosa attività gli aveva fruttato però la prigione e soltanto i casi della guerra gliene avevano aperte le porte, permettendo a lui e ad altri detenuti di unirsi alla Resistenza. Terminata la guerra, gli ex detenuti hanno ottenuto definitivamente la libertà in riconoscimento dei servizi resi alla Francia. John Robie si è ritirato sulla Riviera francese in una lussuosa villa ma essendosi verificato nella regione un furto di gioielli, compiuto secondo il suo ben noto metodo, la tranquillità di Robie ne viene compromessa, in quanto la polizia sospetta di lui. Per sottrarsi all’arresto, Robie si reca presso il suo amico Bertani che è stato il suo capo nella Resistenza e dirige ora un ristorante. Il personale del ristorante è composto di ex detenuti, e fra questi c’è un certo Foussard, con sua figlia Danielle. Bertani fa conoscere a Robie un certo Hughson, rappresentante di una compagnia presso la quale sono assicurati preziosi gioielli appartenenti a ricchi signori attualmente in vacanza sulla Riviera. Robie riesce a convincere Hughson della propria innocenza e questi lo presenta ad una delle sue più ricche clienti americane, Madame Stevens, ed alla sua bella figliola, Francie. Le due signore concepiscono la più viva simpatia per Robie: accade però che mentre Robie si trova nelle loro stanze, vengono rubati i gioielli di Madame Stevens. Rinascono i sospetti sul conto di Robie, il quale però confida all’assicuratore che egli conosce il ladro ed è certo che i responsabili dei furti cercheranno di disfarsi di lui. Egli sfugge infatti per miracolo ad un attentato, mentre viene ucciso per errore uno degli aggressori, Foussard. Robie però dichiara che Foussard non è il vero ladro; il vero ladro verrà smascherato da Robie durante un ballo mascherato ed è…

– Su Rai Premium, alle 21.10 il film commedia “Il conte Tacchia”, con Enrico Montesano, Paolo Panelli, Zoé Chauveau, Vittorio Gassman e Anja Pieroni. Roma, 1910: il giovane Checco Puricelli (Enrico Montesano), pur essendo figlio del falegname Alvaro (Paolo Panelli), si atteggia a damerino aristocratico -grazie anche alla frequentazione con il nobile decaduto principe Terenzi (Vittorio Gassman)- e si fa chiamare “conte tacchia” per l’abitudine che ha di portare con sé alcuni di questi oggetti (conosciuti anche come zeppe o cunei) tipici del lavoro dei falegnami. Checco è innamorato, ricambiato, della bellissima Fernanda (Zoé Chauveau), con cui sta insieme da molti anni senza, però, decidersi a sposarla. Tuttavia la conoscenza casuale con una contessina (Anja Pieroni) lo porta a fare il cascamorto anche con lei, dando il via a una serie di comiche disavventure. Grande il cast tecnico, con la sceneggiatura di Sergio Donati e Luciano Vincenzoni, le musiche di Armando Trovajoli, la fotografia di Luigi Kuveiller e il montaggio di Ruggero Mastroianni.

– Su RaiSport1, alle 20.45 “Pallavolo Maschile: Campionato Italiano serie A2 Cassa Rurale Cantù – Centrale McDonald Brescia”.

– Su RaiSport2, alle 20.15 “Calcio: Coppa Italia Tim Cagliari – Modena”.

– Su Iris, alle 21 il film commedia “Forest gump”, con Tom Hanks, Robin Wright e Gary Sinise. Seduto sulla panchina ad un bus-stop di Savannah, Forrest Gump ricorda la sua infanzia di bimbo con problemi mentali e fisici. Solo la mamma lo accetta per quello che è, e solo la piccola Jenny Curran lo fa sedere accanto a sé sull’autobus della scuola. Sarà lei a incitarlo, per fuggire a tre compagnetti violenti, a correre, liberando così le gambe dalla protesi. Attraverso trent’anni di storia americana vista con gli occhi della semplicità e dell’innocenza, Forrest diventa un campione universitario di football, mentre è sempre più innamorato di Jenny che però lo considera un fratello. Assiste ai disordini razziali in Alabama ed incontra Kennedy poco prima dell’assassinio. Si arruola quindi nell’esercito, dove fa amicizia con il nero Bubba, un pescatore di gamberi che gli comunica la sua passione. Dopo un fugace incontro con Jenny che canta a Memphis, Gump va a combattere in Vietnam.

– Su Mediaset Extra, alle 21.15 la replica del varietà “Zelig circus – Best of 2013”, con Teresa Mannino. Programma dedicato a comicità e cabaret.

– Su Top Crime, alle 21.10 il film poliziesco “Wallander – L’angelo della morte”, con Krister Henriksson. La protagonista, Miranda, una ragazza del coro di una chiesa, viene rapita e quindi trovata morta. Subito dopo viene rapita un’altra ragazza, Lina, amica della vittima. All’inizio viene sospettato l’ex ragazzo di Miranda, che, però, viene rapidamente scagionato. I sospetti a questo punto cadono su un uomo di mezza età, Thomas, che è stato visto parlare con Lina, ma ben presto si scopre che Thomas è il padre della ragazza, che aveva abbandonato quando ara ancora una bambina. Le indagini devono indirizzarsi altrove…

– Su Real Time, alle 21.10 il reality “Abito da sposa cercasi”. I sogni, i desideri, l’ansia, la frenesia e i capricci delle future spose più esigenti d’America. Cosa si nasconde dietro le vetrine di Kleinfeld Bridal, il negozio di abiti da sposa più grande al mondo, nel cuore di Manhattan? Questo elegantissimo atelier segue la “promessa sposa” in ogni fase del lungo e stressante percorso, a partire dalla scelta del modello più adatto, alle varie prove seguite da eventuali modifiche e personalizzazioni, per finire con la consegna, puntuale ed impeccabile, nel giorno del fatidico “sì”. I problemi non sono pochi, a partire dai parenti e amici che accompagnano la futura sposa, che spesso rendono molto difficile la decisione finale. Gli impeccabili commessi si destreggiano tra mille problemi e insicurezze e tra i camerini del Kleinfeld Bridal si consumano anche drammi personali, esplodono tensioni e spesso gli appuntamenti di prova dell’abito si trasformano in vere e proprie terapia di coppia.

– Su RaiStoria, alle 21.30 “Speciali Storia Grand’Italia – Eugenio Scalfari”, con Francesco Merlo. Lo speciale “Grand’Italia” di questa sera è incentrato sulla figura del giornalista Eugenio Scalfari, che nel 1976 fondò il quotidiano “la Repubblica”, che debuttò nelle edicole il 14 gennaio di quell’anno. L’operazione, attuata con il gruppo “L’Espresso” e la “Arnoldo Mondadori Editore”, aprì una nuova pagina del giornalismo italiano. Il quotidiano, sotto la sua direzione, compie in pochissimi anni una scalata imponente diventando una delle principali testate nazionali.

– Su Italia2, alle 21.10 il film commedia “Vita smeralda”, di Jerry Calà, con Jerry Calà, Eleonora Pedron, Francesca Cavallin, Benedetta Valanzano, Guido Nicheli, Fabio Fulco, Davide Silvestri, Lory Del Santo, Elena Santarelli, Giorgio Alfieri, Max Parodi, Luigi Cassandra, Roberto Di Palma, Negar Khan, Francesco Guzzi, Dj Ringo , Fabio Avena e Paolo Elmo. Tre amiche, Luana, Elena e Silvia, un’estetista, l’altra contabile e la terza banconista da Mc Donald’s, insoddisfatte della formula vacanze prevista (camping con falò, chitarra e il solito Battisti) piantano in asso amici e fidanzati e se ne vanno da sole nella vicina Porto Cervo, la meta glamour più ambita, decise ad andare "fuori rotta" almeno una volta.

– Su Dmax, alle 21.10 “Ed Stafford: duro a morire”. Completamente solo, senza aiuto, cibo, casa, senza vestiti o mezzi di sostentamento, l’avventuriero Ed Stafford viene abbandonato “nudo e crudo” su una remota isola deserta. Il programma segue la sua avventura estrema, che lo vede impegnato a sopravvivere.

Paolo Ghisleni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.