BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Truffa del supermercato: “Le è caduto qualcosa” intanto rubano la borsa

Il piano è sempre lo stesso: una donna con una banale scusa distrae la vittima e un complice le sottrae la borsetta. Le denunce, in queste settimane di acquisti per le festività natalizie, sono aumentate notevolmente

Il trucco è sempre lo stesso e le denunce, in queste settimane di acquisti per le festività natalizie, sono aumentate notevolmente.

E’ la "truffa del supermercato", così soprannominata perché ha luogo nei parcheggi di supermercati e centri commerciali, ma anche tra le corsie durante gli acquisti.

La modalità è tanto semplice quanto, purtroppo efficace. Una donna, più spesso che un uomo, con una banale scusa, come una richiesta di informazioni o comunicandole che abbia perso qualcosa, distrae la vittima.

In quel momento entra in scena un complice, che approfittando della distrazione della vittima, le sottrae la borsetta contenente il portafoglio.

Diversi gli episodi simili in questi ultimi giorni. Come quello di lunedì 22 dicembre nel parcheggio dell’Esselunga di via San Bernardino a Bergamo.

Una signora stava mettendo la spesa nella macchina e aveva messo la borsetta nel carrello nel "portabimbi".

All’improvviso una donna distinta le ha chiesto un’informazione. Lei ha risposto e quando si è girata per continuare a mettere la spesa in macchina, la borsetta non c’era più.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da oscar

    ci ha pensato renzie depenalizzando

  2. Scritto da luca

    ma i controlli …. i poliziotti, privati, vigili, polizia, carabinieri, guardia di finanza, vigilantes privati, dove sono ? a si forse in ufficio ah ah ah

  3. Scritto da lupo

    Nessun problema. Reato depenalizzato, quindi facile da fare e senza alcun problema di tipo penale.POVERA ITALIA!!!!! E IL GOVERNO DI SINISTRA PLAUDE!