BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La tv del 29 dicembre Su Rai1 debutta la fiction “La Bella e la Bestia”

Per la prima serata in tv, su RaiUno debutta la fiction “La Bella e la Bestia”, con Alessandro Preziosi e Blanca Suarez. Su RaiDue, invece, l’appuntamento è con il reality “Boss in incognito”, che vede protagonista l’imprenditore Carmine Martire, presidente di un’azienda leader nella produzione di cioccolato e barrette ai cereali. Ecco tutti i programmi.

Su RaiUno, per la prima serata in tv, debutta la fiction “La Bella e la Bestia”, con Alessandro Preziosi e Blanca Suarez. Su RaiDue, invece, l’appuntamento è con il reality “Boss in incognito”, che vede protagonista l’imprenditore Carmine Martire, presidente di un’azienda leader nella produzione di cioccolato e barrette ai cereali.

Nel palinsesto degli altri canali spiccano i film commedia “Basilicata coast to coast” su Canale5 e “La casa dei fantasmi” su La7. Da segnalare, infine, il film poliziesco “Sulle tracce dell’assassino” su RaiTre, il telefilm “Major crimes” su Rete4, il film fantastico “The Twilight saga – New Moon” su Italia1 e il reality “S.o.s. Tata” su La7D.

Ecco tutte le informazioni dettagliate, canale per canale, con le relative anticipazioni.

– Su RaiUno, alle 21.15 va in onda la prima delle due puntate della fiction “La Bella e la Bestia”, con Alessandro Preziosi e Blanca Suarez. Francia, fine del Settecento: il principe Leon (Alessandro Preziosi), sfigurato in un incendio ha il volto in parte nascosto da una maschera d’argento ed è chiamato la Bestia per la sua crudeltà. Bella (Blanca Suarez), figlia di un mercante che deve molto denaro a Leon, deve andare a servizio del principe fino all’estinzione del debito. Helene, cugina di Leon e innamorata di lui, gli lancia una sfida: se Leon non riuscirà a conquistare Bella entro due settimane, dovrà sposare Helene. Domani viene proposta la seconda e ultima puntata.

– Su RaiDue, alle 21.10 il reality “Boss in incognito”, condotto da Costantino della Gherardesca. Sarà Carmine Martire, presidente di un’azienda diventata in pochissimo tempo leader nella produzione di cioccolato e barrette ai cereali, il protagonista della seconda puntata di “Boss in incognito”, in onda questa sera. Appena un anno fa, tre fratelli della famiglia Martire, possessori di un profondo know-how basato da oltre trent’anni di esperienze nel settore dolciario-alimentare, incuranti dell’attuale crisi economica, hanno rilevato e riavviato delle precedenti attività industriali in gravi difficoltà, investendo e creando una nuova azienda. E lo hanno fatto coraggiosamente annettendo all’iniziativa anche alcuni ex-dipendenti, con grande spirito imprenditoriale e una non comune determinazione. La loro azienda, malgrado sia relativamente giovane, stupisce per i numeri: in un anno lavora oltre 1.200 tonnellate di cioccolato e produce 70 milioni di barrette (circa 400 kg all’ora). Pur destinando il 30% dei propri prodotti all’estero (è presente in oltre 20 paesi del mondo), serve 10 mila supermercati in tutta Italia e ha un fatturato annuo di 15 milioni di euro. Mission dell’azienda (che ha il suo Centro Direzionale e logistico alle porte di Roma, mentre la sede produttiva sorge tra le colline dell’Irpinia, a Frigento), è quella di porre al centro di qualsiasi obiettivo la Persona attraverso una costante formazione e il coinvolgimento responsabile di tutto il personale. Proprio questo è il motivo che ha spinto il titolare Carmine Martire a vivere per una settimana “sotto copertura”, a stretto contatto con chi lavora nelle sue linee produttive. Durante questa settimana di lavoro in prima linea, Carmine si troverà alle prese con la catena di produzione delle barrette di cereali e quella delle uova pasquali, con la promozione nei supermercati, con lo stoccaggio e il trasporto. Farà un esperienza che gli consentirà di osservare sul campo criticità e difficoltà, in modo da trovare ancora possibilità per migliorare e ottimizzare la sua azienda e la qualità del lavoro dei dipendenti.

– Su RaiTre, alle 21.05 il film poliziesco “Sulle tracce dell’assassino”, con Sidney Poitier, Tom Berenger e Kirstie Alley. All’ispettore dell’F.B.I. Warren Stantin viene affidato il caso relativo ad un assassino pericolosissimo, che ha ucciso la vittima designata con un colpo di rivoltella in un occhio: la vittima è una vecchia signora, moglie di un gioielliere. Uccisa dopo che era stato pagato il riscatto in diamanti. Venuto a conoscenza che nella zona montagnosa nordoccidentale degli Stati Uniti ai confini con il Canada, un campeggiatore è stato ucciso con la stessa tecnica, Stantin si precipita sul posto in elicottero, e contatta una guida – Jonathan Knox – che per conto suo è già pronto per seguire le piste della sua compagna Sarah, montanara e guida pure lei, che conduce un gruppetto di turisti, tra i quali si è inserito il criminale in fuga. I rapporti tra Stantin e Knox sono sulle prime burrascosi, poi i numerosi rischi da affrontare in comune uniscono i due uomini in una schietta solidarietà. Per accorciare il cammino, essi operano ardue scalate, traversano grandi nevai e canyon profondi, in cui tumultuano gelide rapide. Dal canto suo il ricercato dopo aver eliminato gli innocenti compagni, resta solo con Sarah che deve guidarlo in direzione della città ancora lontana, dove egli incontrerà un ricettatore per cedergli i diamanti. E’ a Vancouver che Stantin e Knox, angosciati per il destino che pensano sia riservato a Sarah, arrivano dopo molte peripezie. Essi coglieranno il delinquente a bordo di un traghetto: dopo una furiosa sparatoria, Knox recupera Sarah indenne mentre Stantin, gravemente ferito, precipita in mare abbrancato al killer, al quale però l’agente riesce a sparare sott’acqua un colpo di pistola.

– Su Rete4, alle 21.15 il telefilm “Major crimes”. Andranno in onda due episodi, intitolati “Furti di identità” e “Il cecchino”. Nel primo, il detective Adams viene trovato morto nei bagni di una discoteca. Nel secondo, un cecchino uccide il giudice Cully.

– Su Canale5, alle 21.10 il film commedia “Basilicata coast to coast”, di Rocco Papaleo, con Alessandro Gassman. Il film è una commedia musicale, un viaggio denso di imprevisti e di incontri inaspettati che porta una combriccola di musicisti a mettersi in viaggio per partecipare al Festival del teatro-canzone di Scanzano Jonico, attraversando a piedi la Basilicata, dal Tirreno allo Ionio, lungo il tragitto che dà il titolo al film. Il viaggio avrà per tutti un valore terapeutico. Basilicata coast to coast è una commedia corale, picaresca e canterina, malinconica e stralunata, che tra gag esilaranti, sagaci dialoghi e amare constatazioni di vita, prende quota per crescere ininterrottamente fino all’epilogo a sorpresa.

– Su Italia1, alle 21.10 il film fantastico “The Twilight saga: New moon”, con Kristen Stewart e Robert Pattinson. La protagonista, Bella Swan partecipa alla festa per il suo diciottesimo compleanno organizzata dalla famiglia Cullen. Finisce però col ferirsi con la carta di un regalo, scatenando la sete incontrollabile di Jasper e la sua reazione violenta. Edward interviene per proteggerla dall’attacco e si rende conto che per Bella lui e la sua famiglia sono una fonte perenne di pericolo. Così i Cullen decidono di lasciare Forks e Bella nella speranza che la ragazza lo dimentichi. Bella cade in una profonda depressione. Dopo circa sei mesi, Bella esce da questa crisi ma solo parzialmente grazie all’amicizia di Jacob Black. Questa amicizia viene presto messa in crisi da un nuovo segreto: Jacob Black sviluppa il gene del licantropo, nemici naturali dei vampiri ma deve tenerglielo nascosto e le sta lontano. Bella viene a conoscenza di questo segreto e i due ragazzi ricominciano a frequentarsi. Disperando del ritorno di Edward, Bella si dà, con la complicità di Jacob, a passatempi pericolosi…

– Su La7, alle 21.10 il film commedia “La casa dei fantasmi”, con Eddie Murphy, Terence Stamp e Marsha Thomason. I protagonisti, Jim Evers e la moglie Sara, entrambi agenti immobiliari e soci in affari, stanno per avere il più grosso successo della loro carriera. O almeno è quello che pensano loro. Una notte ricevono una telefonata da un certo Edward Gracey che li invita a visitare una casa signorile risalente alla Guerra di Secessione. Jim e Sara decidono di andare a dare un’occhiata e partono alla volta dell’antico maniero insieme ai due figli. Giunta sul posto, la famiglia Evers non solo fa la conoscenza del malinconico ed eccentrico Gracey, ma si trova a fare i conti con gli altri inquilini della casa: 999 spettri…

– Su La7D, alle 21.10 il reality “S.o.s. Tata”, con le famiglie Croce, Zummo e Freitas. Il programma intende aiutare genitori con figli, di età compresa tra 2 e 12 anni, da cui non riescono a farsi rispettare e a cui non riescono a dare un’adeguata educazione. In ogni puntata, le tre tate protagoniste ricevono una chiamata dai genitori "disperati" (quando arriva interrompono le loro attività di svago e si radunano), che richiedono il loro intervento tramite un videomessaggio in cui uno dei genitori parla illustrando le problematiche della famiglia. Poi le tate discutono tra di loro per decidere chi sia la più adatta ad intervenire in quella situazione, in base alla loro esperienza e al loro carattere. La tata va a casa della famiglia, e ha una settimana di tempo per riportare l’ordine nella famiglia; in genere i primi due giorni sono di osservazione, in cui la tata osserva senza intervenire i comportamenti della famiglia, dicendo di fare finta che lei non ci sia. Dal terzo giorno in poi inizia ad intervenire, per riportare la pace nella famiglia, e fissa delle regole scritte sia per i figli sia per i genitori. Alla fine, prima di andarsene, lascia una lettera di ringraziamenti, spesso molto commovente, che la famiglia deve leggere solo dopo che la tata è andata via.

– Su Mtv, alle 21.10 il film commedia “Starsky and Hutch”, con Ben Stiller e Owen Wilson. Il detective David Starsky è un poliziotto in borghese che si muove tra le strade malavitose di BayCity, in California. Dedito al suo lavoro, quando Starsky è in servizio, non c’è crimine che resti impunito e lui è sempre in servizio. Ma a causa del suo zelo eccessivo, "consuma" i suoi colleghi più in fretta di quanto la sua amata automobile Gran Torino non consumi il carburante del suo serbatoio. Il detective Ken "Hutch" Hutchinson sta attraversando un momento difficile: pur essendo un bravo agente, la sua personalità troppo rilassata e il suo pericoloso desiderio di fare soldi in modo facile e veloce, spesso non producono l’effetto desiderato, nel lavoro. Hutch è dotato di un istinto eccezionale, ma ha bisogno di una maggiore concentrazione per restare nella cosiddetta "legalità", notoriamente meno redditizia. Il capitano di polizia di Bay City Police, Dobey, esasperato da questi due elementi "particolari" del corpo di polizia, alla fine ha trovato la soluzione migliore: unire Starsky e Hutch e farli lavorare insieme, in strada…

– Su Rai4, alle 21.10 il film d’azione “Il regno proibito”, con Jet Li e Jackie Chan. Un teenager americano, grande appassionato di cinema hongkonghese e di film sul kung fu, trova in un negozio di Chinatown l’arma usata dal leggendario guerriero Re Scimmia. Con la reliquia tra le mani, il ragazzo si ritrova nell’antica Cina con il compito di unirsi a un’armata di esperti di arti marziali intenti a liberare il Re Scimmia, imprigionato da un oscuro nemico.

– Su Rai5, alle 21.20 teatro “Misura per misura”, il nuovo appuntamento del ciclo “Shakespeare secondo noi”, dedicato al grande drammaturgo e poeta inglese, che propone alcune delle prime edizioni televisive delle sue opere più note. L’appuntamento è con “Misura per misura”, con Luigi Vannucchi, Gabriele Lavia, Ottavia Piccolo e Mario Scaccia, con la traduzione e la regia di Luigi Squarzina, i costumi di Emanuele Luzzati e le musiche di Benedetto Ghiglia. Opera poco nota al grande pubblico, scritta nel 1603, fu portata in scena per la prima volta in Italia da Luigi Squarzina al Teatro Stabile di Genova nel 1957. L’edizione televisiva risale al 1978 e fu registrata al Teatro Argentina di Roma. Articolata in cinque atti e sedici scene, la vicenda si snoda lungo un arco temporale di alcuni giorni nella città di Vienna, il cui Duca, Vincenzo, decide di dare le consegne del comando ad Angelo, suo integerrimo vicario. Angelo, uomo di fede e di castigo, nauseato dai costumi scialbi della città, come prima cosa fa chiudere i bordelli, e la sera stessa fa arrestare il giovane Claudio che ha messo incinta la sua fidanzata Giulietta prima di sposarla. Il reato deve essere punito con la morte e Angelo, convinto, condanna il giovane. Vincenzo intanto torna in città e sotto le spoglie di un frate intende controllare l’opera di Angelo. Isabella, giovane monaca e sorella di Claudio, per salvare la vita al fratello si rivolge allo stesso Angelo. Questo, sconvolto dalla bellezza della giovane, si offre di salvare Claudio in cambio dei suoi favori sessuali.

– Su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21.10 il film d’azione “The Colony”, con Laurence Fishburne e Kevin Zegers. La Terra è diventata un pianeta di ghiaccio e gli ultimi umani sopravvissuti sono costretti a vivere sotto la superficie ghiacciata. Stremati dal freddo e dalla fame, i membri della Colonia 7 sospettano il peggio quando perdono il contatto con i soli altri sopravvissuti a loro noti della Colonia 5. Nel tentativo di conoscere quale destino sia toccato alla Colonia 5, una squadra di uomini della Colonia 7 scopre una minaccia ancora peggiore del freddo, iniziando una disperata lotta per salvarsi in quella che potrebbe essere l’ultima resistenza dell’umanità.

– Su La5, alle 21.10 il film commedia “Licenza di matrimonio”, con Robin Williams e Mandy Moore. I protagonisti, Ben Murphy (John Krasinski) e Sadie Jones (Mandy Moore) sono fidanzati e vogliono iniziare subito a vivere insieme felicemente, ma c’è un problema: la chiesa frequentata dalla famiglia di Sadie, St. Augustine, è guidata dal reverendo Frank (Robin Williams), che non intende benedire l’unione dei due giovani fino a che non avranno frequentato e superato il suo corso di preparazione al matrimonio. Il corso consiste in una serie di stravaganti lezioni, bizzarri compiti a casa e alcune intrusioni nella privacy che mettono alla prova il rapporto tra Ben e Sadie.

– Su RaiMovie, alle 21.15 il film western “Costretto a uccidere”, con Charlton Heston e Bruce Dern. Alle soglie dell’inverno Will Penn, un anziano cowboy, si reca nel Montana insieme ai suoi amici Dutchy e Blue per cercare lavoro. Lungo il cammino i tre si imbattono nella famiglia Quint, vagabondi malvagi che non vedono l’ora di menare le mani. Per il possesso di un cervo si verifica uno scontro a fuoco nel corso del quale Dutchy viene ferito e un membro della famiglia Quint viene ucciso. Arrivati in paese Dutchy viene affidato ad un medico mentre Will insieme a Blue parte per la montagna dove li aspettano i Quint.

– Su Rai Premium, alle 21.10 la replica del telefilm “Crossing lines”. Un’unità speciale anti-crimine internazionale, i cui membri provengono dalle forze di polizia di varie parti del mondo, agisce per contrastare la dilagante criminalità che si sta sviluppando in Europa.

– Su RaiSport1, alle 19.20 “Basket: Campionato italiano serie A 2014/2015 13a giornata: Avellino – Brindisi” e alle 21.30 “Atletica Leggera: Campionati Europei 2014 Maratona Femminile”.

– Su RaiSport2, alle 20.25 “Pallavolo Maschile: Campionato Italiano 2014/2015 Tonazzo Padova – Vero Volley Monza”.

– Su Iris, alle 21 il film fantastico “L’acchiappasogni”, con Jason Lee, Morgan Freeman , Damian Lewis e Tom Sizemore. I protagonisti, Jonesy, Henry, Pete e Beaver. Vent’anni fa erano solo dei ragazzini che avevano trovato il coraggio di reagire alla crudeltà dell’infanzia salvando un bambino di nome Duddits. Ma questo atto eroico trasmise loro dei poteri soprannaturali, vincolandoli a qualcosa che andava al di là della normale amicizia. Ora i quattro sono diventati uomini, ma ancora ossessionati dal ricordo di quell’episodio, perché quei poteri sono più un peso che un dono. Quando un incidente rischia di uccidere uno di loro…

– Su Mediaset Extra, alle 21.15 la replica del varietà “Resto umile World Show”, con Checco Zalone. One man show del comico Checco Zalone con le sue più importanti imitazioni e con la partecipazione di ospiti e cantanti.

– Su Top Crime, alle 21.10 il telefilm “Covert affairs”, con Piper Perabo e Christopher Gorham. Washington. Annie Walker è una giovane ragazza che, per cercare di dimenticare una scottante delusione amorosa, decide di arruolarsi nella Cia. Un mese prima della fine del suo addestramento, quando è ancora una recluta inesperta ed impreparata sotto molti punti di vista, viene sorprendentemente promossa ad agente operativo sul campo. I suoi superiori motivano questa scelta per via della sua perfetta padronanza con le lingue straniere, ma in realtà la sua promozione è dovuta esclusivamente al fatto che conosce molto bene un pericoloso ricercato a cui l’agenzia sta dando la caccia: Ben Mercer, il suo ex fidanzato, proprio l’uomo che, lasciandola, è stato la causa scatenante che l’ha spinta ad entrare nell’agenzia, e di cui la ragazza ignora il lato criminale. Annie viene tenuta all’oscuro di ciò dai suoi nuovi capi Joan ed Arthur Campbell, i quali contano di "sfruttare" Annie a sua insaputa per arrivare a Ben. Per aiutarla nella sua nuova vita da spia, l’agenzia le affianca Auggie Anderson, un agente che ha perso l’uso della vista in missione, il quale fa da guida ad Annie in un mondo dove è guardata con diffidenza, e dove deve ancora dimostrare le sue qualità.

– Su Real Time, alle 21.10 il reality "Extreme makeover. Diet edition". Al centro del programma, il difficile percorso di miglioramento del proprio aspetto e, in molti casi, della propria vita.

– Su RaiStoria, alle 21.25 per il ciclo “Rewind-Binario Cinema” va in onda il film commedia “C’eravamo tanto amati”, di Ettore Scola, con Nino Manfredi, Vittorio Gassman, Stefano Satta Flores, Stefania Sandrelli, Giovanna Ralli, Aldo Fabrizi, Mike Bongiorno, Federico Fellini, Vittorio De Sica e Marcello Mastroianni. I protagonisti, Gianni, Nicola e Antonio, dopo aver militato nelle file partigiane ed avere maturato insieme ferventi ideali, "scoppiata" la pace si disperdono: Antonio fa il portantino al San Camillo di Roma; Gianni diviene avvocato; Nicola insegna a Nocera Inferiore, si sposa e lotta da idealista per un cinema che trasformi la società. Luciana è la ragazza che Antonio scopre e che Gianni prima gli strappa e poi abbandona per entrare, tramite matrimonio, nella famiglia di un costruttore edile senza coscienza sociale. Occasionalmente, ma sempre più raramente, i tre si incontrano. Dopo molti anni, quando gli eroi sono stati abbondantemente ridimensionati dal tempo e dalla società livellatrice, hanno modo di esaminarsi in occasione di un incontro imprevisto al quale prende parte anche Luciana.

– Su Italia2, alle 21.10 il film commedia “E allora mambo!”, con Luca Bizzarri e Paolo Kessisogli. Il protagonista, Stefano ha trenta anni, una moglie, una figlia, due mutui in corso e un lavoro come caporeparto in un’azienda di piastrelle. Quando, per un errore del computer, si trova accreditati sei miliardi sul conto bancario della figlia Evita, Stefano finge di aver trovato un nuovo lavoro e invece comincia a passare 12 ore al giorno a Bologna, a fare tutte quelle cose che aveva fatto in gioventù e di cui ha il rimpianto. Poi la sera torna a casa e gioca con la figlia piccola. Succede però che, passando di festa in festa e di casa in casa, Stefano conosce una ragazza, Antonia, se ne innamora e va vivere anche con lei. Quando Antonia resta incinta, lui decide di prendersi per intero le proprie responsabilità: vuole fare il padre di questo nascituro, Marcos. Antonia, naturalmente, non sa niente dell’altra famiglia e non capisce perché Stefano debba allontanarsi da casa.

– Su Dmax, alle 21.10 ”Dynamo – Magie impossibili”. Dynamo, l’illusionista che ha stregato il mondo con le sue magie shock arriva su Dmax. Per lui nulla, ma proprio nulla è impossibile: lo vedremo nel suo spettacolo.

Paolo Ghisleni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.