BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Beach Volley Indoor, la rinascita di Cicolari parte da Mussolente

La pallavolista bergamasca, rientrata dopo i tredici mesi di squalifica imposti dalla Federazione, è tornata nel migliore dei modi, conquistando il podio e il titolo di Mvp nella prima tappa femminile del campionato italiano indoor di beach volley in coppia con Margherita Bianchin.

Più informazioni su

Riecco Greta Cicolari. La pallavolista bergamasca si è messa alle spalle i tredici mesi di squalifica (sei per "Aggressioni verbali nei confronti di un tecnico federale" e per i tweet ritenuti offensivi nei confronti dell’ex c.t. azzurro Lissandro; e altri sette mesi per aver definito in una intervista la federazione "Un sistema simile alla mafia") nel migliore dei modi, conquistando podio e titolo di Mvp nella prima tappa della storia dei campionati indoor femminili italiani, a Mussolente.

La Cicolari, che lo scudetto lo ha conquistato nel 2009 con Marta Menegatti (con la quale è stata anche campioness d’Europa nel 2011), aveva annunciato che il suo futuro sarà in coppia con Giulia Decordi, ex di Busto e di Perugia. Non avendo fatto attività, tuttavia, le due insieme non hanno punti, e dunque insieme non avrebbero potuto partecipare nemmeno alle qualificazioni della manifestazione. Così, per l’occasione, la Cicolari ha fatto coppia con la giovane Margherita Bianchin, campionessa italiana under 21, mettendo in mostra tutta la sua voglia di tornare protagonista dopo il quinto posto alle Olimpiadi del 2012.

Il cammino della coppia Cicolari/Bianchin è stato assolutamente perfetto fino alle semifinali che le ha viste opposte alle grandi favorite Momoli/Bacchi. Il testa a testa è stato tra i più entusiasmanti e, alla fine, ha visto sconfitta la coppia della pallavolista bergamasca, che nella finalina per il gradino più basso del podio sono tornate a sorridere grazie al secco 2-0 imposto al duo Giogoli/Toti. Al termine della manifestazione la Cicolari ha avuto un motivo in più per gioire: è stata premiata Mvp della giornata.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da giggi

    già il beach volley è uno sport farlocco di suo, ci mancava la versione invernale indoor, una contraddizione unica. che ridicoli!