BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Rasoiata artica Da lunedì l’Italia nella morsa del freddo previsioni fotogallery

Il meteorologo Francesco Nucera di 3bmeteo.com: “Escalation del freddo fino a Capodanno per una rasoiata artica che porterà neve a quote collinari al Sud, Sicilia e Sardegna, perfino sul litorale Adriatico”.

“Sarà una domenica all’insegna del maltempo al Centro Sud, mentre da lunedì arriveranno venti freddi dall’Artico che porteranno un ulteriore sensibile calo delle temperature” – lo dice in una nota il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera, che aggiunge: “L’Italia batterà i denti fino a Capodanno per freddo intenso e neve a quote basse al Centro Sud, anche sul litorale Adriatico”.

Domenica prima diminuzione delle temperature. L’intensa perturbazione che ha portato la prima neve di stagione in pianura al Nord si è concentrata domenica sulle regioni centro meridionali, portando piogge e venti sostenuti, ma anche neve fino a quote molto basse su Marche, Abruzzo e Molise. Al Nord, dopo gli ultimi fenomeni al Nord Est, il tempo tenderà a migliorare rapidamente.

Lunedì arriva il grande freddo. Un corridoio di aria molto fredda dall’Artico, dopo aver attraversato parecchie Nazioni d’Europa, raggiungerà l’Italia; si attende così un sensibile calo delle temperature sulle nostre Regioni.

L’apice del freddo intenso verrà raggiunto tra martedì 30 e mercoledì 31 quando nevicherà a quote collinari al Sud, Sicilia e Sardegna, anche fin verso il litorale del medio e basso versante Adriatico. Al Nord il clima risulterà invece più secco sebbene molto freddo. “Il 2014 ci saluterà con temperature abbondantemente sotto le medie del periodo” – concludono da 3bmeteo.

 

(Bergamo sotto la neve, foto di Sanchez Smith)

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.