BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Foppa, 3-1 a Montichiari e quinto posto: in coppa sfida a Conegliano

La Foppapedretti Bergamo chiude in bellezza il suo 2014 con un bel successo per 3-1 a Montichiari: le rossoblu salgono così al quinto posto in classifica, a quota 20 punti. Best scorer di serata la solita Plak, con 25 punti.

Vittoria in tre set, venti punti in classifica che valgono il quinto posto e sfida a Conegliano nei Quarti di Finale di Coppa Italia: sono questi i verdetti che lascia la trasferta di Montichiari, l’ultima dell’anno, alla Foppapedretti Bergamo.

In casa della Metalleghe Sanitars, Lavarini parte con un sestetto ormai collaudato: Radecka in regia in diagonale con l’opposto Plak, le centrali Paggi e Melandri, le schiacciatrici Loda e Blagojevic e il libero Merlo. Montichiari risponde con Dalia, Brinker, Tomsia, Olivotto, Vindevoghel, Gioli e il libero Ghilardi.

Sotto i colpi di Tomsia e Vindevoghel le patrone di casa spiccano il volo nel primo set, dove è anche il muro a fare la differenza: il cambio di diagonale con Mori e Sylla non scuote abbastanza le rossoblu, costrette a cedere il primo set 25-19.

Tutta un’altra musica nel secondo parziale dove la Foppa spinge da subito sull’acceleratore, portandosi rapidamente sul 7-2: Montichiari arranca e Loda, Blagojevic e Plak le danno il colpo di grazia (15-25).

La Metalleghe Sanitars accusa il colpo e nel terzo set subisce un altro tremendo parziale: 13-25 per le rossoblu, spinte dalle centrali Melandri e Paggi.

Montichiari però non ci sta e la gara si accende: Loda e Plak ingaggiano la sfida interna per conquistarsi il titolo di best scorer, Montichiari sfodera tutte le sue bocche da fuoco, Tomsia, Gioli, Vindevoghel e Brinker cercano di tenere il passo, sfiorano la parità, ma la fame di vittoria della Foppapedretti è davvero implacabile: set e match sono rossoblù.

Alla fine sarà Plak a chiudere da best scorer con 25 punti (20 attacchi, 2 muri e 3 ace), seguita da Loda con 21 (17 attacchi, 2 muri e 2 ace). 4 i muri punto di Melandri, 43% la percentuale di attacchi efficaci più alta siglata da Paggi, 7 gli ace totali e 12 i muri, 71% la percentuale di positività di ricezione più alta, firmata Blagojevic. Questi i numeri di una prestazione corale che porta la Foppapedretti al quinto posto in classifica a quota venti, superando Piacenza e lasciando a distanza proprio Montichiari e Busto Arsizio. E definendo così la propria sorte nei Quarti di Finale di Coppa Italia: sarà sfida a Conegliano.

Prima però, qualche giorno di pausa: il ritorno in campo in Campionato è fissato per il 4 gennaio al PalaNorda quando, per la prima di ritorno, arriverà Urbino. Sabato sarà perciò giornata di riposo per le rossoblù, che torneranno in palestra domenica e lunedì per una doppia seduta di allenamento. Poi tre giorni di vacanza per tutti.

Metalleghe Sanitars Montichiari-Foppapedretti Bergamo 1-3 (25-19, 15-25, 13-25, 23-25)

Metalleghe Sanitars Montichiari: Dalia 4, Brinker 7, Tomsia 15, Ghilardi (L), Alberti, Mingardi, Saccomani, Olivotto 4, Milani, Zampedri, Vindevoghel 11, Gioli 14. All. Barbieri

Foppapedretti Bergamo: Mori 1, Deesing, Loda 21, Paggi 8, Blagojevic 8, Merlo (L), Melandri 6, Radecka 4, Plak 25, Mambelli n.e., Sylla , Tasca n.e. All. Lavarini

Arbitri: Ubaldo Luciani e Eliana Cappelletti

Note

Durata Set: 26’, 26’, 24’, 31’

Battute Vincenti: Montichiari 2, Bergamo 7

Battute Sbagliate: Montichiari 6, Bergamo 8

Muri: Montichiari 8, Bergamo 12

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.