BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Francesco Micheli nuovo direttore del BMF “Immensa gioia e onore”

Francesco Micheli sarà il nuovo direttore del Bergamo Musica Festival. Il nuovo Cda della Fondazione Donizetti, riunitosi ieri 22 dicembre, ha condiviso la proposta presentata dall'assessore alla cultura Nadia Ghisalberti per la guida della stagione lirica per il 2015-2016, incarico rinnovabile per 5 anni.

Francesco Micheli sarà il nuovo direttore del Bergamo Musica Festival. Il nuovo Cda della Fondazione Donizetti, riunitosi ieri 22 dicembre, ha condiviso la proposta presentata dall’assessore alla cultura Nadia Ghisalberti per la guida della stagione lirica per il 2015-2016, incarico rinnovabile per 5 anni. "Francesco Micheli, giovane ma già affermato regista di opera e direttore artistico di diversi teatri italiani, ha il profilo richiesto dall’Amministrazione per programmare la stagione lirica secondo i nuovi criteri di finanziamento chiesti dal FUS (Fondo Unico dello Spettacolo) – dice l’assessore Nadia Ghisalberti ­ Micheli ha entusiasmo, capacità di coinvolgimento e, ne sono certa, porterà una nuova visione dell’opera lirica e un grande rilancio della sua stagione nel nome di Donizetti".

"A Bergamo sono nato e qui ho scoperto l’amore per il teatro e per la musica. Sono passioni che in questi anni ho coltivato nelle tante città italiane ed estere dove mi son trovato a vivere e lavorare. Ora torno da dove tutto quanto è cominciato. – commenta Francesco Micheli – Con immensa gioia e onore mi metterò quanto prima al servizio del teatro, della gente e della città per tenere alto il valore della musica e di Gaetano Donizetti, genio che il mondo ci invidia”.

Micheli assumerà l’incarico a partire dal 1 gennaio 2015 e fino al 31 dicembre 2016. Ad inizio febbraio al Teatro Donizetti ci sarà la presentazione del neo-direttore e delle linee guida della prossima stagione.

Bergamonews lo ha intervistato nel 2012 (leggi qui). Alla domanda – "Nel suo curriculum artistico manca Bergamo. Il suo rapporto con la città?" – rispose: "Io sono di Sedrina in Val Brembana, sono molto legato a Bergamo, ce l’ho nel cuore, ma il nostro mestiere è un po’ zingaro. A Bergamo sono venuto in tournée per un paio di produzioni del Circuito Regionale Lombardo, ma non ho mai lavorato a Bergamo. Proprio perché ho vissuto a lungo lontano ho imparato ad apprezzare questo nostro carattere schivo, che mi ha aiutato molto a sapermi chiudere in me stesso per meditare sulle cose e avere un occhio lucido su di esse.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Pluto

    Quanto costa a tutti i cittadini ogni biglietto venduto per un posto al Donizetti? Potrei sapere perchè io che non amo l’opera devo pagare il debito di chi ci vuole assistere?

    1. Scritto da topolino

      Non è mai tardi.

      1. Scritto da Celestino

        Quanto costa a tutti i cittadini un biglietto per assistere ad una partita di calcio allo stadio comunale, polizia, scontri, devastazioni e processi inclusi? Vorrei saperlo, perché a me il football non mi interessa proprio e non capisco perché dovrei contribuire a queste spese!

  2. Scritto da Domenico Maria

    Sedrina, felice patria di campioni! Quindi, non ti curar di loro, Francesco, ma sgamba e passa. Il traguardo sta sul Sentierone!

  3. Scritto da Val Brembana nel Cuore

    Che strano!!! Non è mica parente del sindaco PD di Sedrina?!?! Caro Gori, potevi scegliere meglio, mi dispiace!! Amico anche di Bellotto!!!! Unica cosa giusta fatta dall’Assessore Ghisalberti: cacciare Bellotto. Bergamo merita di più, basta registi come Direttori Artistici.

  4. Scritto da Amante lirica

    Vengono dall,amministratore rilevati solo quelli positivi? C’è ne sono moltissimi negativi e’ bastato un giro di telefonate, ma naturalmente voi non volete sentirli altrimenti li scrivereste

    1. Scritto da allOpera

      La pubblicazione del suo commento ci suggerisce il contrario. Auguri e forza Donizetti

    2. Scritto da f

      Forse ha contatti preferenziali con gli accoliti di Lucifero, gentile “amante….”?

  5. Scritto da Angelo

    Sarà un grande Direttore per il BMF. Come Donizetti&Bergamo si meritano. In bocca al lupo e buon lavoro

    1. Scritto da oleghan

      concordo, viva Donizetti

    2. Scritto da Amante lirica

      Chi sei angelo forse un parente di Gesu? E! Per questo che i tuoi auguri sono stati subito inoltrati ne riparleremo e rideremo tra 5 anni , io comincio già’ a ridere