BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Calderoli scarica il Cav E per il Quirinale propone Vittorio Feltri

E' da Bergamo che la Lega scarica Silvio Berlusconi. Non proprio da Bergamo ma attraverso un bergamasco, il senatore Roberto Calderoli che ai microfoni di Maria Latella su Sky incorona Matteo Salvini a leader del centrodestra "nei fatti".

E’ da Bergamo che la Lega scarica Silvio Berlusconi. Non proprio da Bergamo ma attraverso un bergamasco, il senatore Roberto Calderoli che ai microfoni di Maria Latella su Sky incorona Matteo Salvini a leader del centrodestra "nei fatti".

Alla trasmissione domenicale de “L’intervista” il vicepresidente di Palazzo Madama prevede che se si dovesse andare al voto il confronto sarebbe "tra due che si chiamano Matteo: Salvini e Renzi".

Secondo l’esponente leghista, non sarebbe più l’ex cavaliere il capo di un’eventuale nuova coalizione che riunisca i partiti da Forza Italia alla Lega. Berlusconi dice ai suoi di preparare i kalashnikov in attesa del suo arrivo? Calderoli replica ironico: "Vorrà andare a caccia…".

L’esponente leghista parla anche del Quirinale: "Ampiamente disponibili a discutere, ma non possiamo più avere un presidente di sinistra". E lancia "Caprotti di Esselunga, oppure Vittorio Feltri..." .

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da giuan de ghisa

    Calderoli ha confuso il Natale con Carnevale.

  2. Scritto da giovanna

    Feltri, ma dai è meglio Topolino. Almeno non è antipatico.

  3. Scritto da Tuditanus

    E perché non Scaramacai, che combina tanti guai?

  4. Scritto da Carlo Pezzotta

    Ottima scelta, per farci prendere in giro. Solo Calderoli poteva proporre un personaggio del genere.

  5. Scritto da giangi

    giusto, un pezzo grosso della grande distribuzione oppure quello del giornale liberista mantenuto dai contributi statali.

  6. Scritto da La verità fa male

    Sicuramente Feltri (ma chiunque altro) sarebbe meglio dei Prodi e dei Napolitano e degli Scalfaro che hanno campato una vita intera di stipendi pubblici e di cariche politiche, senza aver mai risolto un solo problema e avendo qualche volta aggravato i problemi già esistenti. Non se ne può più dei politicanti di professione e cattosinistrume vario che sanno solo fare prediche a vuoto e intrallazzi di partito!

    1. Scritto da Miki

      E’ un po’ che non vado dal peluchè a sentire come si governa il mondo. Per fortuna ci sono i commenti su Bergamonews!

    2. Scritto da wow

      un’altra scarica di barzellette. E di luoghi triturati e ritriturati…=)

  7. Scritto da Porcellino

    Che spiritoso sto Calderoli. Finge sempre di vivere nelle nuvole.
    Il ‘porcellino’ Salvini va bene per le riviste patinate.
    Non ha il quid per fare il rappresentante del centrodestra italiano

  8. Scritto da marco

    Gino Strada for President per ridare dignita’ al paese.

  9. Scritto da il polemico

    l’importante è che non sia prodi,ha fatto entrare l’italia nell’euro truccando i conti statali,o non si spiega come ha potuto entrarci ,non ha calcolato che una moneta unica non avrebbe mai potuto essere un bene per paesi con economie e politiche troppo diverse ,o lo sapeva e ha fatto finta di nulla,e da presidente dell’iri ha di fatto mandato in malora la siderurgia italiana e si è permesso di regalare una gloriosa marca automobilistica alla fiat,creando un danno economico per lo stato

    1. Scritto da giangi

      già, doveva venderla alla ford. che chissà che ne avrebbe fatto, ma gli eroi del senno di poi hanno sempre ragione.

      1. Scritto da il polemico

        che ne avrebbero fatto^?si sa cosa ha fatto la fiat,ma pronosticare cosa facevano gli americani,chi potrebbe farlo?intanto arese è stato dismesso per il bene della fiat

    2. Scritto da ru

      proprio spassoso…ma uno straccio di prova a sostegno? Così giusto per le feste, dai.

    3. Scritto da il sincero

      Non sei polemico; è la verità!!! E aggiungo: è stato quello che per farci entrare in Europa ci ha fatto pagare 60.000 lire a testa; che ha inventato la tassa sul medico di famiglia di 80.000 lire a famiglia; quello che ha introdotto l’IRAP; quello che stava svendendo la SME e ha svenduto la Cirio; quello che ha permesso alla Cina di invadere i mercati europei di materie prime a basso costo senza controllo. E ora sarebbe in pole position per il Quirinale. Complimenti!