BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atb: traffico e partita le cause dei ritardi E offre biglietti gratis

Atb precisa, si scusa e offre biglietti gratis all'utente che con la sua famiglia domenica 22 dicembre ha sofferto dei ritardi sulla linea 8. Pubblichiamo la replica dell'Atb.

Più informazioni su

Atb precisa, si scusa e offre biglietti gratis all’utente che con la sua famiglia domenica 22 dicembre ha sofferto dei ritardi sulla linea 8. Pubblichiamo la replica dell’Atb.

 

Gentile Signor Federico Rota,

la giornata di ieri, domenica 21 dicembre, già caratterizzata da un intenso traffico prenatalizio verso e attorno alla città, è stata complicata dalla partita di calcio Atalanta – Palermo e dalle 15.15 circa è stato difficoltoso garantire la puntualità del servizio. Corse di rinforzo sono state inserite su linee diverse, per cercare di limitare il ritardo accumulato, ma la regolarità è stata ripristinata solo dalle 20.30.

ATB, in occasione dei giorni festivi prenatalizi, ha attivato un collegamento di linea dal parcheggio di Loreto (Croce Rossa) a Città Alta passando da Largo Barozzi e dalla funicolare; nonostante il buon utilizzo delle navette e l’impegno messo in atto per cercare di offrire un buon servizio, il traffico automobilistico molto intenso e l’assenza di corsie dedicate al servizio di trasporto pubblico non hanno giovato alla puntualità.

Siamo dispiaciuti per l’accaduto e vorremmo proporle un’altra occasione, che ci auguriamo migliore, per utilizzare nuovamente i nostri servizi.

Le offriamo quindi, come anche previsto dalla Carta della Mobilità, otto biglietti a due zone (quattro per ciascuna delle due persone paganti) a parziale indennizzo del disagio subito dalla lei e dalla sua famiglia.

Cogliamo l’occasione per porgerle i nostri migliori auguri di Buone Feste.

ATB Point

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Stefano Magnone

    Una maggiore frequenza di mezzi sarebbe auspicabile, anche se al momento le ristrettezze di bilancio non consentono particolari cambiamenti. Inoltre il peso maggiore del cambiamento, a mio giudizio, sarebbe da chiedere agli automobilisti con la creazione di corsie prefereziali che non possono non penalizzare il traffico privato. È questa l’unica strada.

  2. Scritto da Michela

    Bergamo, tanto decantata, non ha nulla della città, mancano i servizi pubblici, e pretendete che la Gente venga in centro, è una vergogna non avere autobus prima delle ore 7.00 e dopo le 20.00 in zone semi periferiche alla città, SVEGLIATEVI che l’Expo è alle porte se volete un po’ di turisti

  3. Scritto da Groucho

    8 biglietti a chi ha (giustamente) protestato. E tutti gli altri che aspettavano?

  4. Scritto da Narno Pinotti

    Una buona cosa sarebbe installare alle fermate (anche fuori dal centro, almeno lungo le principali direttrici) schermi digitali che indichino i tempi di attesa per i mezzi di ciascuna linea. Costa, ma è utile.

    1. Scritto da Giulio

      Già, e quando hai saputo di che morte devi morire, cosa cambia? Come i display alle poste e ai cup: fanno i giochini col ticket, col display, col semaforino rosso e verde, ma le code per gli utenti sono peggiorate. Tròp botép!

  5. Scritto da dark

    Bene.