BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Stralci sulla fede” In città lo spettacolo con Alessio Boni

Lunedì 22 dicembre al Centro congressi “Giovanni XXIII” è in programma lo spettacolo “Vincent Van Gogh, Stralci sulla fede e sul cristianesimo”. La serata, che rientra nella rassegna “Le città invisibili”, vede protagonisti Alessio Boni e Fulvio Lazzari.

Più informazioni su

Lunedì 22 dicembre è in programma lo spettacolo “Vincent Van Gogh, Stralci sulla fede e sul cristianesimo”. La serata, che rientra nella rassegna “Le città invisibili”, vede protagonista Alessio Boni.

L’appuntamento è alle 21 al Centro congressi “Giovanni XXIII” di Bergamo, in viale Papa Giovanni. Per l’occasione, l’attore bergamasco Alessio Boni dà voce a Van Gogh che parla dell’arte come se fosse un esercizio di teologia. L’interpretazione, infatti, si concentra sul rapporto tra il pittore olandese e il cristianesimo. Un rapporto intenso: dei trentasette anni della vita di Vincent Van Gogh solo gli ultimi dieci l’hanno visto dedicarsi alla pittura e, fino a 27 anni, il suo desiderio e la sua ambizione sono di diventare teologo e pastore. Un sogno religioso segnerà per sempre sia il suo modo di intendere la pittura sia il fiume di parole delle sue numerose lettere.

Proprio la corrispondenza tra Van Gogh e suo fratello minore, il mercante d’arte Theo, costituisce la più grande fonte di documentazione e comprensione della vita dell’artista olandese. Le lettere, raccolte dalla moglie di Theo, sono fondamentali per la ricostruzione della biografia di Vincent Van Gogh e per le riflessioni sull’arte, sulla pittura, sulla vita e sulla sua personale visione religiosa.

L’iniziativa è promossa dalla Fondazione Adriano Bernareggi e rientra tra le proposte de "Giorni di Natale", la serie eventi promossa in città nelle settimane tra Natale, Capodanno ed Epifania.

Il costo di ingresso è di 7 euro (intero), ridotto a 5 euro per gli studenti fino a 26 anni. Per avere ulteriori informazioni è possibile chiamare il numero 035.248772

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.