BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Vitali: d’impossibile non c’è niente Soprattutto a Natale

"Di impossibile non c'è niente" è il nuovo libro di Andrea Vitali: una lettura natalizia deliziosa e per nulla noiosa che potrebbe riuscire nel "miracolo" di far avvicinare i piccini ai libri.

Titolo: "Di impossibile non c’è niente";

Autore: Andrea Vitali; 

Editore: Salani;

Pagine: 160; 

Costo: 12,90 euro; 

 

 

I personaggi delle feste sono andati in pensione in una casa di riposo vicino al lago! I giocattoli classici sono diventati un articolo che non piace più. Ma un giorno arriva una lettera diversa da tutte le altre che farà scattare in loro l’antico orgoglio.

Il piccolo Gelso riuscirà a riaccendere la fiamma della speranza nei sogni nei cuori dei personaggi magici dell’ Ospizio Vistalago. Finalmente tira aria nuova, i Re Magi, il Topolino dei denti, Babbo Natale, la Cicogna porta-bambini e tanti altri sono pronti a ripartire a dispetto di chi li voleva sul viale del tramonto.

Età di lettura: da 7 anni Natale è certamente il miglior periodo dell’anno per regalare ai più piccoli un libro. Avvicinarli alla lettura, non è una novità, è uno degli esercizi più difficili per un genitore o un educatore. Le tanto odiate "schede libri" dei compiti delle vacanze hanno mietuto più vittime che una guerra, rendendo la lettura un obbligo se non addirittura un castigo.

"Di impossibile non c’è niente", il titolo dell’ultimo libro di andrea Vitali, edito Salani, potrebbe forse ribaltare la situazione.

Una lettura natalizia deliziosa e per nulla noiosa che potrebbe riuscire nel "miracolo" di far avvicinare i piccini ai libri. Vitali ci sorprende sempre con una scrittura agile, delicata, capace di cavalcare tematiche profonde. I suoi libri sono sempre grandi successi, e anche questo ne ha tutte le caratteristiche. La storia è un mix tra una fiaba e un romanzo, densa di valori, rimandi alla tradizione e soprattutto incentrata sull’importanza dei sogni. Vitali mette in pista i migliori protagonisti della fantasia fanciullesca. A Bellano, paesino lacustre che gli appassionati di Vitali ormai conoscono alla perfezione, si trova una casa di riposo molto, molto particolare. "Vistalago", questo è il nome della struttura, è gestita da 4 suorine, che cercano di allietare le giornate di illustri ospiti ormai in pensione: Babbo Natale, la Befana, santa Lucia, il Topolino dei denti, e altri.

Qualcosa ovviamente non torna sin da subito al lettore attento, che si domanda a ragion veduta che caspita ci stanno a fare degli highlanders come loro in una casa di riposo. Un po’ come nella realtà, cosi anche nella fantasia, si tocca il primo grande tema dell’abbandono di chi non serve più. I bambini ormai non credono più nella semplicità, nelle piccole cose,ingurgitati da un mondo troppo veloce, troppo tecnologico che lascia Babbo Natale & co fuori dai giochi. In questa società descritta da Vitali sembra non esserci più spazio per loro, ma di impossibile non c’è niente.

E allora, grazie ad un bambino speciale di nome Gelso tutto riacquista di senso. Gelso scrive a Babbo Natale per chiedergli un dono unico: salvare il boschetto davanti alla sua casa. Una richiesta fuori dal comune, che riesce a ridare un senso alle giornate pigre degli ospiti del Vistalago. Per Babbo Natale, come per Tom Cruise, non esistono mission impossible e insieme alla fantastica "ciurma del Vistalago" risolleveranno la situazione, non senza un certo scompiglio, per aiutare Gelso.

L’avventura di Gelso e dei fantastici personaggi di questa favola appassioneranno grandi e piccini. Tra ironia e sogno, Vitali ci regala una bella favola di Natale e ci lascia un messaggio importante: uniti e speranzosi , tutti insieme, si può fare qualsiasi cosa, perchè di impossibile non c’è nulla. A voi lettori non resta che prendervi un pomeriggio nel calduccio delle vostre case, una bella tazza di cioccolata e leggere insieme ai vostri bimbi questa favola, che offre anche belle illustrazioni e lasciarvi avvolgere dalla magia del Natale!

Chiara Copler

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Nick

    Vitali è un grande autore lombardo. E con ciò non lo voglio sminuire. Anzi.