BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gli anziani ospiti di Casa Doris: “Lasciateci almeno il televisore”

Trasloco a sorpresa a Casa Doris gestita dall'Associazione Oasi Gerico Onlus. Nella giornata di giovedì sono stati portati via dalla struttura diversi arredi, tra la rabbia e l'incredulità degli anziani ospiti: "Lasciateci almeno la televisione".

Più informazioni su

"Per favore, lasciateci almeno la televisione". La richiesta di alcuni anziani di Casa Doris e degli ospiti di Oasi Gerico di fronte al trasloco di materiale e di arredi da parte dei responsabili della struttura. Una giornata incredibile per gli anziani e malati di Aids ospiti delle due strutture di via Conventino a Bergamo. Mentre continua l’inchiesta della Procura della Repubblica sui maltrattamenti e le violenze sugli anziani ospiti, le due indagate – la direttrice Paola Rocca e la sua amica Cristina Sorio, che una ventina di giorni fa hanno rassegnato le dimissioni – hanno deciso di portare via materiali e arredi della struttura. Arredi che erano stati donati negli anni da diverse aziende e associazioni proprio perché conoscevano le finalità benefiche di Oasi Gerico che – ospitata negli edifici del Patronato San Vincenzo – ospita malati di Aids. Per gli anziani rimasti si è trattato di una giornata, l’ennesiva, vissuta tra l’incredulità e la rabbia, con scatoloni e imballaggi che privavano la struttura degli arredi. A fine serata l’appello di alcuni di loro si è fatto un grido disperato: "Lasciateci almeno il televisore". 

Nella giornata di giovedì è intervenuta anche la direttrice dell’Asl di Bergamo, Mara Azzi che ha affermato: "Oasi Gerico era una struttura convenzionata, a fine anno la convenzione non verrà rinnovata". Quale sorte aspetti gli ospiti delle due strutture è difficile da capire. Di certo gli ospiti anziani e malati si apprestano a vivere le feste di Natale in un clima surreale.  

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.