BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Via l’anti-taccheggio, furto pelliccia da 56mila €: fermati 1 uomo e 2 donne

I tre fermati in centro dopo la segnalazione di un commerciante, mentre un quarto è riuscito a fuggire. Addosso all'uomo, un 42enne bosniaco, dispositivi per disattivare i sistemi anti-taccheggio dei negozi, oltre ad alcune etichette di capi di alta moda, tra cui quello della pelliccia di zibellino canadese

Più informazioni su

Una banda formata da quattro persone specializzata nei furti nei negozi è stata smantellata mercoledì 17 dicembre dagli agenti della polizia locale di Treviglio.

L’operazione è partita dalla segnalazione, verso le 11, di un commerciante di via Roma, insospettito dai quattro, entrati prima nel suo negozio d’abbigliamento e poi aggirarsi con fare sospetto in via Roma.

La polizia locale hanno iniziato quindi a setacciare il centro storico di Treviglio, alla ricerca dei quattro sospetti, due ragazze e due uomini. Una volta intercettati in viale Partigiano, uno dei due uomini si è dato alla fuga dopo aver lasciato il passaporto (probabilmente falso) a un agente, mentre i suoi colleghi fermavano le altre tre persone. 

Dopo gli accertamenti e le perquisizioni sono stati rinvenuti addosso all’uomo, A.H., un 42enne di nazionalità bosniaca, dei dispositivi per disattivare i sistemi anti-taccheggio dei negozi, oltre ad alcune etichette di capi di alta moda, tra cui una di una pelliccia del valore 56.000 euro di zibellino canadese, oltre a un montone da 2.100 euro e un giubbotto di Fendi da 2.600 euro. 

Da controlli piu approfonditi è risultato che il prezioso capo più prezioso era stato rubato da una pellicceria di San Martino, in provincia di Verona, che fra l’altro non si era accorta dell’ammanco. E’ quindi scattata la denuncia per furto. Le due donne, anch’esse denunciate, sono due 21enni una di nazionalità bosniaca e una slovena. (Foto TreviglioTv.it)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.