BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Controlli anti-droga in città e nelle scuole: fermati tre consumatori

Una cinquantina di persone identificate e tre segnalati come assuntori di droga. E' il bilancio dell'operazione contro lo spaccio e l'uso di sostanze stupefacenti in centro città organizzata nella mattinata di mercoledì 17 dicembre dai carabinieri del comando di via Della Valli.

Più informazioni su

 Una cinquantina di persone identificate e tre segnalati come assuntori di droga. E’ il bilancio dell’operazione contro lo spaccio e l’uso di sostanze stupefacenti in centro città organizzata nella mattinata di mercoledì 17 dicembre dai carabinieri del comando di via Della Valli con l’ausilio dei cani dell’unità cinofila.

I militari sono entrati in azione alle prime luci del mattino, nella zona della stazione, da sempre luogo di spaccio e consumo di droge. In particolare sono state controllate le aree di piazzale Alpini, di via Bonomelli e di via Quarenghi.

Cinquanta le persone identificate nel corso della mattinata e schedate con i documenti personali. Tre, invece, le persone segnalte come assuntori di sotanze stupefacenti. Tra loro anche una ragazza italiana di 26 anni, trovata in possesso di un grammo di marijuana nnella zona della stazione dei pulman. Oltre a lei sono stati segnalati due marocchini, un di 18 anni e l’altro di 35, trovati rispettivamente in possesso di 5 e 2 grammi di hashish. 

I controlli sono poi proseguiti anche all’interno dell’istitituto tecnico commercaile Vittorio Emanuele II di via Lussana, dove però non è stato trovato nulla di sospetto. L’operazione dei carabinieri di Bergamo ha l’obiettivo di prevenire episodi di microcriminalità in una zona della città particolarmente calda. Non è escluso che nei prossimi giorni ci possano essere nuovi controlli di questo tipo.  

Nella serata di martedì 16 dicembre erano entrati in azione gli agenti della questura di Bergamo e quelli del Commissariato di Treviglio. Una cinquantina di personeidentificate e una ventina di autoveicoli controllati, questo il bilancio dell’operazione effettuata nell’ambito dei controlli che si stanno intensificando in vista delle festività natalizie.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Loredana

    bello spreco di soldi pubblici.
    si legalizzi (e tassi) e la si faccia finita con queste operazioni inutili.
    usiamo le forze dell’ordine per questioni veramente rilevanti.

  2. Scritto da Luigi

    Normalmente le forze dell’ordine sono di piantone in massa davanti ai palazzi del potere, solo che sono girati dalla parte sbagliata: i malintenzionati da contrastare sono dentro, non fuori!

  3. Scritto da marco

    Io mi immagino l’imbarazzo degli agenti impiegati in operazioni assurde come questa. Per fortuna viviamo in una città civile ed efficiente e chi spreca tempo e risorse pubbliche in questo modo verrà certamente punito.

  4. Scritto da Legalize

    Ed ecco che mentre nei paesi civili l’erba diventa libera, da noi i carabinieri fermano i ragazzini….grandi! grazie! è un piacere vedere le proprie tasse adoperate in queste importanti operazioni.

    1. Scritto da marisa

      Si perché non sono figli tuoi con in tasca l’erba…. ma va.

      1. Scritto da Illuinata

        Prova a ragionare con la tua testa e non seguire quello che ti vuol far credere qualcun altro…….meglio avere un grammo di erba in tasca che una bottiglia di vodka in mano. Sicuramente nel primo a caso torni sano e salvo a casa, nel secondo…..è meglio farti un segno della croce.

  5. Scritto da assurdo

    La prossima operazione sarà quella di vietare le cartine e i filtri cosi riescono a prevenire l’uso personale.. assurdo che paghiamo le FORZE dell’ORDINE per queste cavolate!!i criminali sono altre persone!!!!!!

  6. Scritto da Caspita

    Una mattinata di controlli e abbiamo lo sconvolgente sequestro di un grammo di marijuana e 7 di hashish…..personalmente, visto che anche io contribuisco a stipendiare le forze dell’ordine, preferirei vederli impegnati in operazioni di ben altro tipo e spessore. Torno a ripetere che si tratta del mio parere personale quindi non condivisibile da tutti.

  7. Scritto da paolo

    complimenti! quale mirabolante operazione antidroga! ben 8 grammi di droga sottratti a tre pericolosissimi consumatori! e poi, per non farsi mancare nulla, anche un bel blitz anche all’interno della scuola (me li immagino)… in tutto questo, vorrei almeno capire perchè le altre 47 persone sono state identificate…

  8. Scritto da segnalazioni

    Una volta segnalato il consumatore ad uso personale, cosa cambia? Nulla. Non è reato. Arrestate gli spacciatori così non ci saranno nemmeno più i consumatori

    1. Scritto da marco

      Perchè parli di cose che non conosci?

  9. Scritto da Carlo

    Ma se la droga non fa male, perché tutte queste operazioni?

    1. Scritto da Franco

      Se ho capito chi scrive, visto che in quest’argomento non si fa mai mancare un intervento, posso tranquillamente dire che perfino il suo autore sa che nessuno ha mai detto che “la droga non fa male”.
      C’è chi però dati alla mano può dire che certe droghe illegali sono meno dannose di droghe legali che vengono sponsorizzate ogni giorno in tv.
      E’ comunque ridicolo che si facciano “maxi-operazioni” per sequestrare 2 grammi, mentre intanto c’è chi sposta chili indisturbato.

    2. Scritto da mah

      Dovresti chiedere alla polizia e non ai lettori di BGnews. Probabilmente perche’ ci si fa belli con l’opinione pubblica schedando come assuntori dei ragazzetti che anche oggi si fumeranno la loro cannetta, ben diverso e’ colpire criminali veri, gente che ruba che truffa che ricicla… per beccare quelli occorre impegnarsi veramente, non fare una passeggiata per la stazione con i cagnoloni.

    3. Scritto da andrea

      Perché è più facile arrestare chi ha 2 grammi di droga invece di chi ruba miliardi