BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Torre Boldone, il sindaco scrive a Babbo Natale: “Non far alzare le tasse”

Il sindaco di Torre Boldone Claudio Sessa ha deciso di rivolgere gli auguri di buone feste in un modo insolito. Il primo cittadino ha scritto una lettera a Babbo Natale per chiedere di tassare meno i cittadini. “Quando passi da Roma per fare gli auguri ai politici che ci rappresentano, ricorda loro di salvaguardare il diritto di poter disporre di risorse economiche sufficienti a migliorare la vita del proprio paese senza dover aumentare i tributi”.

Più informazioni su

Il sindaco di Torre Boldone Claudio Sessa ha deciso di rivolgere gli auguri di buone feste in un modo insolito. Il primo cittadino ha scritto una lettera a Babbo Natale per chiedere di tassare meno i cittadini. “Quando passi da Roma per fare gli auguri ai politici che ci rappresentano, ricorda loro di salvaguardare il diritto di poter disporre di risorse economiche sufficienti a migliorare la vita del proprio paese senza dover aumentare i tributi”.

Ecco l’intera lettera:

Caro Babbo Natale! Chi ti scrive è il Sindaco di Torre Boldone, un paese di circa 8.800 abitanti, che vorrebbe poter rispettare gli impegni presi con i propri cittadini a maggio di quest’anno. Pertanto, ti chiedo: quando passi da Roma per fare gli auguri ai politici che ci rappresentano, ricorda loro di salvaguardare il diritto di poter disporre di risorse economiche sufficienti a migliorare la vita del proprio paese senza dover aumentare i tributi; ricorda loro anche che i cittadini di Torre Boldone versano nelle casse statali più di 50 milioni di euro, ricevendo in cambio meno di una elemosina e che con i tagli ai trasferimenti adottati, stanno compromettendo seriamente la possibilità di garantire i servizi soprattutto ai cittadini più deboli.

Quando poi passerai da Torre Boldone, non temere di rammentare, a me e ai miei Assessori, che il compito degli amministratori è quello di impegnare tutte le proprie energie, per cambiare in meglio la vita nel proprio paese. Facci riflettere e lavorare in favore delle nostre tante famiglie, alle quali, a causa di questa maledetta grave crisi, non sarà concesso di vivere le festività natalizie con la serenità che invece meriterebbero. 

Caro Babbo Natale, ti chiedo di rivolgere un particolare augurio a tutti i miei cittadini, perché a Natale si sentano più vicini ai valori che ci appartengono e alle persone con le quali vivono da sempre; un augurio ai bambini, perché abbiano occhi attenti e cuori aperti alla vita che hanno davanti; a tutti i nostri giovani, ai quali dobbiamo dare fiducia, perché possano dare il loro contributo alla crescita sociale; un augurio speciale anche a tutti gli anziani, perché grazie a loro pianifichiamo il presente per investire meglio nel futuro e a tutte le donne di Torre Boldone, un motore importante per l’intera comunità. 

Infine ti prego, porta i miei più sentiti ringraziamenti a tutti coloro con i quali si sono condivisi momenti significativi per la nostra comunità: alle forze dell’ordine, ai Carabinieri ai Vigili Urbani, ai Volontari Osservatori del Territorio, grazie ai quali oggi Torre Boldone ha un buon livello di sicurezza; ai dipendenti Comunali, grazie al cui impegno siamo riusciti a far fronte alle maggiori e nuove funzioni assegnate agli enti locali; ai commercianti, agli artigiani, alle associazioni di volontariato, i singoli cittadini che, malgrado il periodo di ristrettezze, hanno contribuito a creare l’atmosfera del Natale. Ovviamente porta i miei ringraziamenti di cuore a tutto il Consiglio Comunale , e lo dico con sincero convincimento, anche se non sono mancati momenti di contrapposizione, come è naturale che avvenga in un contesto democratico. Mi fermo qui caro Babbo Natale, spero in te e in tutto ciò che tu rappresenti per ognuno di noi.

Buon Natale e Felice Anno Nuovo!

Torre Boldone, Natale 2014

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da via imotorre

    manie di esibizionismo: alberi di natale da 700 euri poi quando gli dici di proteggere le persone che passano su un pezzo di strada pericolosissimo quale quello di Via Imotorre ti risponde che non ci sono soldi neanche per rattoppare una buca… ma dai Sessa per piacere…

  2. Scritto da Cris

    Si bravo .ora chiedi aiuto ai pawer rangers

  3. Scritto da pòta...

    Per forza siamo nelle condizioni in cui ci troviamo,chi ci amministra crede ancora in babbo natale…
    Non ne usciamo non ne usciamo!

  4. Scritto da dori

    mi spiegate perchè mai Renzi, il vostro capo, a così tanta paura di parlare con il vostro SINDACO e come mai non viene a spiegare perchè i cittadini italiani e solo i cittadini italiani, devono pagare IMU e TASI? sarà che deve pagare l’energia ai rom e tutto il resto?

    1. Scritto da Arrigo

      Lo chieda al suo sindaco il cui partito ha governato per tanti anni mettendoci in queste condizioni : semplice, no ?

    2. Scritto da paolo

      so che lei non ci crederà… ma l’imu e la tasi la pagano indistintamente italiani e stranieri! se però continua a leggere solo la padania, continuerà ad avere una visione distorta della realtà e, verosimilmente, a sbagliare le “H”.

  5. Scritto da baz

    ma le manie di protagonismo di questo non finiscono mai? Pensi a fare un marciapiede in via Imotorre prima che qualcuno come regalo dell’anno nuovo ci lasci le penne, invece che perdere tempo ululando alla luna…

  6. Scritto da Maurizio

    Devo constatare che una parte dei cittadini di Torre Boldone criticano senza chiedersi il perché sono stati fatte pagare i tributi.
    Brutta bestia l’ignoranza.

    1. Scritto da Gino

      Adesso abbiamo capito: le tasse non vanno bene se le fanno pagare alcuni, se invrece le fa pagare Sessa, aumentandole…

  7. Scritto da Rina

    I sinistrosi di Torre(sono rimasti così in pochi che potrei citarli tutti )sono talmente in preda all’acidità di stomaco che non perdono occasione per dimostrare, per l’ennesima volta, di non riuscire a leggere fino in fondo qualsiasi esternazione di Sessa senza lanciarsi subito a testa bassa in critiche assurde. Questa è una lettera di AUGURI indirizzata a TUTTI, e che cita semplicemente la realtà dei fatti. Buon Natale!

    1. Scritto da Dino

      Li citi tutti, se ne ha il coraggio. E non le basteranno alcune centinaia di messaggi. Se non di più.

      1. Scritto da manecco

        Dai Dino beviti un crodino

  8. Scritto da Tutti al Circo

    Richiesta davvero curiosa , la Lega è stata quasi 10 anni al governo raggiungendo il tetto massimo di tassazione e mandando l’italia alla malora . Ne hanno avuto di tempo per abbassare le tasse ! Ma loro le abbassano , che dico, le cancellano, solo quando non sono al governo . Adesso sbragano , salvini propone il 20% all’insegna del noto circense “venghino venghino siori, più persone entrano più bestie si vedono !”

    1. Scritto da Maurizio

      Ma il sindaco di Torre Boldone non è della lega.

  9. Scritto da manecco

    Claudio Sessa , fagli un regalo paga un po delle loro bollette cosi tacciono per un po .

    1. Scritto da Dino

      Ma quando mai pagherà qualcosa? Siamo noi che paghiamo le bollette a lui. E non solo quelle (solo ieri, fra Imu e Tasi il sottoscritto ha versato quasi mille euro). Paga e Tasi… Questo vorresti tu.

      1. Scritto da Rina

        mille euro?? ah però…il solito sinistroso possidente…

        1. Scritto da Dino

          Tu invece sei di destra E NON PAGHI NIENTE.
          Parla pio che l’è mei

  10. Scritto da San Martino

    Magari con le € 700,00 più Iva degli alberelli di Natale luminosi si poteva far contento qualche pensionato ad arrivare a fine mese o qualche famiglia bisognosa… ovviamente non straniera perché non è nell’ottica di solidarietà di Sessa… per fortuna che c’è babbo natale…

  11. Scritto da Samuele

    Qualcuno avvisi il Sindaco che babbo natale non esiste……così come la sua Padania…..

  12. Scritto da Samuele

    Qualcuno avvisi il sindaco che babbo natale non esiste….così come la sua Padania…..

    1. Scritto da Rina

      qualcuno avvisi Samuele che Sessa non ha nessuna tessera di partito, e che se non è in grado di cogliere il senso di una lettera di auguri indirizzata a TUTTI… è proprio un po’ povero di spirito…

  13. Scritto da La verità fa male

    Peccato che il Babbo Natale fiorentino ha già distribuito regali in massa agli italiani: aumento della tassazione sui risparmi dal 20% al 26%, aumento dell’IVA sui pallets dal 10% al 22%, introduzione della TASI, altri balzelli “mascherati” sotto falso nome. Questi sono i regali del PD e del suo ridente e ameno segretario, e ci sono ancora una marea di allocchi (detti anche “farlocchi” dal “polemico”) che ci cascano e credono ancora alle eurofavole e all’asino che vola!

    1. Scritto da Mùkela

      Elettore di berlusconi, del’utri , alemanno , santanchè e trote varie , mùkela.

      1. Scritto da La verità fa male

        Eh già … non sono mai stato elettore di Monti & Fornero, e del partito dei vari Lusi, Penati, cooperative rosse come quelle romane, il MOSE a Venezia, Tedesco e la sanità pugliese, il premier che ride dicendo “Enrico stai sereno” e due giorni dopo lo tradisce, i 101 “franchi tiratori” che hanno pugnalato Prodi alle spalle nelle elezioni del Quirinale … come vede anche nell’allegro circo della sinistra hanno messo in piedi proprio un bel teatrino

  14. Scritto da plinio

    cosa non ci si inventa per andare su qualche quotidiano locale…

  15. Scritto da paolo

    Tanto dipende proprio da lui, non racconti cose che indispongono chi le tasse deve pagarle e non chi trae lucro anche in periodo natalizio da battutacce!

  16. Scritto da Piera

    Solo di Tasi (al tre mille, cioè quasi al massimo, più l’uno per mille per i negozi) l’amministrazione di Torre Boldone prevede di incassare quest’anno 760.000 euro (pari a 86 euro per abitante). Che finiranno tutti nelle casse del Comune. Il resto, la letterina a Babbo Natale come tante altre trovate di questo capocomico, è fumo negli occhi. Folclore.

    1. Scritto da Maurizio

      Cara Piera penso che lei non abbia visto quanto il comune ha ricevuto dallo stato ne 2014.Prima di criticare cerchi di informarsi

      1. Scritto da Piera

        Ci dica lei quanto, per quest’anno (che non è ancora finito) e per i precedenti. Così ci divertiamo.

    2. Scritto da manecco

      Per cortesia Piera lo sa anche Lei che non il nostro sindaco ha cercato di fare tutto il possibile per non farci pagare questo balzello creato da un toscanaccio per riempire le tasche di molti

      1. Scritto da Gino

        Il balzello è stato creato dal disastro degli anni di gestione del governo di lega e pdl : è semplicemente STORIA che dovrebbero sapere anche i sassi .

  17. Scritto da gio

    Pagliacciate e ipocrisia; è il suo partito che in 20 anni di Governo ha innalzato il debito pubblico, da suicidare il paese, e con le tasse più alte del mondo con servizi da terzo mondo, mentre andavano a “magnare” con Alemanno

    1. Scritto da Mario

      Già, perché la sinistra è immune da ladrate e corruzione. Alà cor….

    2. Scritto da il polemico

      potrei essere d’accordo con te se in questi ultimi 3 anni fosse diminuito,ma ci troviamo 300miliardi di debito il piu,debito pil aumentato di 15 punti,1 milione di disoccupati in più.ma per il pd e la ue siamo salvi e non falliremo più…se non si fallisce adesso,come si poteva fallire quando stavamo meglio?comunque desiderio inutile,con il pd solo aumenti di tasse per far riprendere l’economia…e se non riprende ,altre tasse per ripianare le perdite dovute alle tasse

      1. Scritto da Maestro

        Quando arrivi alla 5ta elementare ti spiego ……