BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Salasso anche sul pellet Il governo propone aumento Iva da 10 a 22%

L'imposta sui consumi di pellet potrebbe salire dal 10% al 22% per effetto della legge di Stabilità. Nel licenziare il testo modificato la Camera dei Deputati ha bocciato l'emendamento all’art. 19 che prevedeva l’aumento, ma il governo, forse spinto dai moniti di Bruxelles che ha rimandato a marzo l'esame della legge di Stabilità italiana, ha riproposto al Senato l'emendamento per l'innalzamento al 22%.

Più informazioni su

L’imposta sui consumi di pellet potrebbe salire dal 10% al 22% per effetto della legge di Stabilità. Nel licenziare il testo modificato la Camera dei Deputati ha bocciato l’emendamento all’art. 19 che prevedeva l’aumento, ma il governo, forse spinto dai moniti di Bruxelles che ha rimandato a marzo l’esame della legge di Stabilità italiana, ha riproposto al Senato l’emendamento per l’innalzamento al 22%. 

L’Iva verrà applicata alle cessioni di pellet di legno e portera 96 milioni di gettito addizionale nelle casse statali. L’Italia è il più importante mercato a livello europeo del combustibile in legno e saranno interessate più di due milioni di famiglie. "L’Italia – si legge nella relazione tecnica – è il più importante mercato del pellet a livello europeo e il consumo complessivo nell’anno 2013 ammonta a 3,3 milioni onnellate". 

Secondo l’esecutivo, è atteso dalla misura un maggior gettito Iva di circa 96 milioni di euro l’anno. Protesta la Lega Nord. "Incredibile la fantasia tassatoria del governo. Un emendamento alla legge di stabilità prevede l’aumento dal 10 al 22% dell’Iva sul pellet necessario per il riscaldamento".  "Lo sapevate? – si chede il segretario del partito Matteo Salvini – Qualche tivù o giornale ne ha parlato? La Lega si opporrà in ogni maniera, riscaldarsi non è un lusso". Secondo la Lega 2 milioni e oltre di famiglie "hanno investito su una scelta economica ed ecologica rispetto ai tradizionali metodi di riscaldamento", di conseguenza la misura penalizza chi ha puntato sulle energie rinnovabili in casa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Alberto

    Manca di tassare i battiti cardiaci. L’IVA sul cuore.non hanno ancora pensato. Quando a Roma alcuni po
    Itici non pagano il riscaldamento perché bonus del “servizio” che svolgono per noi. Grazie. Con 20000€ mese ne avevano bisogno. È’ una vergogna!!!!!
    Abbiamo toccato il fondo.
    È tutto ciò senza aver ridotto la spesa pubblica. Questo il vero salasso del ns. povero paese.

  2. Scritto da stefano

    uno schifo!! non hanno ancora capito che aumentando l’IVA diminuisce l’imponibile perchè la gente compra in nero..Bravi!

  3. Scritto da paola canazza

    Aumentare l ‘iva del pellets ..vergogna ! Chi si scalda con il pellets i ricchi o i poveri ?

  4. Scritto da Andrea

    pellet inquinante ma se non scaldiamo con il pellet cosa usiamo ?? gas( ecologico????) gasolio (ecologico???) sole (quando c’è !!!!)

  5. Scritto da robby

    x O sole mio:guarda che il pellet è utilizzato anche da molte famiglie del centrosud…..non facciamo ancora queste distinzioni Nord e Sud se no l’Italia retrocederà sempre di più…

  6. Scritto da SIMONA

    Una volta eravamo un paese democratico e libero di votare.. ora ci tolgono anche questo diritto e siamo governati da pagliacci in mano alle banche. L’euro ci strozza e il governo ” aiuta a tirare la corda”

  7. Scritto da carletto

    1869 se non vado errato,quintino sella introduce la tassa sul macinato,io non dico niente,bisogna cercare di non cadere negli stessi errori
    vedremo al supermercato la gente che al posto di tre sacchetti di pellet ne compra due abbassando di qualche grado il termometro in casa e ci saranno tutte le panchine dei centri commerciali occupate da pensionati che per risparmiare vanno a sedersi li

  8. Scritto da nicola

    Semplice basta non votarli .

  9. Scritto da ire

    E’ una vergogna!!!!Mi detassano gli ebook (chissene….io preferisco la carta) e poi aumentano l’iva sul pellet?!?Non sapevo fossero paragonabili…..sono indignata e comincio a capire la fuga di massa da questo paese ormai in completo declino….

  10. Scritto da Giacomo

    Davvero un colpo basso!! Prima spingono sulle rinnovabili e poi le tassano… tristezza… Giusto però la precisazione che qualcuno ha già fatto che pellet e legna sono inqionanti per l’ambiente. Sono rinnovabili ma non ecologiche, purtroppo la differenza ancora sfugge a molti….

    1. Scritto da robi

      Non e vero devo contraddirla,il pellet e la legna sono ecologiche perche nella combustione sprigionano la stessa quantità di anidride carbonica che avrebbero sprigionato marcendo alla aperto in un bosco su un campo etcccccc,,,,,,,,

  11. Scritto da maurizio d

    Per matteo: sii chiaro, non si comprende se reputi il pellet inquinante, perchè è di pellet certificato che si parla, non di legna umida con muffe tagliata da sè o da un amico. CoMbustibile con la M. Eppoi scrivi correttamente pure “ce ne sono..Hanno….Perchè non…per…”…PS: le guardie forestali, se non ci sta un incendio da segnalare è giusto che giochino a carte, per tenere in esercizio la vista e il cervello.

  12. Scritto da Giacomo

    Un bel salasso e anche ingiusto! Ma pellet e legna erano e rimangono inquinanti non sono ‘ecologici’ … è vero che sono ‘rinnovabili’ ma non ecologici. Purtroppo, per l’ambiente e l’aria che respiriamo, il concetto non è ancora molto chiaro a molti…

  13. Scritto da O sole mio...

    Spero che tutti sappiano che il pellett è consumato e prodotto soprattutto nel nord Italia, al sud non serve, poveri sfortunati bisognosi…

  14. Scritto da Luigi

    Chiedo ai parlamentari del PD, quelli che fanno interrogazioni per ogni idiozia e poi scelgono il più ipocrita e spudorato silenzio sui delinquenti che sprangano anziani a scopo di rapina, di spiegarci come pensano di rilanciare l’economia italiana a colpi di tasse, grazie.

    1. Scritto da Epperò

      Prova prima a chiedere a LEGA e PDL come l’hanno distrutta.

      1. Scritto da + verande x tutti

        Sarà, ma io stavo meglio quando c’erano loro al governo. E tu?
        E non venire a raccontarmi la favoletta imparata a pappagallo che siamo in crisi perchè questi governi stanno “mettendo a posto i conti” perchè sai anche tu che non è vero, anzi. +100 mld di debito pubblico in sei mesi. Togliti le fette ideologiche dagli occhi e confronta il tuo tenore di vita di 4 anni fa con quello di adesso.

        1. Scritto da Patrizio

          E’ evidente che fai parte della maggioranza degli Italiani. quelli che votate non hanno responsabilità è colpa degli altri.
          Non miglioreremo mai con queste mentalità ottuse. sei d’accordo con parlamento pulito? scrivi: politici condannati e indagati, sono più di 100 solo tra i parlamentari. saresti d’accordo a mandarli a casa tutti o solo quelli che non hai votato te? La tua cecità non credo che prenda luce. E’ meglio al governo uno che fa solo i suoi affari. Bravo hai capito tutto.

      2. Scritto da Luigi

        Hanno fatto tutto da soli? Ulivo,PD e sinistra dov’erano, a fare beneficenza in Africa? Ah, già mi scusi, dimenticavo, erano ad aiutare i poveri rom con le cooperative…comunque, ne abbiamo piene le palle che chiunque governi non sappia fare altro che aumentare le tasse, i tributi, le tariffe, i canoni, le accise, le chiami come cavolo le pare, e nessuno escluso!

  15. Scritto da c

    Ma io mi chiedo chi l’ha votato questo?
    Invece di detassare chi consuma un combustibile pulito lo tassa.

    1. Scritto da Sara

      La più colossale delle bufale: bruciare legna (o pellet) non è ecologico e pulito. Si abbattono alberi e la combustione è inquinante.

      1. Scritto da matteo

        La combustione è inquinante…c’è ne sono di cose inquinanti ma la legna è un conbustibile naturale in montagna anno tutti la stufa a legna da generazioni..xke nn dicono invece quanto costa mantenere 15000 forestali della sicilia che giocano a carte x passare la giornata. .

    2. Scritto da Neo

      Pulito ?

  16. Scritto da Che schifo

    Pagate e tacete sudditi…se propio volete fatevi un selfie e sorridete. Vediamo fino dove arriveranno I sapientoni del PD per fregarci I soldi. Mi raccomando eh poi tutti in fila con I 2 euri a votarte le primarie. Che fessi!

  17. Scritto da willer

    Gli servono i soldi per fare il decreto salva roma bis… qualcuno dovrà pur tirarli fuori….che vergogna !

    1. Scritto da Jimmy

      Stai parlando di quella roma con ex sindaco tuo alleato e ministro ?

      1. Scritto da luca

        no di quella di Rutelli, Veltroni ecc…proprio quella.

      2. Scritto da La verità fa male

        proprio di quella Roma dove si pagavano i rom per partecipare alle primarie farsa dei piddini e dove le cooperative rosse di un tal Buzzi finanziavano le campagne elettorali di TUTTI i partiti del magna magna, PD compreso

        1. Scritto da Balubas

          O mamma mia , il superscandalo della destra romana che si contornava di eversori neri , in combutta con la peggior malavita adesso è colpa del pd ? Mizzica ……

          1. Scritto da O sole mio

            A parte che il problema vero sono le milionate regalate a Roma con le NOSTRE TASSE che vengono continuamente alzate, la cronaca dice che il sistema era nero/rosso/viola/rosa/azzurro, insomma c’erano dentro TUTTI, quindi meno spocchia e anche meno tasse, grazie, per pagare i debiti e la corruzione pubblica c’è solo un modo TAGLIARE LA SPESA!

  18. Scritto da Padania Celtica

    Bè è una cosa che riguarda il sud e le isole,non la solita tassa sul polentone!

  19. Scritto da lino

    Ora scendiamo in piazza con i forconi e rifiutiamoci di mantenere tutta ste classe politica dirigente fasulla e ipocrita, basta mantenuti …per loro propongo stipendi mensili di €1000, ed è già tanto !!!!!

    1. Scritto da ?

      Ma che stipendi…Se ne devono annà

    2. Scritto da Forcolino

      Se vuoi ti posso spiegare cosa ci devi fare con il tuo forcone. Gratis.

  20. Scritto da roba de mac

    dicevano se prendi il pellets è ecologico non inquina etcetc e ti spronano ad energie alternative una volta che il giro si fa grande “l italia” ti presenta sempre un bell salasso .. quindi anche il sole che scalda avrà una tassa da addebitare agli utenti..meditate gente meditate

    1. Scritto da Alberto

      Tranquillo, è già arrivata anche quella: si chiama Spalma-incentivi e oneri di autoconsumo. Grazie al pentolaio viola.

      1. Scritto da Enzo

        E che altro volevi fare dopo gli inauditi incentivi extra lusso che aveva dato il governo PDL-LEGA (chissà perchè) e finiti pari pari sul groppone di noi contribuenti ?

        1. Scritto da Patrizio

          se non ho capito male parli degli incentivi del fotovoltaico. tu sapendo che c’erano incentivi extra lusso hai fatto l’impianto? Scommetto di no perchè sostenevi che non funzionavano le energie rinnovabili. Grazie al fotovoltaico, solare termico, eolico, stiamo inquinando meno e c’è la dimostrazione che non serve il nucleare. con criticità sostengo che i campi fotovoltaici sono stati un esagerazione, abbiamo i tetti. Le energie rinnovabili sono il futuro l’ha capito solo la Germania?