BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

RadiciGroup si aggiudica da Federchimica il premio Product Stewardship

RadiciGroup ha ricevuto il premio Product Stewardship - riconoscimento promosso da Federchimica che premia le imprese associate per l’impegno nella gestione responsabile del prodotto - per aver sperimentato e adottato, presso Radici Chimica Spa, la metodologia OEF–PEF. come riferimento per la comunicazione delle proprie prestazioni ambientali.

Più informazioni su

RadiciGroup ha ottenuto un ulteriore importante riconoscimento sul fronte della sostenibilità. Si tratta del Product Stewardship, premio assegnato annualmente da Federchimica, la Federazione nazionale dell’industria chimica, alle imprese che si sono distinte per il loro impegno nella gestione responsabile del prodotto.

Il riconoscimento è stato consegnato lunedì 15 dicembre, in occasione della cerimonia di premiazione organizzata presso la sede milanese di Federchimica. Ad essere premiata è stata la sperimentazione fatta da RadiciGroup alla Radici Chimica SpA – stabilimento novarese attivo nella produzione di polimero di PA6.6 e suoi intermedi – della metodologia OEF-PEF come riferimento per la comunicazione delle proprie prestazioni ambientali.

Una sperimentazione iniziata nel luglio 2013 dopo l’accordo volontario siglato da Radici Chimica con il Ministero dell’Ambiente Italiano, al fine di valutare, misurare e quantificare, utilizzando la metodologia PEF, la riduzione dell’impatto ambientale della poliammide 6.6 e dei suoi intermedi ottenuta a seguito della realizzazione di impianti di abbattimento delle emissioni presso lo stabilimento di Novara.

«Siamo orgogliosi di questo premio,» – ha commentato Paolo Radici, membro del CDA di Radici Partecipazioni Spa – «si tratta di un riconoscimento che ci spinge a perseguire i nostri obiettivi in tema di sostenibilità con ancora maggior determinazione, coerenza e concretezza».

Tra i principali risultati della sperimentazione PEF: le modifiche impiantistiche realizzate all’interno di Radici Chimica, sugli impianti per la produzione di acido nitrico e acido adipico, hanno portato ad una riduzione significativa delle emissioni di gas ad effetto serra (GHG). Confrontando i valori 2011 con quelli registrati nel 2014, si registra una riduzione di GHG pari al 63% nel caso del nitrico e del 33% per quanto riguarda l’adipico.

L’approccio PEF ha consentito inoltre non solo di evidenziare i miglioramenti significativi anche di altri indicatori quali per esempio l’acidificazione, l’eutrofizzazione terrestre o la formazione di ozono fotochimico, ma anche di dimostrare che non ci sono stati impatti negativi su altre matrici ambientali.

«Per Radici Chimica il premio Product Stewardship rappresenta un riconoscimento della reale e concreta azione di riduzione degli impatti emissivi associati ai prodotti e processi dello stabilimento di Novara» ha affermato Stefano Alini, Corporate Quality Manager di RadiciGroup – «ma non solo. Esso testimonia soprattutto il costante impegno del Gruppo per coniugare attività industriale e sostenibilità ambientale all’interno dei contesti territoriali in cui opera con le proprie aziende, garantendo affidabilità dei processi, attenzione all’ambiente, sicurezza dei lavoratori, dei territori e dei loro abitanti».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Adriano Carrara

    Grande azienda fiore all’occhiello del nostro territorio. Orgoglioso di essere Bergamasco.

  2. Scritto da mariagrazia

    Guarda.