BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

E il Team Colpack guarda al futuro: presi Verza e Cordioli

Il prossimo anno entrambi correranno ancora nella categoria Juniores e continueranno a vestire i colori della Contri Autozai, società a cui già nel 2014 hanno avuto modo di dare lustro. Poi, dal 2016, approderanno nel club di patron Colleoni.

Più informazioni su

Il Team Colpack pensa al futuro e ha già raggiunto l’accordo con due tra i principali talenti del nostro ciclismo che passeranno tra gli Elite e Under 23 nel 2016 proprio con la maglia della compagine del presidente Beppe Colleoni. Il prossimo anno entrambi correranno ancora nella categoria Juniores e continueranno a vestire i colori della Contri Autozai, società a cui già nel 2014 hanno avuto modo di dare lustro. Stiamo parlando di Riccardo Verza e Niccolò Cordioli.

Riccardo Verza ha espresso tutto il suo talento risultando, già al primo anno nella categoria, tra i migliori elementi a livello nazionale. Azzurro tra gli Juniores al Mondiale di Ponferrada, ha conquistato quest’anno numerosi piazzamenti di prestigio e quattro vittorie individuali anche di livello nazionale e internazionale come quelle raccolte a Solighetto, nella classifica finale della 3GIORNIOROBICA e quella di Castel d’Ario. A queste si deve aggiungere anche i successi dei titoli italiano e veneto della cronometro a squadre conquistati insieme ai compagni di squadra.

Titoli di cui si è fregiato anche l’altro futuro alfiere di casa Colpack Nicolò Cordioli, uomo squadra e il cui lavoro è stato fondamentale in diversi frangenti per le vittorie ottenute dallo stesso Verza e dall’altro compagno, il campione europeo Edoardo Affini. E proprio il passaggio del corridore mantovano alla corte di Antonio Bevilacqua ha favorito i contatti anche con Verza e Cordioli che come ha sottolineato il loro attuale direttore sportivo Mauro Bissoli hanno fortemente voluto andare alla Colpack: “Avevamo istaurato un rapporto con la Colpack già tre anni fa con il passaggio di Ceolan e siamo sempre rimasti in contatto con un rapporto di collaborazione e simpatia con Bevilacqua e Valoti che sono delle persone molto disponibili. Sappiamo di aver dato Affini in mani esperte e che sapranno plasmare ulteriormente il suo talento e abbiamo deciso con Verza e Cordioli di anticipare i tempi, fare subito un accordo con la Colpack senza aspettare un altro anno. I ragazzi erano molto richiesti da diverse squadre, ma sono stati loro a volere la Colpack e quindi abbiamo deciso di dare loro subito sicurezze in modo che possano vivere un 2015 sereno e tranquillo”.

Un doppio accordo che soddisfa a pieno sia la Colpack che tutto l’entourage della Contri Autozai con in testa Paolo Contri, titolare della ditta Spumanti Contri, e Nicola Vighini, amministratore delegato di Opel Autozai, grandi sostenitori del team veronese e che hanno a cuore il futuro di questi giovani talenti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.