BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Albergatrice bergamasca: “Chiudo per Imu e Tasi” Guarda lo sfogo in tv

Un'albergatrice bergamasca, Michela Pisoni, si è sfogata alla trasmissione “La Gabbia” su La7 ammettendo di essere costretta a chiudere a causa delle tasse: il 16 dicembre deve saldare Imu e Tasi per 18mila euro.

Più informazioni su

“Devo pagare 18mila euro di Imu e Tasi: dopo 20 anni di attività mi ritrovo a dover chiudere”: lo sfogo è di Michela Pisoni, un’albergatrice bergamasca, che ha raccontato la sua storia domenica sera alla trasmissione “La Gabbia” su La7.

“Il 16 di questo mese (oggi, martedì 16 dicembre ndr) c’è il saldo di Imu e Tasi: la mia struttura, una piccola struttura in un piccolo centro ella Bergamasca, pagherà un totale di 18mila euro. Diciottomila euro prestati dalle banche, come sempre, perchè io purtroppo questi soldi non li ho potuti guadagnare. Non posso uscire per strada e portare i clienti nella mia struttura ricettiva”.

Michela, visibilmente commossa, confessa anche una triste realtà, ovvero che le tasse la costringeranno a mettere fine alla sua esperienza imprenditoriale: “Dopo 20 anni di attività – ha raccontato – svolti cercando di essere la persona più onesta del mondo, svolti con la mia faccia e quella della mia famiglia mettendo tutto l’impegno e l’amore possibile mi ritrovo a dover chiudere a maggio del prossimo anno, quando se ne andranno gli ultimi clienti. Il paradosso è che continuerò a pagare l’Imu sul mio immobile”.

Ecco il suo sfogo nel video del Fatto Quotidiano:

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da spassosi

    che spasso … colpa della Trioka ! Colpa dei governi dei non eletti ! no no … Colpa del ventennio lega-pdl ! ma che dite ? Colpa di Renzi il chiacchierone ! Sembrate gli ultrà del calcio, ognuno pronto a difendere il suo schieramento anche davanti a fatti certi, in quel caso si controbatte con esempi piu’ roboanti degli altri schieramenti. Questa “politica” e questa Italia vi meritate !

    1. Scritto da ru

      Se la spassi. Beato lei. Questa è realtà non fiction. Sarei curioso di sapere quale è la sua diagnosi…da un “non tifoso”

  2. Scritto da Eriberto

    rischio d impresa,in italia uno sconosciuto!Fare imprenditoria non é facile,richiede sforzi e capacitá.Purtroppo non tutti le hanno.Qualcuno di voi che commente ha mai visto questo hotel?l’ha mai confrontato con la concorrenza?Qualcuno sa dove fosse posizionato?credo di no..ma pur di parlare..Conosco un sacco dipersone che lavorano per piccole aziende i cui titolari si stanno ritirando lasciando tutto in mano ai figli viziati,arroganti ma soprattutto incompetenti.Capiamolo é finita un era!

    1. Scritto da MAURIZIO

      E’ in crisi l’Era della bontà d’animo, della lealtà e dell’onestà. E’ arrivata da tempo l’Era della crudeltà verso gli altri, della menzogna al posto della verità e dalla stupidità. Il suo commento è un degno esempio di questa nuova pavida era.

      1. Scritto da Eriberto

        Non la conosco (e forse é meglio cosi) ma mi creda che di bontá d’animo da parte di certi imprenditori non ne ho mai vista. Non capisco perché in italia bisogna perdonare sempre sempre tutto a tutti. Nessuno vuole essere crudele con nessuno, ma il suo commento rappresenta la mentalitá che ci ha portato a questa situazione. Non é che per caso lei ha una azienda in crisi e si sente toccato dal mio commento sull’incapacitá imprenditoriale?

        1. Scritto da MAURIZIO

          In questa situazione ci hanno portato la pubblica amministrazione italiana in correità con i partiti politici e gli imprenditori che lavorano solo grazie ai favori di entrambi. Punto. Lei non capisce né il contenuto dell’articolo né il mio commento. Ecco perché scrive queste piccole cose sciocchine.

  3. Scritto da reD

    soldi dagli evasori ne hanno recuperato negli ultimi anni
    di tasse ne hanno aumentate negli ultimi anni
    il debito è aumentato negli ultimi anni !
    forse è meglio smetterla di additare i nostri vicini di casa come evasori e cominciare a far gestire meglio le cose.
    il popolo dovrebbe essere coeso contro amministratori ladri invece ecco i commenti… colpa degli evasori.
    cerchiamo di svagliarci un attimo che forse è il caso !

  4. Scritto da La verità fa male

    Lasciando perdere “il polemico” vero o l’usurpatore di nick name, il concetto in Italia è semplice. Una marea di dipendenti fino a quando hanno stipendio e posto garantito urlano contro gli evasori definendoli “ladri”; poi nella vita accade che alcuni di loro (per necessità quando perdono il posto di lavoro, oppure per guadagnare di più) aprono la partita IVA, da quel momento capiscono che le tasse sono folli e fanno “nero” a man bassa, esattamente come quelli contro i quali urlavano

  5. Scritto da alberto

    si deve pagare le tasse quando si ha dei politici che lavorano per il popolo e non quando si ha dei politici ladri e incapaci…….che usano i soldi dei contribuenti per i propri comodi….capitoooo
    sia pd lega forza italia vecchia dc,pc tutti ladri e finche il popolini li vota……ma di cosa parliamo….

  6. Scritto da enricA

    lei chiude chi ci lavora per lei è disoccuipato l indotto perde uilteriore cliente e magari è la goccia che fa chiudere pure loro il vortice è infinito
    grazie di cuore STATO RENZI -PD-PDL ETC=ITALIA……..

  7. Scritto da il polemico

    purtroppo come lei,ce ne sono molti altri…immettere una tassa che servirà forse a coprire le mancate entrate che la tassa stessa sta creando…ma con l’aggravante che sta creando migliaia di nuovi disoccupati,solo nell’edilizia almeno 800 mila,gente che non paga più le trattenute per le pensioni statali.se si vuole uscire dalla crisi,si deve creare lavoro,ma sembra che solo i farlocchi del pd e i loro sostenitori,(sempre meno per fortuna)non se ne accorgono…eccovi serviti

    1. Scritto da MASSIMO

      Grazie anche questa volta per averci dato il tuo parere del quale terremo sicuramente conto alle prossime elezioni

    2. Scritto da mario59

      I farlocchi in questo strano paese sono quelli che le tasse non le pagano, ma più che farlocchi sono dei ladri a tutti gli effetti, perchè rubano a tutti gli altri, infatti quello che non pagano loro, alla fine si ripercuote su chi le paga.
      Pertanto per risolvere questo problema, cosa assai improbabile…bisogna cambiare mentalità, e come fanno in America, considerare gli evasori, come il fumo negli occhi..qua invece la maggior parte della gente li giustifica e li ammira..purtroppo.

      1. Scritto da Roby

        vero Mario… ma nelle patrie galere in America ci finirebbero anche tre quarti dei nostri politici, che ormai hanno ridotto l’Italia al lastrico e ad essere uno degli stati più corrotti al mondo, e sempre in America hanno tre quarti di politici in meno da mantenere rispetto a noi e solo un presidente come Obama e quelli precedenti non prendono uno stipendio come quelli della nostra vergognosa classe dirigente politica, vado avanti? meglio di no.

  8. Scritto da tex

    benissimo ha trovato una soluzione al problema comune a albergatori e ristoratori, i quali hanno hanno sempre dichiarato meno dei dipendenti ……… pertanto seguite il suo esempio !

    1. Scritto da Il pirla

      Meno imprenditori, meno dipendenti, alla faccia di Tex

  9. Scritto da Leonardo

    Pensate che se le tasse le avessero pagate e le pagassero tutti quanti problemi in meno avrebbe il nostro sistema fiscale .

    1. Scritto da L'ingenuo

      se le tasse le avessero pagate tutti, più soldi avrebbero scialacquato e rubato. Alla faccia dell’ingenuo Andrea

    2. Scritto da Il gonzo

      Se le tasse le avessero pagate tutti, più soldi avrebbero scialacquato, alla faccia dei vari Leonardo

    3. Scritto da tex

      la soluzione c’è ma chi deve decidere sono coloro che hannio fondi neri e collaboratori in nero, fosse per me farei come in cina, rubi ? evadi ? corrompi ? giustiziato in piazza e via ………. qualche mese cosi e vedi come cambiano le cose

      1. Scritto da BERGHEM

        E’ finita la favola che si sta male perche’ qualcuno paga meno tasse o fa il nero. Moltissimi disoccupati pur di guadagnare il pane sono costretti a lavorare in nero. Il problema sono le tasse troppo alte. Esse andrebbero pagate in base al reddito o addirittura non pagate in caso di non reddito. La cina lasciamola stare che avanza grazie a schiavi e a mafia. Sveglia !

        1. Scritto da Ascuàlmar

          Basta il nick

    4. Scritto da dark

      VERISSIMO. Non servirebbero imbonitori di vario colore e strapazzo.

  10. Scritto da Andrea

    Le tasse stanno raggiungendo un livello insopportabile..anzi lo hanno superato gia’ da un po’..il vero problema è che ognuno di noi nel suo piccolo cerca di eluderle/evaderle…pagare qualcosa in nero genera evasione…eppure tutti ci sentiamo legittimati a farlo senza pero’ considerare che tutto cio’ è un boomerang fiscale….. se poi vediamo le condanne ridicole per chi evade miliardi o ruba miliardi dalle casse comuni…

  11. Scritto da antonio

    ma qualcuno nel 2010 non ci diceva che la crisi non c’era perchè gli aeroporti e gli alberghi erano pieni? pieni si , di politici ladri e di malfattori

    1. Scritto da il polemico

      wè,ma stai parlando di 3 imu fa,guarda che siamo quasi al 2015,che da allora siamo gia al terzo governo farlocco produttore di disoccupati ….altrimenti tra un pò citerai gli anni 60..

      1. Scritto da giggi

        si sono creati disoccupati perchè la cassa era scassata e bisognava ripararla. il tuo idolo nemmeno lo capiva.

        1. Scritto da il polemico

          wow,ecco uno che giustifica i nuovi disoccupati come una cosa normale.chissa cosa pensano chi è rimasto senza lavoro……mitico pari al pd…senza parole….,dire farlocco sarebbe un complimento,quindi non telo dico

          1. Scritto da giggi

            prendo atto, non giustifico. nei paesi scassati la crisi finanziaria mondiale si è portata dietro quella occupazionale e il tuo idolo faceva festini invece di prevenire. wow!

  12. Scritto da Gino

    Può darsi, ma per capire perchè chiude bisognerebbe vedere i bilanci , diversamente ad ogni tipo di spesa si potrebbe addebitare la colpa del chiudere. Chiaro che la crisi c’è per tutti.

  13. Scritto da gigi

    vorrei sapere se gli importi indicati dalla signora per Imu e Tasi attengono solo alla parte commerciale o si estendono anche alle proprieta’ private. Per quanto riguarda le “fesserie” ricordiamo agli smemorati che la verita’ fa malissimo, cioe’ si dimenticano dei numerosi anni di governo Lega-Pdl, aridatece le promesse di Silvio e il suo milione di posti di lavoro (in meno, cosa puntualmente successa )

  14. Scritto da KAPPA

    Dire che son tasse vergognose è dire poco , nesuno può andar a dormire sotto i ponti e questo i politici ,di destra e di sinistra lo sanno bene…vergogna almeno sulla prima casa non si dovrebbe per legge pagar nulla, già si è fatto fatica a comprarla….e tra notaio e tasse non parliamo , poi la ciliegina , la Tasi !!!

  15. Scritto da fabio

    Sarebbe interessante sapere di cosa si occupa nella vita il Sig. polemico

  16. Scritto da daniela

    Ho vissuto la stessa esperienza, ho chiuso l attività di famiglia a gennaio di quest anno.Io e mia sorellasiamo nate in quell attività.Non avevamo più soldi ne per pagare le tasse ne per noi. Morire o rinascere non c era altra soluzione.Abbiamo scelto di rinascere con le nostre forze e l aiuto di veri amici.

  17. Scritto da macome

    Ma come,mica sono diminuite le tasse? Questi sono I fatti ed I risultati,,mica le balle che il pinocchirenzi continua a raccontare.

  18. Scritto da La verità fa male

    I vari Monti, Letta, Renzi e tutti gli allocchi che credono ancora alle eurofavole degli euroburocrati non si vergognano di queste porcate e continuano a dire che è per il nostro bene, che è colpa di Lega e PDL che hanno rovinato l’Italia e simili fesserie. Per fortuna sono sempre meno quelli che credono a queste barzellette. FUORI DALL’EURO IMMEDIATAMENTE basta dare soldi per mantenere questi burocrati e banchieri inetti e incompetenti

    1. Scritto da aris

      sono d’ accordo adottiamo il rublo dell’ amico di Salvini e amico di lettone di Silvio. O facciamo come l’ Argentina come predicava Grillo fino a 6 mesi fa. Cosi siamo a posto del tutto. FFFnc…lo

    2. Scritto da Eccolo !

      Se tu col tuo voto a pdl e lega non li avessi messi in condizione di governare (si fa per dire) per tanti anni e portare la nazione sull’orlo del fallimento adesso non saremmo qui a parlarne. Quelli che citi (Monti, Letta, Renzi) hanno e stanno faticosamente tentando di togliere le castagne dal fuoco dell’immane disastro che avete combinato . Tu adesso vota salvini, il “fuori dall’euro” e il 20% di tasse : non sei ancora stufo di BUFFONATE per lattanti sprovveduti ?

      1. Scritto da Alberto

        Ah ah ah, dare del buffone a qualcuno con il vostro giullare Renzie che vende parole, fumo e pentole a casaccio…

        1. Scritto da No Alcool

          Alberto, tu hai votato berlusconi, il trota, bossi , dell’utri, santanchè alemanno , belsito ecc ecc nel senso che posso andar avanti a piacere, puoi ripetere ? Tu hai votato per chi ha portato i libri in tribunale per questa miserevole nazione, puoi ripetere ?

      2. Scritto da La verità fa male

        Monti, Letta e Renzi stanno riuscendo così bene a salvare la patria che sono passati in soli tre anni da un rapporto debito/PIL del 120% al 135%, aumentando tasse e disoccupazione fino a livelli record. L’unica tragica buffonata sono le politiche della trojka e dei governanti italiani (come Monti o Letta o Renzi) che eseguono in ginocchio gli ordini di euroburocrati e banchieri. FUORI DALL’EURO IMMEDIATAMENTE !!!

        1. Scritto da Alà Barlafüs

          Dato che tu adesso voti per le tasse di salvini al 20% , certamente non puoi arrivarci al fatto che ciò che citi è nient’altro che la conseguenza di quello che il TUO governo ha combinato , piantando l’Italia davanti ad un disastro epocale . Come TUTTI sanno meno te , è il TUO passaggio dal 104 al 123% del pil che ha innescato la valanga e la fuga precipitosa e vergognosa dei tuoi amati. Conseguenza dell’incapacità, della corruzione, degli affari propri !

  19. Scritto da il polemico

    un imprenditore serio deve saper far i conti anche con le tasse. La realtà è che la qualità dei servizi che offre il turismo in bergamasca è infima, così come la gestione/promozione del territorio e delle sue risorse. E la colpa non è tanto della politica quanto della nostra mentalità chiusa, retriva e arraffatrice!

    1. Scritto da raffaella

      Mi permetto di chiedere che lavoro fa ste sig, POLEMICO !!!!

      1. Scritto da aris

        ma va una volta che dice una cosa sacrosanta!! purtroppo è vero che in Italia in generale gli alberghi son fuori mercato in Europa: piccoli, cari, poca qualità (vecchi e decrepiti). Idem l ‘offerta turistica poco organizzata. La bergamasca è molto penalizzata in questo senso. Ricordiamoci che si sta riaprendo solo ora l’ albergo di S.Pellegrino dopo decenni, una volta vanto della zona. tutto per incapacità generale (politica e impernditori)

    2. Scritto da il contropolemico

      mi piacerebbe sapere che lavoro fa il “polemico”, visto la critica becera e stupida che nei confronti di chi deve chiudere la propria azienda che permette di vivere probabilmente all’albergatrice e probabilmente a tutta la sua famiglia. Il polemico magari lavoro sotto l’ombrello dello stato, o magari non lavora e fa ancora lo studente, oppure un pensionato, magari ex statale? Un commento così cattivo, tra l’altro nell’imminenza del Natale, poteva anche risparmiarselo.Auguri ..all’albergatrice.

      1. Scritto da il polemico

        lavorolavoro, non preoccuparti e mi faccio il mazzo come tutti. ma sono stufo dei piagnoni che piangono miseria dal finestrino del loro lucidissimo SUV! provate a dormir fuori una notte nelle nostre valli: mezza pensione a 60euro minimo, casoncelli del supemercato e vino all’aceto. In altre realtà simili, penso al Piemonte per esempio, è un altro mondo. Ma del resto c siamo abituati a parassitare il milanese allocco ed ora che questi hanno meno grana da regalarci ecco emergere i nostri limiti

        1. Scritto da roby

          polimicus…. leì è convinto di quello che dice? ha mai avuto un’attività in proprio? si è mai districato nei meandri dell’imprenditoria, tra anticipi I.V.A. per presunti incassi futuri, studi di settore, sa cosa costa un dipendente per poter dargli un lavoro? perchè è vero che ad un dipendente in busta paga gli viene detratta liquidità per l’inps, etc. etc. ma quelle tasse alla fine che le deve pagare chi ti assume.

          1. Scritto da Roby

            e purtroppo qui non si sta facendo nulla per mettere nelle condizioni l’imprenditoria ad andare avanti, ne tanto meno ad assumere personale perchè ormai èstrozzata da più di trent’anni da tasse, tassine e tasse su tasse, siamo al collasso, non ci sono più soldi, la gente non spende più, la disoccupazione aumenta ogni giorno di più, e questo sistema fiscale di sicuro non è di aiuto ne per gli imprenditori, soprattutto quelli medio/piccoli ne per i dipendenti.

    3. Scritto da FLAVIO

      Parli in questo modo, polemico, forse perché sei un dipendente pubblico che non rischia nulla ? chissà ….. ?

    4. Scritto da Dolores

      Di un po, stamattina hai mangiato puntine da disegno? Solo un mal di stomaco atroce può spiegare il tuo astio per la gente che lavora.
      Invece di scagliarti sui parassiti, gente che campa a ufo, te la prendi con i commercianti? Ti avviso che “Il capitale” è ormai datato e fuori dai contesti storici. Aggiornati.

      1. Scritto da Narno Pinotti

        Forse non ve ne siete accorti, ma questo “polemico” non è affatto il solito che si firma “il polemico” (e che si chiama Adriano): basta vedere la punteggiatura e la sintassi a posto, l’assenza della parola “farlocco” e del conclusivo “mahh”. Quanto agli argomenti, hanno del buono: se altri albergatori pagano tasse analoghe ma sopravvivono o guadagnano, vuol dire che le tasse sono un problema, sì, ma i clienti che non arrivano sono un problema ben peggiore.

        1. Scritto da il polemico

          incredibile,hai almeno smascherato chi ha usurpato il mio nick,tralascio il resto del tuo commento insulso….dare dell’incompetente ad una persona che apre una attività con una situazione fiscale che riusciva a gestire ma che con i governi pd è aumentata fino all’inverosimile,è molto più che da farlocco…prova a chiedere a chi ha comperato una casa per investimento nell’era pre imu,se rifarebbe una cosa simile adesso.infatti il mercato ha risposto al mio quesito.quasi più nessuno..

          1. Scritto da Narno Pinotti

            Veramente “adriano-bg@” è la prima parte del suo, di indirizzo e-mail.

        2. Scritto da Jim

          Bravo Narno

  20. Scritto da Carlo

    Finché Matteo a Roma continua a parlare e non fare NULLA questo è il risultato che aspetta tutti chi prima e chi dopo…….

    1. Scritto da Ercole

      Ha fatto più Renzi in pochi mesi che berlusconi e lega in 10 anni . Questi purtroppo han fatto anche loro ma …… altro , e lasciamo perdere !

      1. Scritto da il polemico

        se parli degli aumenti di tasse sui fondi pensione o tfr,hai perfettamente ragione,ma per il resto meglio tralasciare…la cosa piu assurda è che pure tu lo stai notando che non sta migliroando nulla,ma devi comunque affermare il contrario…..motivo?

      2. Scritto da Carlo

        avrà senza dubbio fatto di più..ma più cosa? oltre alle 80 euro non mi risulta altro…per le P.IVA nulla di nulla…
        l’unica cosa di cui do atto a Matteo è quella di proseguire (almeno cosi sembra al momento) sulla sua strada piaccia o non piaccia (a me non piace), porti o non porti risultati…un cambiamento ci vuole per forza ma a me sembra che massacrando tutti ti spese e tasse si cambia in peggio…

  21. Scritto da Luca

    E quello che sta succedendo a molti piccoli commercianti e non solo per l’Imu. Tanti disoccupati in più………

  22. Scritto da Lino

    Ora scendiamo Tutti in Piazza a protestare contro queste leggi, fatte da lavativi, che non capiscono nulla di economia di turismo, di lavoro, sono solo lì per dissanguarci BASTA si eliminino queste tasse assurde, state distruggendo le Nostre case, le Nostre Vallate, la Gente scapperà anche dall’Italia fra poco

    1. Scritto da Carlo

      Scapperà???? sta già scappando….